YARA GAMBIRASIO/ Stasera a Quarto grado lanalisi del luogo del ritrovamento del cadavere. Il caso delle gemelle Schepp. Anticipazioni puntata 4 marzo

- La Redazione

Il ritrovamento del corpo di Yara Gambirasio apre il nuovo appuntamento con il programma di Salvo Sottile in diretta venerdì 4 marzo 2011 alle ore 21.10, su Retequattro

yarafotoultima-R400
(Foto Ansa)

Quarto grado, anticipazioni puntata di stasera, 4 marzo 2011, Rete 4 ore 21.10   – la scoperta del cadavere di Yara Gambirasio sarà argomento della puntata di stasera di Quarto grado, il programma  che si occupa di cronaca nera condotto da Salvo Sottile con Sabrina Scampini. In trasmissione verranno ripercorsi i drammatici tre mesi dal giorno della sua scomparsa al giorno del ritrovamento del cadavere. Chi ha ucciso la tredicenne di Brembate di Sopra?

Secondo ultime notizie che circolano sullomicidio della tredicenne, sembra che durante lesame autoptico e le analisi sul corpo della ragazza avrebbero rinvenuto tra le lacerazioni, un segno sulla schiena che potrebbe essere una sorta di firma dellassassino, ma per ora non vi sono conferme in tal senso.

Il conduttore Salvo Sottile, con la collaborazione dei suoi inviati e degli ospiti in studio, approfondirà le piste seguite dagli inquirenti per arrivare alla verità sulla morte della ginnasta, analizzando il luogo del ritrovamento e le indiscrezioni sullautopsia condotta sul corpo della ragazza.

Nel corso della trasmissione, Salvo Sottile e il suo tram di giornalisti ed esperti  tornerà ad occuparsi del giallo di Avetrana. A due settimane dal sopralluogo compiuto in casa Misseri, i Carabinieri del Reparto di investigazioni scientifiche sono tornati nella villetta di via Deledda, per accertare e analizzare la presenza di una macchia rossastra sulla porta che collega l’abitazione al garage, fino ad ora considerato dagli inquirenti il luogo dove Sarah Scazzi è stata uccisa.

 

Infine, il programma tratterà anche della scomparsa di Alessia e Livia Schepp, le gemelline rapite il 30 gennaio scorso dal padre Matthias, morto suicida a Cerignola qualche giorno dopo e delle quali non si hanno più notizie. Ma continuano incessantemente le ricerche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori