SARO’ SEMPRE TUO PADRE/ L’ultima puntata fa ascolti tv da record, il riassunto e il finale: Antonio (Beppe Fiorello) e Diana si riconciliano

- La Redazione

Straordinario risultato in termini di pubblico per la fiction Rai che ieri sera si è conclusa sulla rete ammiraglia. La sintesi del secondo (e conclusivo) episodio

sarosempretuopadre_fiorello-morariuR425
Beppe Fiorello e Ana Caterina Morariu

Sarà sempre tuo padre: ascolti tv straordinari nella seconda e ultima puntata. Il riassunto. Sarò sempre tuo padre, la fiction con Beppe Fiorello, che ieri sera si è conclusa su Rai Uno con l’ultima (seconda) puntata, ha superato la concorrenza negli ascolti tv del prime time: 8.135.000 telespettatori, pari al 29.28% di share, hanno seguito l’episodio conclusivo, di cui segue il riassunto. Antonio è stato accolto per la notte a dormire presso la roulotte del suo amico Gigi ( interpretato da Rodolfo Laganà ) conosciuto alla Caritas. E’ il compleanno di Andrea; Antonio a causa della sua condizione economica molto scarsa compra a suo figlio un’ auto della polizia presso una bancarella dei cinesi perchè quella in vendita in negozio era troppo cara e non poteva permettersela. Il piccolo Andrea per tutta la giornata è molto triste e invano attende l’ arrivo di suo padre che non si presenta alla festa; Antonio però la sera stessa contatta Andrea tramite il walkie- talkie ma il bambino è molto deluso dal comportamento paterno, e non vuole parlare. Rubino ritorna all’ ufficio del collocamento in attesa di un lavoro che non arriva e chiede aiuto a Serena, l’ assistente sociale, di aiutarlo a trovare un alloggio e un lavoro per vivere e pagare il mantenimento a sua moglie e adempiere ai suoi obblighi. Antonio e Gigi si recano presso la casa famiglia diretta da Serena ” La casa del papà ” dove rimangono lì a dormire. Nel frattempo Diana trascorre la sua nuova vita in modo più tranquillo e sereno rispetto a suo marito grazie anche al nuovo lavoro di collaborazione come free lance presso la rivista di moda ” Fashion moda ” ma la vera vittima di tutta questa battaglia a suon di carte e avvocati è il piccolo Andrea che soffre tantissimo la mancanza del papà, tanto che a scuola è distratto e indisciplinato, un novità per le sue maestre. Alla casa famiglia Gigi incontra per la prima volta suo figlio Tommaso dopo tanti anni ma non va per niente bene perchè il ragazzo è troppo arrabbiato con suo padre per la sua lontananza di parecchi anni; lo stesso Gigi deluso decide di ritornare alla sua roulotte sul lungo Tevere. Rubino va a casa di sua moglie per passare il suo giorno stabilito il sabato con Andrea ma la moglie vieta l’ incontro con il bambino; ritornando alla casa famiglia, Antonio è disperato e trova conforto in Serena che a sua volta ha subito un doloroso passato di cause giudiziarie per il divorzio tra suo padre e madre e non ha potuto più rivedere suo padre da più di 20 anni. Antonio sotto consiglio della donna si reca ad un incontro tenuto in un consultorio psicologico per padri separati ma decide di andare via perchè non pensa sia utile parlarne senza agire; in quella occasione incontra Angelo anche lui papà separato che lavora come tassista ed è costretto a vedere da lontano sua figlia Linda per volontà della sua ex moglie. Antonio decide di passare a prendere suo figlio a scuola: lui insieme ad Andrea, Jacopo e Angelo trascorrono un’ intera giornata alle giostre, divertendosi parecchio. I ragazzi infatti tornano a casa un pò più tardi del previsto e Diana per ripicca chiama la polizia perchè il suo ex non ha rispettato gli accordi. L’ uomo viene condotto in commissariato ma viene rilasciato dopo poche ore. Antonio riceve una chiamata dal collocamento per un lavoro per sponsorizzare una marca di olio d’ oliva e lì incontra la sua moglie Diana e le regala una bottiglia. La sera stessa dopo il lavoro riceve da Serena la raccomandata dell’ avvocato della sua ex moglie riguardo la diffida che gli impedisce di vedere suo figlio. L’ uomo si dirige sotto il portone di casa sua implorando alla moglie di vedere suo figlio ma la donna non risponde. Diana è convocata urgentemente dal suo capo Giorgio che la dichiara a tutti gli effetti un membro della squadra di lavoro alla rivista. Ciccio, il grande amico di Antonio incontra Rubino al supermercato e gli confida che sua moglie Susanna aspetta un bambino. (continua alla pagina seguente)

Leggi le nuove anticipazioni di UeD

Andrea viene a conoscenza della diffida di suo padre dal suo amichetto Jacopo e i due si lanciano dei pugni finchè vengono fermati dal bidello e da Diana. Antonio disperato vaga per Roma tutta la notte e chiede aiuto a Gigi per combattere per i loro figli: i due si incatenano alle colonne corinzie davanti al teatro Marcello e a loro si unisce anche Angelo, il tassista e Ciccio. Antonio viene intervistato da una giornalista e l’ intera intervista viene vista in diretta da Diana mentre stava a lavoro alla redazione giornalistica. Nel frattempo, arrivano alla manifestazione sia Tommaso, il figlio di Gigi che riabbraccia suo padre, sia Diana che è pentita delle sue azioni e vuole riconciliarsi con suo marito. Antonio ribadisce alla donna il suo amore per lei e le chiede soltanto di incontrare suo figlio quando lei lo riterrà opportuno. L’ episodio termina con la scena di Antonio e suo figlio Andrea che giocano serenamente in una sala di bowling. Come sempre Beppe Fiorello regala al telespettatore una interpretazione eccellente e molto coinvolgente soprattutto per il tema trattato dalla fiction che si basa su una storia davvero accaduta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori