SI PUO FARE/ Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 9 giugno 2011, alle 21.10 Canale 5

- La Redazione

Si  può fare Trama e antcipazioni del film in onda stasera, 9 giugno 2011, alle 21.10, su Canale 5. Claudio Bisio dirige una cooperativa di lavoro per malati psichiatrici

bisiopremio_R425
Bisio Foto Ansa

Si  può fare Trama e antcipazioni del film in onda stasera, 9 giugno 2011, alle 21.10, su Canale 5 – Si può fare è un film del 2008, diretto da Giulio Manfredonia, scritto dal regista con Fabio Bonifacci, autore anche del soggetto ed è ispirato alle storie vere delle cooperative sociali nate negli anni ottanta per dare lavoro ai pazienti dimessi dai manicomi in seguito alla Legge Basaglia, in particolare a quella della Cooperativa Noncello di Pordenone. Questo film è infatti dedicato alle oltre 2500 cooperative esistenti in Italia e ai 30.000 soci e diversamente abili che vi lavorano. Siamo nella Milano del 1983, quando Nello, un sindacalista dopo aver scritto un libro sul mondo del mercato, viene attaccato duramente dai compagni. Viene poi trasferito alla Cooperativa 180, una delle nate dopo la legge 180 per accogliere i pazienti dimessi dai manicomi. Dopo alcuni attriti iniziali con i pazienti, decide di coinvolgerli davvero, convinto che il lavoro dia dignità alluomo. In unassemblea con lapprovazione di tutti viene presa la decisione di abbandonare il lavoro assistenziale  e di introdursi nel mercato divenendo posatori di parquet.
Così ogni paziente ricoprirà un ruolo allinterno della cooperativa secondo le sue caratteristiche. Inizialmente le cose non vanno bene, poi riescono ad ottenere un appalto in un atelier dalta moda. Ma il giorno della scadenza della consegna, finisce il legno. Luca e Gigio decidono di usare gli scarti per realizzare un pannello che raffigura una stella e coprire lintero pavimento. Idea che trova successo. E così  la cooperativa trova sempre più appalti. Nello però si rende anche conto che cè bisogno di ridurre il dosaggio dei farmaci. Il Dottor Del Vecchio si oppone. Nello allora si affida al Dottor Furlan. I soci poi si spostano in unaltra sede con i fondi ricevuti dallUnione Europea. Tutto va bene, non ci sono problemi. Ma succede una tragedia. Gigio si innamora di Caterina, che poi invita lui e Luca ad una festa in casa sua. Ma lì vengono derisi dagli amici di Caterina. Luca si innervosisce e viene fuori una piccola rissa

Paese Italia

Anno 2008

Durata 11 minuti

Genere Drammatico

Regia Giulio Manfredonia

Interpreti e personaggi

 

Claudio Bisio: Nello

Anita Caprioli. Sara

Andrea Bosca: Gigio

Giovanni Calcagno: Luca

Michele De Virgilio: Nicky

Carlo Giuseppe Gabardini: Goffredo

Andrea Gattinoni: Robby

Natascia Macchniz: Luisa

Daniela Piperno: Miriam

Franco Pistoni: Ossi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori