LA SIRENETTA/ Anticipazioni: la principessa Disney sfida il Grande Fratello 12. 26 dicembre 2011, Rai Uno

- La Redazione

La Sirenetta. Anticipazioni del film d’animazione di stasera: la principessa Disney e il suo mondo marino sfidano il Grande Fratello 12. Stasera lunedì  26 dicembre 2011, 21.10 Rai Uno

programmitvR400
Fonte: Fotolia
Pubblicità

La Sirenetta. Anticipazioni: la principessa Disney sfida il Grande Fratello 12. 26 dicembre 2011, Rai Uno – In questi giorni intorno a Natale i programmi tv cambiano sensibilmente, dando largo spazio ai film tipicamente natalizi, che portano nelle case il calore del Natale e del ritrovarsi in famiglia e anche cartoni animati vecchi e nuovi, che raccontano fiabe intramontabili, per i più piccoli e i più grandi. Rai Uno dedica il prime time del giorno di Santo Stefano a una delle più note principesse Disney: La Sirenetta. Un film danimazione che unisce ai simboli e alle tematiche dellantica leggenda nordica, la simpatia di personaggi originali ed esilaranti e una rilettura marina dei protagonisti della fiaba di Hans Christian Andersen, da cui la Disney trae spunto, inserendo tuttavia diverse modifiche rispetto alloriginale. Rai Uno decide di sfidare con questo cartone animato la puntata del serale del Grande Fratello 12 condotto da Alessia Marcuzzi: tutto da vedere come andrà la sfida negli ascolti tv tra la principessa Disney e la casa più spiata dItalia.
La Sirenetta viene considerato ufficialmente il ventottesimo classico Disney. Uscì nel 1989 ed è disegnato quasi completamente a mano e senza lausilio del computer. Tutto ciò fa del film danimazione un vero e proprio capolavoro.
La Disney ha voluto ambientare la fiaba nordica in un modo sottomarino pieno di magia e di colori, per molti aspetti simile più alla flora e fauna della barriera corallina o dei mari tropicali ed equatoriale, che al mare del Nord. Protagonista della fiaba è  Ariel, figlia prediletta del re Tritone. Padrone dei mari. Ariel è giovane, bella e ingenua, ma un po insofferente alla vita marina e sogna di poter vivere sulla terraferma insieme agli umani, che spia appena ha loccasione di vederli per mare. Un giorno sta guardando una festa sulla nave dove si trova il principe Eric: a causa di una tempesta la nave viene distrutta e Ariel porta in salvo proprio il giovane e affascinante principe. Contravvenendo allordine del padre, Ariel vuole a tutti i costi raggiungere il principe di cui si è innamorata dal primo istante ed è disposta ad accettare le terribili condizioni che le impone la malefica strega del mare Ursula: i  cambio delle fattezze umane che le darà la strega, la Sirenetta dovrà lasciare la sua voce. Eric però ricorda solo la voce della sua salvatrice e quando incontra Ariel, non potendo lei parlare, non la riconosce. Grazie ai suoi fedeli amici – il pesce Flounder, il granchio Sebastian e il gabbiano Scuttle  – Ariel farà di tutto per conquistare il principe e per salvare Atlantica dalle grinfie di Ursula.

Tra gli aspetti interessanti de La Sirenetta, è da notare che si tratta del primo film Disney in cui oltre alla parte parlata gli attori hanno interpretato anche le canzoni. Una caratteristica che è stata mantenuta anche nel doppiaggio italiano. Infatti Simona Patitucci (voce di Ariel), Ronny Grant (Sebastian), Sonia Scotti (Ursula) e Vittorio Amandola (Louis) hanno anche cantato diverse canzoni della colonna sonora che, in originale, nel 1990, ha vinto il premio Oscar, andato al compositore Alan Menken. Il brano più famoso del film “In fondo al mare” ha ottenuto nello stesso anno il premio Oscar come miglior canzone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori