CSI: NEW YORK/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 14 marzo 2011, alle 21.10 Italia 1

- La Redazione

Nel primo episodio di stasera, lunedì 14 marzo 2011, di CSI: New York, in onda alle 21.10 su Italia 1, una donna viene trovata morta, apparentemente per un suicidio

csinewyork6R400
Immagine d'archivio

CSI: New York Anticipazioni della puntata in onda stasera, 14 marzo 2011, alle 21.10 Italia 1 – Nel primo episodio di stasera di CSI: New York Marina viene trovata morta, apparentemente per un suicidio. Stella è lunica che sia convinta che sia stata uccisa, perché da tempo la sentiva ogni settimana per avere notizie del fratello scomparso. Allinizio tutte le prove confermano il suicidio. Stella però non ci sta e la sua determinazione porterà alla scoperta di unaltra verità. Passiamo al secondo episodio dove Hawkes è stato chiamato in un carcere della Pennsylvania da un detenuto che sta per essere giustiziato. Luomo si chiama Reggie Tiffors. Gli confessa di essere lassassino di sua sorella Maya. Un attimo prima dellesecuzione però una guardia carceraria si sente male e crolla a terra morta. Hawkes manda delle foto a Mac per i primi rilievi. Intanto nel carcere si aspetta larrivo della polizia e della Scientifica, quando unaltra guardia spara sul pannello di controllo e apre tutte le celle contemporaneamente. Scoppia così la rivolta nel carcere.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LARTICOLO

 

I detenuti prendono il sopravvento. Riescono anche a prendere in ostaggio il direttore e tutte le guardie. Hawkes viene aiutatato proprio da Reggie, che lo fa vestire da detenuto in modo che si confonda con gli altri, in attesa che qualcuno venga a salvarli. Mac e gli altri in contatto telefonico con lui, cercano in tutti i modi di aiutare Hawkes. Soltanto che Shane Casey che ha organizzato un piano per fuggire, lo smaschera e lo rinchiude in cella insieme a Reggie. I due comunque riescono a liberarsi, ma non fanno in tempo a raggiungere Casey. Lui sempre aiutato dalla guardia che ha ricattato tenendo in ostaggio la sua famiglia esce dal carcere, travestito da poliziotto. Hawkes si salva. Reggie invece viene ucciso dalle Squadre Speciali che lo scambiano per un rivoltoso. Shane Casey, il serial killer incubo di Mac e della sua squadra è nuovamente libero.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori