KAROL; UN SANTO PADRE/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 30 aprile 2011, ore 21.05 Rai Due

- La Redazione

Alla vigilia della beatificazione di Sua Santità Giovanni Paolo II, Rai 2 in collaborazione con Rai Vaticano propone Karol, un santo Padre, in prima serata alle 21,10

Wojtyla_MessaR400
Giovanni Paolo II (Foto Ansa)

Karol, un Santo Padre Anticipazioni della puntata in onda stasera, 30 aprile 2011, alle 21.10, su Rai Due – Alla vigilia della beatificazione di Sua Santità Giovanni Paolo II, Rai 2 in collaborazione con Rai Vaticano propone Karol, un santo Padre, in prima serata alle 21,10. E un programma condotto da Lorena Bianchetti e Massimiliano Ossini. La trasmissione metterà in risalto il rapporto speciale che il Santo Padre è riuscito ad instaurare con i giovani che saranno presenti in maniera fortissima  nelle veglie di preghiera dedicate al beato Giovanni Paolo II, la notte del 30 aprile. In particolare questo rapporto ha trovato i suoi momenti più alti, nelle varie Giornate Mondiali della Gioventù: un incontro internazionale di spiritualità e cultura rivolto ai giovani promosso dalla Chiesa cattolica, su iniziativa proprio di Karol Wojtyla. Si svolge ogni due o tre anni in una specifica città del mondo, con un grande raduno che avviene secondo modalità consolidate negli anni e con un grande numero di partecipanti da ogni parte del mondo. Lultimo si è svolto a Sidney nel 2008. Il prossimo si terrà a Madrid dal 15 al 21 agosto 2011.

 La prima edizione si svolse a Roma il 23 marzo 1986. L’ultima del pontificato di Karol Wojtyla si svolse nel 2002 a Toronto in Canada. Lo studio televisivo accoglierà quindi ospiti e testimonianze. Poi durante la serata saranno mostrati filmati di repertorio accuratamente selezionati che ci faranno rivivere i momenti più emozionanti e significativi del legame tra Giovanni Paolo II e i giovani. Lo studio servirà infine da snodo tra vari collegamenti. Quello principale sarà con il Circo Massimo a Roma dove si svolgerà la veglia di preghiera per la beatificazione di Giovanni Paolo II e con altri cinque santuari, sparsi nel mondo (in Polonia, Tanzania, Libano, Messico, Portogallo). Ci sarà anche un collegamento con il Palazzo Apostolico per la Benedizione Apostolica del Santo Padre Benedetto XVI



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori