LA CORRIDA/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 26 febbraio 2011, ore 21.10 Canale 5

- La Redazione

Le anticipazioni de La Corrida 26 febbraio

flavioinsinna_R400
Flavio Insinna

La Corrida Anticipazioni della puntata in onda stasera, 26 febbraio 2011, alle 21.10, su Canale 5 – Flavio Insinna conduce stasera su Canale 5, alle 21,10 la settima puntata de La Corrida: dilettanti allo sbaraglio, insieme alla simpatica Antonella Elia.

Oltre ad Antonella ci sarà la presenza del Maestro Piero Pintucci alla guida della sua orchestra di trentuno elementi. Dopo la puntata speciale della scorsa settimana e il grande successo delle prime sei serate, La Corrida torna così in diretta con le performance dei vari concorrenti, con le barzellette e le battute della stessa Antonella Elia e i balletti di Flavio con la bella Elena Coniglio. Stasera ci saranno ospiti importanti. Sono due star deccezione, attori di spicco del cinema italiano che calcheranno con somma gioia di tutti i telespettatori il palcoscenico de La Corrida. Raoul Bova e Richy Memphis, gli ospiti della serata, scherzeranno con Flavio Insinna e Antonella Elia.

I due attori saranno protagonisti il 1 e 2 marzo del film di Stefano Reali, in onda su Canale 5 Come un delfino. Da questa settimana ci sarà anche unaltra novità. Verrà coinvolto anche il pubblico da casa che giocherà direttamente con Flavio Insinna ne La Corrida: dilettanti sul divano.

La Corrida – Anticipazioni della puntata in onda stasera, 26 febbraio 2011, alle 21.10, su Canale 5 – E tutti i telespettatori potranno anche contattare la redazione, scrivendo all’indirizzo mail lacorrida@mediaset.it. I più fortunati scherzeranno con Flavio e si aggiudicheranno uno dei mitici tori giganti che sono praticamente piaciuti a tutti in questa diciannovesima edizione de La Corrida.

La settimana scorsa nonostante la concorrenza del Festival di Sanremo, che ha certamente monopolizzato l’attenzione del pubblico televisivo La Corrida è stata vista da 2.100.000 telespettatori, con uno share dell’8,69%. Sempre un buon risultato per questa trasmissione che mantiene sempre un pubblico molto affezionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori