IL TREDICESIMO APOSTOLO/ Anticipazioni quarta puntata: Gabriel ossessionato dal bacio con Claudia, scopre la verità. Riassunto terza

- La Redazione

Cosa accadrà nel prossimo episodio della fiction mozzafiato con Claudio Gioè e Claudia Pandolfi? Dopo aver risolto altri casi, per padre Gabriel si avvicina la verità

tredicesimo-apostolo_isaiaR425
Padre Isaia Morganti (Stefano Pesce)
Pubblicità

Anticipazioni quarta puntata. Ancora colpi di scenain Il tredicesimo apostolo, come preannunciato dalle anticipazioni della quarta puntata, che terrà con il fiato sospeso i telespettatori di Canale 5 mercoledì 25 gennaio 2012. Per Padre Gabriel si avvicina il momento di scoprire lagghiacciante verità sul suo passato, ma dovrà anche difendersi da padre Isaia Morganti che trama alle sue spalle e da Bonifacio Serventi, il capo di una setta segreta che sa tutto di lui. Alla pagina seguente troverete la trama dei prossimi due episodi, di seguito la sintesi della terza puntata. Nel primo episodio padre Gabriel (Claudio Gioè) viene mandato dalla Congregazione a indagare su uno strano caso. Una ragazza, Rachele, scomparsa molti anni prima torna allimprovviso ma con le stesse fattezze delletà a cui era scomparsa. Il padre, scioccato, muore di infarto. Nel piccolo paese si verificano inquietanti fatti, tra cui una moria di pesci. Gli abitanti, superstiziosi, pensano che i macabri eventi siano legati al ritorno della ragazzina. Ivan un uomo cieco del paese, preannuncia che ci saranno altre disgrazie, ma è proprio lui la vittima successiva. Intanto Claudia (Claudia Pandolfi) indaga sul passato di Gabriel: contatta il maresciallo che era intervenuto la notte della morte della madre del gesuita e rivela alla psicologa che quella notte Gabriel è entrato in coma. Consiglia alla dottoressa di non andare oltre con le indagini. La Munari cerca Gabriel in Università ma trova Isaia. Giulia, la giovane assistente di Gabriel che il gesuita è impegnato in un caso e Claudia lo raggiunge. I due, indagando su Rachele, che nel frattempo sparisce, trovano il diario della ragazzina, con una foto che li conduce alla casa di una signora anziana, la maestra di Rachele che viene trovata morta. Parlando della madre di Rachele Claudia e Gabriel scoprono una sconcertante verità: la ragazzina non è Rachele, ma la figlia di Rachele, fuggita in Romania dove ha partorito la bambina nata dalla violenza subita dal parroco del paese, che nel frattempo sta per essere ucciso da sua figlia, che ha causato la morte di tutti coloro che erano stati silenziosi testimoni della violenza. Il maresciallo dei Carabinieri Antonio Marini racconta a Claudia che la notte della morte della madre di Gabriel era presente una guardia di sicurezza del servizio di vigilanza a Villa Antinori. Il maresciallo si suicida, con soddisfazione del misterioso Bonifacio. Nel secondo episodio, La macchia di Lucifero, a una ragazza, durante una lite, appare uno strano segno degli occhi, che scatena la sua violenza. Muster torna da Gabriel, il quale sta diventando consapevole del suo dono, così decide di andare in fondo al suo passato per riportare alla memoria ciò che ha rimosso. Intanto lo zio di Gabriel lo manda a indagare sui misteriosi incendi scoppiati nel luogo dove vive la ragazza, in preda al demonio. Isaia va con lui. Gabriel dice allo zio che vuole affrontare i suoi incubi del passato. Lo zio nasconde qualcosa e consiglia al nipote di stare lontana da Claudia.  Isaia e Gabriel indagano sui fatti del demonio nel paese dove continuano a scoppiare gli incendi. Dopo il rogo allovile, scoppia un incendio nella fabbrica dove lavora la ragazza con i segni del demonio negli occhi. Durante la messa la ragazza è vicino a Gabriel che vede il segno negli occhi mentre il crocifisso della chiesa prende fuoco. Antinori affronta la ragazza e cerca di capire cosa le sia accaduto. Scopre che è una profuga di guerra. Ivan mette in guardia Gabriel da quella donna posseduta dal demonio. Intanto Claudia rivela a una collega che si sente troppo coinvolta da Antinori per sostenerlo nel far riaffiorare i ricordi rimossi. Claudia, Gabriel Giulia e Pietro si confrontano: per la scienza la ragazza è vittima da stress post trraumatico e il segno degli occhi è dovuto a una ferita da corpo contundente, mente per la religione la donna è posseduta dal demonio. Il pastore il cui ovile era stato incendiato tenta di violentare Nadia. L’uomo viene ritrovato varbonizzato. Claudia e Giulia dalle analisi mediche scoprono che Nadia, la ragazza vittima di guerra, ha un materiale radioattivo nell’occhio. Intanto la ragazza si confida con Gabriel. Claudia e Giulia scoprono che Nadia è di Sarajevo e durante la guerra è stata colpita da una scheggia di uranio. Lo stress della ragazza, che soffre di attacchi di panico, ha poteniziato la radioattività presente nel suo organismo, provocando così gli incendi. Isaia è scettico sulla spiegazione scientifica. Continua alla pagina seguente.

Pubblicità

Claudia confida a Gabriel che non può aiutarlo nel difficile percorso verso il suo passato perchè è troppo coinvolta a lui. Antinori cheide a Isaia di andare con lui alla villa di suo padre. Nadia esce dall’ospedale, incontra un ragazzo, lo porta a casa e durante l’intimità il ragazzo prende fuoco davanti al grido demoniaco della ragazza. Diavolo o radioattività? Claudia riceve la visita dello zio di Gabriel, infuriato con lei per averlo spinto a indagare sul suo passato. Cosa nasconde monsignor Aninori? Claudia cerca di contattare Gabriel, che non si fa trovare e arriva alla casa dei genitori, dove tutto ha avuto inizio… Claudia lo raggiunge perchè capisce che non può lasciarlo solo. I ricordi di Gabriel stentano a riaffiorare. Nello studio del padre gli viene in mente che uella stanza lo tormentava. Trova un carillon che suona la musica del suo incubo. Antinori decide di passare la notte nella villa e Claudia resta con lui. I due si sfiorano con un bacio. Nel cuore della notte Gabriel si sveglia, sente il suono del carillon e vede una porta aprirsi. Davanti i suoi occhi si materializza lo spettro del padre.

 

Anticipazioni trama episodio Dalle stelle: Gabriel si ritrova nella villa dei genitori, dopo una notte devastante, dai ricordi inquietanti. La sua ansia è ancora più grande per il costante pensiero a quel bacio che lui e Claudia si sono scambiati.

Anticipazioni trama episodio La scelta: dopo aver saputo che il suo dono è forse legato a rituali satanici che suo padre praticava, Gabriel viene contattato da Bonifacio Serventi, un uomo che fa parte di una setta che sa tutto di lui. Antinori riceve una proposta dall’uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori