LO STRANIERO CHE VENNE DAL MARE/ Trama del film in onda stasera 4 agosto 2011 su Rete 4 – ore 21.10

- La Redazione

Lo straniero che venne dal mare è un film del 1997 diretto da Beeban Kidron, su una sceneggiatura di Tim Willocks basata sul racconto di Joseph Conrad “Amy Foster”

programmitvR400
Fonte: Fotolia

Lo straniero che venne dal mare è un film del 1997 diretto da Beeban Kidron, su una sceneggiatura di Tim Willocks basata sul racconto di Joseph Conrad Amy Foster. Di seguito la trama del film che andremo a vedere stasera: Yanko è lunico superstite di un terribile naufragio e cerca aiuto, ferito e affamato, nella fattoria del Dottor Kennedy. La gente del luogo ha paura di lui, eppure una serva, Amy Foster, che lavora come domestica in casa degli Smith, proprietari della fattoria New Barns in Cornovaglia,  è gentile e decide di aiutarlo. Amy vive chiusa in sé stessa e la sua unica passione è raccogliere oggetti portati dal mare e nasconderli in una grotta segreta scavata nella scogliera. Vedendo Yanko sporco, malridotto e con un linguaggio incomprensibile, gli Smith rifiutano di soccorrerlo. Amy invece va a visitarlo, gli porta da mangiare, cura le sue ferite. Guarito, Yanko viene assunto come bracciante non pagato dal signor Swaffer su richiesta di sua figlia, che prova compassione per questo straniero. James comincia ad insegnare l’inglese a Yanko e a giocare a scacchi con lui.

CLICCA IL PULSANTE > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE

L’amicizia tra Amy e Yanko diventa amore e i due, sfidando le minacce di chi li rifiuta, decidono di sposarsi. Amy da alla luce un bambino, ma da quel momento gli eventi precipitano. Stretta dal bisogno, la coppia trova tutte le porte chiuse e in un eccesso di sacrificio Yanko perde la vita e tutti questi eventi sono raccontati da Amy in flashback…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori