CHI LHA VISTO/ Anticipazioni: il caso Claps e le rivelazioni su Restivo. Yara Gambirasio: ultimi aggiornamenti. Stasera, 9 marzo 2011

- La Redazione

In prime time su Rai Tre il programma condotto da Federica Sciarelli che sui occupa di persone scomparse. Aggiornamenti sullomicidio di Brembate e il casso di Elisa Claps

Yara_CresimaR400
Yara nel giorno della Cresima

Chi lha visto, anticipazioni puntata stasera, 9 marzo 2011, Rai Tre ore 21.10 A Chi lha visto rivelazioni del caso di Elisa Claps, su Danilo Restivo. Come riporta il sito ufficiale della trasmissione, nel corso della programma Linea Notte del Tg3, l’inviato e autore della trasmissione di federica Sciarelli, Giuseppe Rinaldi, ha reso noto che tracce del Dna di Danilo Restivo sono state rilevate sulla maglia che Elisa indossava quando il suo corpo è stato trovato nel sottotetto della chiesa della S.S. Trinità di Potenza. Il Ris dei carabinieri di Roma ha analizzato 20 reperti che erano già stati esaminati nel corso della prima perizia genetica, riscontrando il Dna di Danilo Restivo. Le indagini sono arrivate davvero a un punto decisivo?

Se per Elisa sembra che il quadro si stia completando, resta ancora avvolta nellangoscia e nel mistero la vicenda delle gemelle Alessia e Livia Schepp, di cui si parlerà stasera. Dove sono sparite le gemelline? Dal 30 gennaio, giorno in cui sono partite con il papà Matthias, morto suicida a Cerignola qualche giorno dopo, le bimbe sembrano davvero sparite nel nulla. In trasmissione si parlerà del ritrovamento del microchip del navigatore satellitare di Schepp, che potrebbe rivelare dettagli del viaggio apparentemente senza senso che ha fatto Matthias con le sue figlie.

E sul caso delle due donne scomparse a Torre del Lago, madre e figlia, sarebbero emersi nuovi particolari agghiaccianti, di cui è probabile si parli stasera nella trasmissione di Rai Tre.

Aggiornamenti anche sul feroce omicidio di Yara Gambirasio. Si cerca l’asassino e dai referti degli esami eseguiti dal cadavere della ragazza emergono altri particolari. Le coltellate (questo è stato detto anche nella puntata di Matrix di ieri sera), non sarebbero state inferte con forze tale da risultare mortali, per cui è possibile che la bambina sia morta per dissanguamento. Non risulterebbero segini di trascinamento del corpo, che pare sia nel campo in cui è stato rinvenuto da quel 26 novembre quando è scomparsa. Dalle analisi non risultano tracce di violenza sessuale.

 

In trasmissione potrebbero essere mandate in onda dichiarazioni di Enrico Tironi, il ragazzo che aveva detto, a pochi giorni dalla scomparsa di Yara, di averla vista in compagnia di due uomini. E intanto la comunità di Brembate aspetta che venga comunicata la data dei funerali della tredicenne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori