BAILA!/ Il programma con Barbara DUrso forse sarà sospeso. La sentenza solo lunedì

- La Redazione

Baila! Il programma con Barbara DUrso che dovrebe andare in onda il 26 settembre forse sarà sospeso. La sentenza solo lunedì. Le accuse di Milly Carlucci e della Bbc

domenica5_barbara-dursoR400
Barbara d'Urso, Domenica Live

Barbara DUrso saprà solo lunedì mattina se la sera stessa potrà finalmente debuttare con il tanto contestato Baila! oppure no. Finito in un ciclone infinito di polemiche e accuse, per aver copiato il format di Ballando con le stelle, il programma di Mediaset è ancora sul filo del rasoio: era infatti attesa per ieri, venerdì 23 settembre, la decisione del tribunale di Roma sulla causa per sospetto plagio sollevata da Milly Carlucci e da Viale Mazzini contro Canale 5. E invece, proprio al momento buono, il giudice del tribunale civile di Roma, Gabriella Muscolo, si è riservata ancora del tempo per decidere. E così il prime time di Canale 5 di lunedì si deciderà il giorno stesso, non negli studi di Cologno Monzese, ma in tribunale. La vita di un programma appesa al filo della sentenza di un giudice.
E siccome spesso, prima che arrivino le decisioni della giustizia, spifferano le voci sulle decisioni già prese, il settimanale Oggi riporta alcune indiscrezioni che danno Baila! già per spacciato: il tribunale di Roma avrebbe già deciso di sospenderlo (e alcuni di fronte a tutto ciò, se è vero, si chiede perché aspettare fino a lunedì a dirlo).
La guerra tra Rai e Mediaset, iniziata su suolo italiano, aveva visto proprio in questi giorni anche lintervento degli Stati Uniti: la BBC stessa si era scomodata per citare Mediaset in giudizio per il presunto plagio del format Strictly, i cui diritti erano stati acquistati proprio dalla Rai per Ballando con le stelle. Ma Mediaset si difende, affermando che Baila! prende spunto da uno show simile, ma sudamericano. Vediamo nel dettaglio le differenze. Il programma condotto da Milly Carlucci in tutte le sue edizioni, deriva appunto da Strictly e vede in pista vip e maestri di ballo che si giocano la vittoria. Sono i vip a mettersi alla prova, partendo con scarse conoscenze di danza e allenandosi per diventare dei provetti ballerini. Mentre Baila! condotto da Barbara DUrso, riadattamento di  Bailando por un sueno, vede i vip (tra cui Costantino Vitagliano, Luca Marin, Marcella Bella, Max Laudadio) nel ruolo di maestri che puntano a far vincere i concorrenti loro affidati, ballerini non professionisti. (continua…)

Contro le accuse di Milly Carlucci prima e della BBC poi aveva preso la parola il regista e direttore artistico di Baila!, Roberto Cenci, che a  Pomeriggio Cinque (intervistato proprio da Barbara D’Urso) aveva dichiarato: “Ma quale plagio? E’ stata intentata una causa senza neanche sapere cosa avremmo mandato in onda. Faremo un programma completamente diverso da ‘Ballando con le stelle'”. E ha aggiunto: “si è parlato impropriamente di plagio. La situazione è paradossale: è stata intentata una causa prima ancora di vedere il programma”.
Intanto la rete del Biscione si prepara al verdetto di lunedì: se fosse negativo per Baila!, Canale 5 potrebbe andare in onda con tutto il cast, ma per una semplice esibizione di ballo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori