LOMBRA DEL DESTINO/ Riassunto prima puntata 22 febbraio 2011 e anticipazioni puntata 23 febbraio: Lara minacciata dalla Profezia

- La Redazione

La sintesi del primo episodio della fiction con Adriano Giannini

ombra_del_destino_gianniniR400
Adriano Giannini

LOmbra del destino, riassunto prima puntata 22 febbraio 2011 e anticipazioni seconda, 23 febbraio 2011 LOmbra del destino, di cui vi proponiamo il riassunto e le nuove anticipazioni, ha proiettato i telespettatori in una storia misteriosa, avvolgente, dal ritmo incalzante, dove le passione si avvinghiano ad antiche leggende e su cui aleggia la vendetta. Chi sono gli Uomini dellombra, depositari di unantica e malvagia profezia nata del deserto africano e legata alla storia leggendaria di San Giorgio e il drago? SullIsola di San Giorgio, tra la Sicilia e lAfrica vive il commissario Montero, con la moglie Teresa e il figlio Rocco. Un giorno sono nella solfatara a passeggiare e i bambini, Rocco e Vito, trovano un cadavere.

Si tratta del Fante, un pericoloso serial killer ricercato perché uccidva coppie di omosessuali. A occuparsi del caso si aggiunge a Pietro Lara Di Falco, ispettore di Roma con cui Montero aveva avuto unappassionata storia damore in Marocco anni prima. Le indagini portano allantica profezia berbera, di cui sono a conoscenza il padre di Teresa, Salvatore e il padre di Vito, Licio, il farmacista. Il caso porta a un sospettato il cui figlio è omosessuale ed era stato importunato da Fante, ma luomo è innocente.

Intanto Teresa cerca di far riappacificare il medico dellIsola, Antonio, figlio di Licio, e il padre. Il medico non accetta che il papà abbia avuto un figlio, Vito. Da unaltra donna.

Antonio è amico di Pietro ma attratto da Teresa.

Le indagini portano a sospettare di Giulio, un uomo con problemi psichici. Lara e Pietro scoprono che effettivamente è stato lui l’assassino e che il Fante è suo fratello gemello. Lara nel frattempo impara la filastrocca su San Giorgio che cantano i bambini e scopre che le strofe sono collegate ai fatti di sangue che stanno avvenendo sull’Isola.

Se questo fossero vero la catena di eventi tragici è solo iniziata. Nel frattempo, chiuso il caso del Fante, Lara deve far ritorno a Roma e avverte di questo Pietro. I due si lasciano andare alla passione.

 

Nel frattempo Salvatore capisce che la profezia terribile si sta avverando, affiorano scheletri, il mare crea vortici spaventosi e dal rubinetto del bagno di Lara scorre del sangue.

 

Nel deserto nordafricano gli Uomini dell’ombra stanno portando avanti il loro agghiacciante piano.

 

L’ombra del destino, anticipazioni trama seconda puntata 23 febbraio 2011 – L’Ispettore Lara Di Falco, dopo aver risolto il caso del serial killer Il Fante si prepara per tornare a Roma e dal suo fidanzato Luca. Ma un nuovo segno, legato alla filastrocca che parla del drago e di San Giorgio la obbliga a rimanere sull’isola, su cui incombe una diabolica profezia di morte.

 

Qualcuno sembra voglia spaventare gli abitanti del luogo mettendo in scena le fasi di un’oscura profezia. Il commissario Pietro Montero cerca di far mantenere la calma conducendo le indagini in modo razionale. Ma una nuova vittima e l’arrivo sull’isola di Luca, il compagno di Lara, mettono il commissario a dura prova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori