INSIDEOUT PAZZI PER LA SCIENZA/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 6 giugno 2011, ore 21.05 Rai Due

- La Redazione

Arriva su Rai 2 Insideout – Pazzi per la scienza, la nuova trasmissione condotta da Melissa Satt, in onda stasera alle 21,05. La seconda puntata è in programma lunedì 13 giugno 2011

melissasatta_R400
Foto: Ansa

Insideout  – Pazzi per la scienza – Anticipazioni della puntata in onda stasera, 6 giugno 2011, alle 21.05, su Rai Due – Arriva su Rai 2 Insideout – Pazzi per la scienza, la nuova trasmissione condotta da Melissa Satt, in onda stasera alle 21,05. La seconda puntata è in programma lunedì 13 giugno 2011. Scopriremo la scienza nei suoi aspetti più ludici, con contenuti spettacolari e un linguaggio semplice. Il programma è dedicato a un target giovane e curioso, frequentatore del web. Offre però allo stesso tempo molti spunti di interesse e intrattenimento anche al pubblico più adulto. In queste due puntate si toccheranno temi di vario genere che spaziano dalla fisica applicata alla quotidianità, alla tutela dellambiente, alla natura, al corpo umano, al comportamento e alla sessualità. Allinterno del programma saranno poi protagonisti  Mythbusters Adam Savage e Jamie Hyneman, due esperti di effetti speciali, che hanno milioni di fan in rete e che metteranno alla prova la validità di numerose leggende urbane e miti, in modo  spettacolare. La stessa location del programma dalla quale vengono lanciati i documentari è un luogo mai visto in tv, molto affascinante, pieno di macchine industriali, officine, aerei, rottami, vari mezzi in disuso e vuole simboleggiare il mondo che stiamo distruggendo e che dovremmo invece salvaguardare, ma anche una sorta di catalogo delle cose che luomo ha creato e che può riutilizzare dandogli nuova vita. E quindi un cantiere reale e surreale nello stesso tempo, nel quale il programma si comporta come un operaio al servizio della conoscenza.

Insideout  – Pazzi per la scienza – Anticipazioni della puntata in onda stasera, 6 giugno 2011, alle 21.05, su Rai Due – Ospiti del programma saranno un professore di ingegneria dell’università La Sapienza di Roma e un astrofisico con i quali saranno eseguiti singolari ma semplici esperimenti. Sarà anche spiegato come sono composti e perché funzionano alcuni oggetti di uso comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori