CANONE RAI/ L’abbonamento aumenta a 112 euro per il 2012

- La Redazione

Il canone Rai annuale passa dai 110,5 euro del 2011 ai 112 del 2011. La tassa andrà pagata entro il 31 gennaio 2012 per non incorrere nel pagamento di sovrattasse

rai_sede_cavalloR400
Foto Imagoeconomica
Pubblicità

Oltre al Natale si avvicina anche la fine dellanno, ovvero larrivo del 2012, un anno che si preannuncia già carico di rincari e nuove tasse arrivate con la manovra del governo Monti appena approvata. Ma non è finita, perché adesso sappiamo anche a quanto ammonta il canone Rai per il nuovo anno. E scopriamo già un aumento, dato che labbonamento annuale passa dai 110,5 euro del 2011 ai 112 del 2011. La tassa andrà pagata entro il 31 gennaio 2012 senza il versamento di alcuna sovrattassa. Ma oltre alla soluzione unica annuale, sarà anche possibile scegliere due rate semestrali da 57,16 euro ciascuna (da versare entro il 31 gennaio e il 31 luglio) oppure quattro rate trimestrali da 29,76 euro ciascuna (da versare entro il 31 gennaio, il 30 aprile, il 31 luglio e il 31 ottobre). Gli importi indicati sono comprensivi della tassa di concessione governativa e dellIva al 4%, ma non comprendono la tassa di versamento postale o le commissioni dovute per le altre modalità di pagamento.

Pubblicità

Il canone Rai, come sempre, potrà essere pagato attraverso: un versamento presso gli sportelli di Poste Italiane, mediante un bollettino postale, che solitamente viene inviato precompilato a casa di tutti gli abbonati; il pagamento nelle ricevitorie di Lottomatica e Sisal e nelle tabaccherie convenzionate con Banca Itb; telefonicamente, fornendo il proprio numero di carta di credito al numero verde 800.191.191; via internet, sempre attraverso luso di una carta di credito, sui siti di Equitalia, Paschiriscossione e Poste Italiane; bonifico bancario on line (da richiedere attraverso il sito di Equitalia); addebito sul proprio conto corrente bancario grazie ai servizi di home banking delle banche convenzionate; gli sportelli bancomat delle banche convenzionate; un versamento presso gli sportelli bancari degli istituti di credito convenzionati.

Per chi invece deve effettuare il primo abbonamento, le modalità di pagamento accettate sono quelle del versamento in posta attraverso un bollettino precompilato che può essere ritirato anche sedi regionali della Rai oppure comunicando gli estremi della propria carta di credito al numero verde 800.191.191.

Questo perché le altre modalità richiedono di comunicare anche il proprio codice abbonato che non può ovviamente essere disponibile per chi non è ancora abbonato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori