SANREMO 2011/ Video youtube, Luca e Paolo, satira su Saviano e Santoro

- La Redazione

Lo sketch di Luca e Paolo a Sanremo su Saviano

lucaepaolounosumillecelafaR400
Luca e Paolo

Sono stati i grandi protagonisti di Sanremo 2011, Luca e Paolo, al di là delle canzoni. In una intervista rilasciata oggi al quotidiano Il Fatto Quotidiano, Luca racconta di come l’unica censura che la Rai abbia cercato loro di imporre, era stata quella di non fare satira su Saviano. “Su di lui non si può” gli avrebbero detto. Invece Luca e Paolo hanno avuto il coraggio di sfidare anche questo tipo di censura. “Non si può far la satira su Saviano” dice lo stesso Luca nello sketch di Sanremo.

Anche il pubblico in sala è sembrato non gradire molto questo momento, ma i due attori hanno dimostrato di avere grande coraggio. Satira,l a loro, che è sempre corretta, mai volgare. Nell’intervista a Il Fatto Luca al proposito ha raccontato: “”Mai, però di un pezzo ci è stato detto: “questo non lo potrete mai fare”. Quale? Saviano. Nel nostro team c’era chi aveva dubbi. Perché? Bisognerebbe chiederlo a chi non fa l’imitazione di Saviano. Lui è un personaggio molto positivo, ma a me fanno paura le beatificazioni, soprattutto in questo Paese che in un attimo ti santifica e un secondo dopo ti crocifigge. E poi essere presi in giro fa bene”. Una buona occasione per rivedere lo sketch in questione di Luca e Paolo a Sanremo 2011.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori