PAMELA PRATI/ Fotogallery, l’attrice premiata per il corto Come se fosse facile

- La Redazione

Pamela Prati, al 4 Festival Internazionale Film a Tema Corto Tulipani di Seta Nera, ha vinto il premio speciale per la sua interpretazione di Come se fosse facile.

pamelapratiR400
Pamela Prati

Pamela Prati, al 4 Festival Internazionale Film a Tema Corto Tulipani di Seta Nera, ha vinto il premio speciale per la sua interpretazione di Come se fosse facile.

Pamela Prati ha vinto il premio speciale, al 4 Festival Internazionale Film a Tema Corto Tulipani di Seta Nera – Un sorriso Diverso, per la sua interpretazione nel cortometraggio Come se fosse facile. Si tratta di una pellicola scritta e diretta da Alessandro Zizzo e prodotta da Gabriele Lippolis. Per la casa di produzioneAnthalya  film, si tratta di un ambito riconoscimento. Il festival è organizzato, oltre che dallUcl, dal Segretariato Sociale della Rai e da Medusa Film. La serata di premiazione si è tenuta lunedì 21 marzo 2011 alle ore 19:00 presso il Cinema Embassy, a Roma.

Il film consiste in una riflessione sulla vita di una donna in bilico tra unesistenza vissuta allinsegna delle convenzione sociali, e lipotesi di rottura con il consueto, di intrapresa di un nuovo modo dessere incardinato sui binari della libertà e dellemancipazione. In sostanza, parla della parità tra uomo e donna. La produzione del film è stata realizzata tra Brindisi e Taranto, precisamente nelle città di Francavilla Fontana, Manduria e Maruggio.

Otre a Pamela Prati, tra i nomi premiati al Festival spiccano Christian De Sica, Ricky Tognazzi e Simona Izzo per il film Il padre e lo straniero, Gianni Di Gregorio e Valeria Bendoni per il film Gianni e le donne, Ornella Muti, Ascanio Celestini e Marco Columbro.

CLICCA > QUI SOTTO PER LA FOTOGALLERY DELLA PREMIAZIONE

 

 

CLICCA > QUI SOTTO PER CONTINUARE A GUARDARE LA FOTOGALLERY



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori