PLASTIK – ULTRABELLEZZA/ Anticipazioni della puntata in onda stasera 6 maggio 2011, ore 21.10, Italia 1

- La Redazione

Plastik Ultrabellezza Anticipazioni della puntata in onda stasera, 6 maggio 2011, alle 21,.10, su Italia 1. Nuovi casi di incredibile chirurgia plastica nella trasmissione di Italia 1

programmitvR400
Fonte: Fotolia

Plastik Ultrabellezza Anticipazioni della puntata in onda stasera, 6 maggio 2011, alle 21,.10, su Italia 1 Nuovo appuntamento questa sera con Plastik, in onda dalle 21,10 su Italia 1 , condotto da Elena Santarelli. In questa puntata assisteremo a un caso che ha fatto molto discutere in America ma che si è verificato anche in Italia, più precisamente a Firenze: quello della bambina sirena. Una malformazione rarissima ha colpito una bambina nata al decimo mese di gravidanza. La piccola è venuta al mondo con gli arti inferiori fusi tra loro, creando una sorta di pinna, del tutto simile a quella delle sirene. Oltre a questo problema si aggiunge la presenza di un solo rene, con nessun sblocco per lapparato gastrointestinale, lassenza dei genitali esterni e della vescica, e gravi malformazioni del bacino. Solo lapparato respiratorio e quello cardiocircolatorio non hanno subito mutazioni. Fino a adesso, in tutto il mondo sono sopravissuti solo quattro bambini che presentano questo tipo di malformazione. Nella prossima puntata di Plastik verrà trattato uno di questi casi, in cui la chirurgia estetica tenterà di separare gli arti della piccola al fine di ristabilirne la capacità motoria.

Vedremo anche un  altro servizio su Giulio Basoccu, chirurgo da molti anni nel campo della chirurgia plastica ed estetica e conosciuto da molti come il “mago del seno” per i suoi interventi veramente eccezionali. Assisteremo poi a un altro servizio di Geoff, che opererà un uomo a cui un angioma ha deturpato il volto. Il chirurgo tenterà di restituire un volto normale al suo paziente. Non mancheranno le consuete storie di chi ricorre a piccoli e grandi interventi per migliorare il proprio aspetto. Il più richiesto rimane sempre la mastoplastica additiva, mentre il premio per il più bizzarro va ai cinesi, che vorrebbero cancellare sul proprio volto le caratteristiche che li distinguono dagli occidentali, sottoponendosi a vari interventi per favorire il profondo cambiamento estetico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori