NIENTE DI PERSONALE/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 3 maggio 2011, ore 21.10 La 7

- La Redazione

Niente di personale Anticipazioni della puntata in onda stasera, 3 maggio 2011, alle 21.10, su La 7 ospiti lex direttore generale della Rai Mauro Masi, Giampaolo Pansa…

masi_R400
Foto Ansa

Niente di personale Anticipazioni della puntata in onda stasera, 3 maggio 2011, alle 21.10, su La 7 – Ultimo appuntamento della stagione di Niente di personale stasera alle 21,10 su La 7, condotto da Antonello Piroso. Sono quattro i faccia a faccia in programma, con lex direttore generale della Rai Mauro Masi, con il giornalista scrittore Giampaolo Pansa, il cui nuovo libro Carta Straccia, il potere inutile dei giornalisti esce domai 4 maggio, con lex segretario del Pd Walter Veltroni e con il sindaco di Roma Gianni Alemanno. Per lo spazio musicale sarà presente invece il cantautore Raf. Sta per uscire il suo nuovo album intitolato Numeri. Infine lattore Marco Gambino interpreterà un monologo preso dallo spettacolo Parole dOnore, le voci della Mafia, dal libro di Attilio Bolzoni. Interessante la presenza di Giampaolo Pansa, giornalista, saggista e scrittore italiano. Soprattutto giornalista e scrittore controcorrente che ha sempre mantenuto una sua posizione libera e critica nei confronti della sinistra e del mondo culturale italiano. Come giornalista ha lavorato a Il Giorno, La Stampa, Il Corriere della Sera, La Repubblica di cui è stato vicedirettore, Il Riformista e Libero. Come scrittore la sua attività ha avuto come principale interesse la Resistenza italiana. I suoi libri più famosi comunque sono Le notti dei fuochi, I figli dellAquila, Il sangue dei vinti, Sconosciuto 1945 e La grande bugia, e I gendarmi della memoria. Mentre Raf è uno dei cantanti più importanti della scena musicale italiana.

Quattordici album pubblicati, undici in studio, uno live, due raccolte. Dai tempi di “Self control” del 1983, il cantante pugliese di strada ne ha fatta veramente tanta. Nel 1987 è tra gli autori di “Si può dare di più” che si aggiudica Il Festival di Sanremo, a “Gente di mare”, ad altri successi come “Cosa resterà degli anni ’80 e “Ti pretendo”, a “Il battito animale” del 1993.e la splendida “Stai con me”. Raf ha sempre dimostrato di essere un cantante molto valido. Tanti altri brani ancora importanti per lui. E tanti altri ancora si spera nel futuro…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori