BACIATI DALL’AMORE/ Carlo e Valentina tra paure e speranze continuano ad avvicinarsi

- La Redazione

Carlo è davvero inconsolabile perché crede di aver perduto per sempre la sua Valentina dopo averle confessato di avere ben cinque figli. Ma c’è ancora qualche possibilità

Baciati-dallamore_TariconeR400
Pietro Taricone e Giampaolo Morelli

Baciati dall’amore – Carlo è davvero inconsolabile perché crede di aver perduto per sempre la sua Valentina dopo averle confessato di avere ben cinque figli. Valentina invece è ancora interessata a lui, tanto che va fin sotto casa sua insieme alla sua amica Anna, con la finalità di spiarlo e vedere come sono fatti i suoi figli. Però proprio mentre le due sono nascoste dietro una macchina, ecco che Valentina ha un ennesimo svenimento. Così la ragazza inizia ad avere il dubbio di essere incinta e decidere di fare prima un test in casa e poi di recarsi in ospedale per le analisi. Con il suo Tommaso, invece, non riesce a parlare perché lui è sempre preso dal suo lavoro e non ha tempo per lei. 
Gaetano nel frattempo è ancora in prigione, dove tutti sono convinti che egli sia un grande boss. Lui però in carcere si trova bene e tiene persino un corso di giardinaggio. Pare, insomma, che il fioraio non abbia proprio alcuna intenzione di tornare da sua moglie. Intanto Concetta viene a sapere che Carlo ha comprato una casa dove vuole andare a vivere con Valentina, portando con sé anche il fratello Antonio. La donna prende malissimo questa notizia perché non vuole assolutamente separarsi dai suoi due figli. Mentre Carlo organizza una serenata per Valentina, le sue figlie riescono a leggere le e-mail della ragazza e scoprono che lei ha fatto un test di gravidanza, così lo dicono a Carlo e lui stranamente non si demoralizza affatto, ma dice invece che anche se Valentina aspetta un figlio dal suo fidanzato, lui comunque continuerà a corteggiarla, perché nella loro casa ci sarà posto anche per un altro bambino. 
Così Carlo prende i suoi figli e va all’acquario a dire a Valentina che accetterà anche il suo bambino, ma lei in realtà ha appena preso le risposte delle analisi ed ha scoperto che non è incinta. Valentina però si arrabbia molto per il fatto che le figlie di Carlo le hanno letto la posta e così dice che vuole sposare Tommaso e non vuole stare con Carlo. Gaetano dal carcere inizia a combinare qualche guaio e involontariamente spinge il suo compagno di cella ad andare a consegnare la droga al commissario di polizia, Rosa Dell’Acqua. Concetta invece pare essersi proprio convinta del fatto che suo marito sia un vero boss e questo fatto la porta a chiedergli scusa per come lo ha trattato in tutti questi anni e a recuperare una grande stima nei suoi confronti. 

Ma Concetta ora ha qualche problema con sua madre, che vuole uscire dalla casa di riposo per andare a vivere a casa con loro. 
Intanto la figlia maggiore di Carlo viene corteggiata da Italo Junior, il fratello di Valentina, ma lei lo sente fare dei commenti su di lei negli spogliatoi e così decide di punirlo, attirandolo in una piccola trappola. Tommaso e Valentina vanno a pranzo insieme e lui gli dice che per il viaggio di nozze vuole andare in Giappone. Valentina però odia il Giappone, ma soprattutto è arrabbiata perché lui non la rende mai partecipe di niente e continua a decidere sempre tutto da solo, come se lei non esistesse. Lui le dice di fidarsi e di stare tranquilla, perché è normale che si senta nervosa per via del matrimonio. Valentina confessa a sua madre di essersi innamorata di Carlo e lei le consiglia di dimenticarlo. Quello che deve fare è innamorarsi di nuovo di Tommaso cercando di ricordare i motivi per i quali si era innamorata di lui la prima volta. Valentina ci prova, ma Tommaso sembra proprio non recepire le sue richieste di attenzioni. 
La nonna dopo aver tentato di dare fuoco alla casa di riposo viene cacciata definitivamente e così si presenta con la valigia a casa di Concetta, la quale non sa neanche dove metterla. Carlo invece dice di essere contento che la nonna sia tornata a vivere con loro. I ragazzi intanto scoprono per caso che c’è un uomo di colore che li spia da sotto il loro balcone. Essi dunque lo rapiscono e lo portano in casa. La nonna lo conosce molto bene: si tratta infatti del padre di Concetta, il nonno di Carlo dunque. Sono passati ben 55 anni da quando i due si sono visti per l’ultima volta. Così Carlo scopre che Ninni è davvero figlio suo e che sua moglie non lo aveva tradito come tutti avevano pensato vedendo che il bambino era nato di colore. Carlo non vede l’ora di andare a dare la notizia al padre in prigione, perché lui era il primo ad accusarlo di portare le corna. 
In realtà Carlo non aveva dubitato del fatto che Ninni fosse davvero suo figlio, anche senza bisogno del test del DNA. Concetta, provata per la notizia del padre, non vuole cucinare. Così Carlo mangia le caramelle della nonna e va a finire in ospedale. 

Si tratta di un semplice mal di pancia, ma Antonio, che lo ha accompagnato, pensa di approfittare della situazione e telefona a Valentina dicendole che Carlo è moribondo. Lei corre in ospedale pensando che Carlo sia grave, ma la situazione sfugge di mano ad Antonio e così Carlo per un tragico errore viene operato di appendicite. Valentina scopre tutto e gli dà uno schiaffo, nonostante lui provi a spiegarle che ha fatto tutto Antonio da solo, ma lei non vuole sentire ragioni. Nella prossima puntata, continuerà il corteggiamento da parte di Carlo, che non si arrende anche se Valentina dice ha bisogno di un uomo solido di cui si possa fidare, e vuole sposare subito Tommaso. Un sicario inviato in carcere dal vero boss, avrà il compito di uccidere il presunto sosia, Gaetano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori