TUTTI PAZZI PER AMORE 3/ Anticipazioni 6 dicembre 2011: Paolo rivede una ex, Laura gelosa. Riassunto 4 dicembre

- La Redazione

Il riassunto dei due episodi della fiction andat in onda ieri sera. Monica si è dichiarata a Gianpaolo, ma il medico l’ha respinta. Laura non è in dolce attesa

tuttipazziperamore2_solfrizziR375
Emilio Solfrizzi e Antonia Liskova

Tutti pazzi per amore 3, anticipazioni puntata 6 dicembre 2011. Raddoppia lappuntamento settimanale con Tutti pazzi per amore 3, la divertente fiction in onda su Rai Uno, con Emilio Solfrizzi e Antonia Liskova, che sarà in onda martedì 6 dicembre 2011. Prima delle nuove anticipazioni, un dettagliatissimo riassunto dei due episodi andati in onda.  Sabato 17 dicembre: Raoul si sveglia e non trova Cristina. Anche Paolo è già uscito di casa, proprio per parlare con la figlia. Le domanda come si sente, se ha paura e lei le risponde che ne ha, ma che come gli ha insegnato lui le paure vanno superate. Maya va a casa di Monica e la trova in lacrime, La donna sta piangendo dal giorno prima dopo aver accompagnato Giampaolo ed Elisa alla promessa di matrimonio. Decide di andare comunque al lavoro. Paolo vuole accompagnare Cristina dal ginecologo. Lei dice di si, ma si lamenta con Raoul perché il padre continua a trattarla come un bambino. Laura cerca di far capire a Paolo che Cristina non è più una bambina, cerca di spiegargli che dovrebbe starle vicino, non proteggerla, ma lui è convinto di agire per il meglio. Intanto Stefania chiede alla mamma se le è mai capitato di vedere il marito con altri occhi perché a lei capita di non riconoscere Giulio. Lo stesso capita a Giulio che lo confida al suocero. Questi gli dice che probabilmente è la tensione per la casa, ma che passerà. Nel frattempo arrivano i cugini di Giulio da Frosinone pronti ad arredare la casa con vecchi mobili di famiglia. Emanuele ascolta un messaggio alla segreteria telefonica di Jean Claud che annuncia che arriverà e sarà ospite di Francesca, è infuriato, ma non lo da a vedere davanti a Viola.

Paolo discute con Eva che vorrebbe convincerlo a non accompagnare Cristina dalla ginecologa.

Alla redazione arriva Elisa che dopo aver chiesto a Monica il motivo delle sue lacrime le chiede di accompagnarla a fare delle commissioni per il matrimonio. Monica le risponde che le lacrime sono dovute ad un’allergia e che l’accompagnerà. Le colleghe le chiedono perché ha accettato di accompagnare Elisa e Giampaolo e lei afferma che sarà una terapia d’urto.

Stefania si fa presentare dalla madre il direttore di una finanziaria e contrae un prestito di 40.000 euro.Intanto Giulio sta montando i vecchi mobili convinto che a Stefania piaceranno nonostante le perplessità dei cugini. Perplessità confermate dall’immagine successiva in cui Stefania canta Soldi, soldi coperta di lustrini.

Emanuele discute con Francesca perché si è offerta di ospitare Jean Claude, ma lei lo rassicura dicendogli che così avrà modo di controllarlo, ma in realtà pensa di riuscire a mettere zizzania tra i due. Al vivaio Capone che ha letto un articolo sul giornale sulle donne bisessuali vorrebbe provarci con Eva, ma lei crede che lui sia interessato ad un altro ragazzo che lavora al vivaio e che non voglia confessarlo neanche a se stesso. Rosa va da Anna e le racconta dei suoi problemi, ma anche della fortuna di avere Teo che nonostante sia di tanto più giovane è un uomo. Anna, che è la madre di Teo le insinua dei dubbi sul loro rapporto.

Paolo e Cristina sono dalla dottoressa che rassicura Paolo. Cristina si arrabbia con il padre e gli spiega che ha bisogno di lui, ma non più come una bambina, come un’adulta.

Monica ha accompagnato Giampaolo ed Elisa a vedere le bomboniere e i fiori e continua a piangere ininterrottamente tanto da essere costretta ad andarsene.

Paolo, tornato al vivaio trova Laura ed Eva e chiede loro come avevano fatto a capire che il suo comportamento con Cristina era sbagliato. Poi, solo con Laura, si scioglie in lacrime e le svela la sua paura al pensiero che la figlia sia incinta.

Rosa montata da Anna dice a Teo che non vuole più fare sempre tutto quello che vuole lui, trascurando i suoi desideri.

Emanuele e Viola vanno a mangiare fuori, lui gli confessa di essere geloso di Jean Cloud, ma quando lei gli dice che crede che la gelosia sia un segno di scarsa fiducia si tira indietro e nega di essere geloso dell’amico di Viola.

Monica, non riuscendo più a sopportare di vedere Elisa e Giampaolo insieme, decide di partire.

Intanto Stefania e Giulio si sono divisi la casa, lei sta con i più piccoli, mentre Giulio dorme con Yang in mezzo ai quadri lugubri della sua famiglia.

Paolo decide di scusarsi con Cristina per il suo comportamento e scende a casa sua e le spiega che forse non era pronto alla notizia della sua gravidanza, ma che da quel momento in poi la tratterà come un’adulta. Monica lascia un messaggio sulla segreteria telefonica di Laura, carica bagagli e bambino sulla macchina e parte. (continua alla pagina seguente)

Domenica 18 dicembre: le zie si sono svegliate polemiche e si lamentano con Paolo perché per loro la domenica è un giorno più faticoso degli altri, poi gli chiedono di spostare i mobili perché hanno intenzione di fare una processione con il bambino la notte di Natale. Intanto Monica è arrivata in montagna.

Laura è uscita presto di casa, cerca di rintracciare telefonicamente Monica, ma il suo telefono non è raggiungibile, entra in una farmacia e compra un test di gravidanza. Laura fa il test di gravidanza, ma è negativo. Maya arriva in redazione esultando perché sono ben 11 giorni che è riuscita a mantenere la castità. Rosa ha avuto una discussione con Teo, da quando ha parlato con Anna le sembra di avvertire tutti i 14 anni che la dividono dal suo ragazzo.

Arriva anche Elisa che non riesce proprio a capire perché Monica sia scomparsa così, nè tantomeno crede alle colleghe che le raccontano che ha vinto un soggiorno ad un quiz radiofonico.

Laura chiama Paolo per dirgli che il test di gravidanza è negativo e lui le dice che ci riproveranno.

A casa di Giulio e Stefania la situazione è sempre più tesa, la donna ha comprato una serie di oggetti costosi ed inutili e i due discutono animatamente davanti a Yang. Il bambino chiama la nonna e le chiede di intervenire.

Emanuele si è addormentato sul divano e ha mancato un appuntamento con Viola per andare a visitare un museo. La ragazza non si arrabbia, dice che ci andranno con Jean Cloud, poi propone di andare da Francesca per vedere come sistemerà l’amico. Cristina e Martina stanno ancora cercando un lavoro, in realtà Martina non è più convinta di lasciare l’Università, ma non riesce a confessarlo all’amica perché questa si sente male.

Monica riesce a telefonare alle colleghe in redazione, ma mentre queste l’ascoltano in viva voce arriva Elisa e chiudono la conversazione. Alle sue richieste per sapere chi fosse al telefono Maya inventa su due piedi che era un maniaco e che lo ascoltavano tutte insieme per cercare dimrispondergli efficacemente. Intanto Raoul arriva al vivaio e dice a Paolo che Cristina è in ospedale. Francesca parla di Jean Cloud ad Emanuele cercando di farlo ingelosire.

Maya non riesce più a sopportare l’astinenza da uomini e confessa alle colleghe che vede ogni uomo che passa come se fosse nudo. Mentre cercano una soluzione a Laura arriva una telefonata di Paolo che le comunica che Cristina è in ospedale.

A casa di Stefania e Giulio sono arrivati i genitori di lei, il padre che vorrebbe aiutarli a fare pace, la madre seccata perché non vorrebbe essere coinvolta dai problemi della figlia.

Cristina ha avuto solo un calo di pressione e, mentre Paolo e Raul cercano di convincerla a condurre una vita più tranquilla, arriva la dottoressa che decide di fare un’ecografia. Tutti si commuovono davanti alle prime immagini del bambino.

Tornati a casa le zie prendono la stampa dell’ecografia dicendo che devono compiere una missione.

Emanuele torna a casa e trova Viola un pò strana. La ragazza gli chiede se è innamorato di Francesca. Lui nega, ma lei è comunque convinta che Francesca sia innamorata di lui, le ricorda una perfida marchesa.

Monica, ancora in montagna, si accorge che il figlio ha la febbre alta, ma quando lo mette in macchina ha una brutta sorpresa: ha lasciato i fari accesi e la macchina non parte. Mentre si dispera arriva una telefonata di Giampaolo che le promette di arrivare subito.

I genitori di Stefania hanno preparato la cena per cercare di creare un clima più disteso, ma Stefania arriva a tavola vestita elegantemente per far capire al marito quanto lei sia sofisticata, mentre lui arriva in tuta per dimostrarle esattamente l’opposto. (continua alla pagina seguente)

Maya teme di non resistere alle tentazioni e Rosa la invita a dormire da lei, tanto Teo dormirà dalla madre. Convinta da Anna, Rosa ha deciso di fare una prova e di allontanare un pò il suo fidanzato.

A casa di Paolo sono tutti in attesa della sorpresa delle zie. Le due, vestite elegantemente per l’occasione, aprono le tende e mostrano il loro lavoro, un albero di Natale decorato con le foto di tutti i componenti della famiglia incluso il piccolo di Cristina ritratto dall’ecografia. Giampaolo, arrivato da Monica, visita il bambino, non ha nulla di grave, solo una tonsillite. Poi domanda a Monica perché se ne sia andata così all’improvviso per stare da sola in montagna. La donna, dopo la reticenza iniziale, gli confessa di essere innamorata di lui e di avere continuamente delle visioni dal passato in cui loro due stanno insieme. Giampaolo è molto dispiaciuto dalla piega che hanno preso le cose. Infatti riteneva Monica un’amica speciale, nulla di più. La invita a tornare a Roma garantendole che ci penserà lui a fare in modo che non si vedano.

Nella scena finale Cristina, Viola, Emanuele e Raoul sono alle prese con la preparazione di un piatto di pasta quando bussano alla porta. E’ la madre di Viola e per la sorpresa la ragazza lascia cadere la zuppiera di pasta che ha tra le mani.

 

Anticipazioni episodio Lunedì 19 dicembre: Laura cerca di consolare Monica, rifiutata da Gianpaolo. Paolo incontra Claudia, la mamma di Viola e si ricoda che con lei tanti anni prima aveva trascorso una folle notte d’amore.

Anticipazioni episodio Martedì 20 dicembre: Claudia è ossessionata dall’idea di diventare nonna (è anche la mamma di Raoul) e va al vivaio per sfogarsi con Paolo. Lì Eva vede Claudia e ne resta affascinata. Monica decide di rinunciare a Giampoalo, ma lui inizia ad avere delle visioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori