FUORICLASSE/ Video (Rai.tv) e riassunto terza puntata. La fiction con Luciana Littizzetto su Rai Uno. Episodio 6 febbraio 2011. Tutti contro Gunardo

- La Redazione

Ecco la sintesi del terzo episodio che racconta la vita quotidiana in un liceo

littizzettofuociclasse2R400
Luciana Littizzetto in una scena di Fuoriclasse, su Raiuno

Fuoriclasse, la fiction di Rai Uno con Luciana Littizzetto video e riassunto terza puntata, 6 febbraio 2011 Fuoriclasse, con Luciana Littizzetto, di cui vi proponiamo il riassunto e il video integrale (alla pagina seguente) della terza puntata, ha di nuovo vinto gli ascolti tv del prime time, superano Amici 10 e regalando un altro coinvolgente capitolo della vita dei personaggi che ruotano introno al liceo. Isa Passamaglia è scossa dal ritorno a casa del marito fedifrago Riccardo Tramola (neri Marcorè), fatto che turba anche il loro figlio Michele, che va malissimo a scuola. Intanto Tiburzio è nei guai. Gli spacciatori gli stanno addosso per i soldi della droga, ma lui li ha perso e non sa che li ha presi Soratte. Preoccupato per la situazione, lascia Silvia, nel frattempo corteggiata anche da Soratte, che le regala un diadema.

Selvaggia Petrocelli riceve della avances dal professor Gunardo. Intanto Tiburzio si confida con la Passamaglia sui suoi problemi, ma non le spiega esattamente di ciò che si tratta. La richiesta di Isa viene accettata dal Ministero degli Esteri. Vivaldi e Passamaglia cercano di aiutare Tiburzio, che però viene pestato dagli spacciatori. Nadia Mittolò sorprende Polillo baciare la madre di unallieva. La professoressa fugge via, ma Giulio la rincorre per spiegarle come stanno le cose: è stata la donna a baciarlo. Il diadema di Silvia sparisce.

Vivaldi e Passamaglia scoprono che il collega Gunardo ha fatto delle avances alla Petrocelli. Il professore, duirante un collegio docenti, attacca molto i colleghi, ma la Passamaglia minaccia di dire tutto sui suoi approcci con lallieva Selvaggia Petrocelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori