LINDSAY LOHAN/ Alla Milano Fashion Week sarà testimonial di Philipp Plein

- La Redazione

Lindsay Lohan è giunta al fashion week milanese come testimonial dello stilista tedesco Philipp Plein. Sarà anche la testimonial della prossima campagna dello stilista. 

LINDSAYLOHAN_R375
Immagine d'archivio

Lindsay Lohan è giunta al fashion week milanese come testimonial dello stilista tedesco Philipp Plein. «Ognuno ha detto – attraversa alti e bassi nella vita, l’importante è crescere,ha dichiarato lattrice e cantane, spesso al centro di controversi episodi di droga, alcol, e prigioni.«Sono io che devo essere focalizzata, ma le persone come Philipp mi aiutano perché credono in me e capiscono che la gente cresce, ha aggiunto, spiegando come, in realtà la gente dia troppo credito a quanto viene detto dai media; il 99 per cento di quanto viene detto sul suo conto, sono sue parole, non corrisponderebbe a verità.  La Lohan presenzierà allevento che si terrà questa sera nella chiesa sconsacrata di corso Italia 21, dove sarà ospite donore. Sarà anche la testimonial della futura campagna dello stilista. Loperazione con la quale Lindsay Lohan torna alla ribalta, ricorda in parte quella con la quale limmagine di Kate Moss venne rimessa a nuovo dopo lo scandalo legato al consumo di cocaina. Nel 2005, infatti, la rivista britannica Daily Mirror pubblicò in prima pagina le foto di Kate Moss che dimostravano come la top model sniffò, assieme al compagno

Pete Doherty 5 strisce nellarco di soli 40 minuti. Da allora, numerose aziende rescissero i contratti milionari che avevano firmato con la Moss. Dopo le scuse pubbliche, e un periodo relativamente breve di oblio, è riuscita a triplicare i propri guadagni, diventando una delle modelle più pagate al mondo.

In effetti, tornando alla Lohan, da mesi i giornali raccontano la sua vita travagliata della. Tra gli ultimi episodi che hanno provocato non poco scalpore, lattrice, durante la New York Fashion Week, a quanto aveva riferito Page Six si è fatta cacciare dallafter party al Dream Downtown in onore di Marc Jacobs. Dopo essersi accomodata a fianco di Dakota Fanning, è stata invitata dal servizio dordine ad alzare i tacchi e andarsene. Giusto la sera prima era stata allontanata da un altro party dopo aver rovesciato addosso ad un giornalista il contenuto del suo bicchiere. Riferendosi agli abiti che dovrà indossare, ha spiegato: «questa collezione esprime qualcosa di grintoso e mostra che la moda si auto-esprime.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori