DR. HOUSE/ Video, l’addio alla serie tv e il disco blues, “Let them talk”

- La Redazione

Hugh Laurie, l’attore che interpreta il Dr. House è stanco di recitare in un telefilm che lo tiene troppo lontano da casa. Questa potrebbe essere l’ultima serie

laurie_R400
La copertina del disco di Hugh Laurie

Hugh Laurie, conosciuto in tutto il mondo come il Dr. House, protagonista dell’omonima e celeberrima serie tv, ha voglia di chiudere per sempre con il suo personaggio. Che gli ha fato fama e soprattutto soldi (il cachet attuale è di 280mila euro a puntata). Dice infatti Hugh laurei in una recente intervista che fare un programma settimanale, per di più all’estero, è come arruolarsi nei marines. Passi dieci mesi all’anno fuori casa. La sua famiglia, moglie e figli, infatti è rimasta a vivere in Inghilterra, mente lui gira le sue puntate negli Stati Uniti. Non è un addio definitivo, ma ci suono buone possibilità che la serie attualmente in onda, l’ottava, sia l’ultima. Intanto Dr. House ha dato sfogo a una sua grande passione, la musica, Ha da poco infatti pubblicato un disco di blues, il suo grande amore, disco che ha ricevuto molte lodi negli ambienti critici specializzati. Così lui stesso ha spiegato perché questo disco: «Non sono nato in Alabama nel 1890, non ho mai mangiato il semolino, coltivato un campo o cavalcato un vagone merci. Nessuna zingara ha predetto il destino a mia madre quando sono nato e non cè nessun malvagio sul mio cammino, da quanto posso vedere. Lasciate che questalbum vi mostri quello che sono: un bianco della classe media inglese che sconfina apertamente nella musica e nei miti del sud americano. Si intorta Let them talk ed è un tuffo nel suono blues di New Orleans con la presenza di musicisti prestigiosi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori