TIERRA DE LOBOS/ Anticipazioni penultima puntata: Cesar sta per essere impiccato, Almudena si ribella. 24 ottobre 2012

- La Redazione

Il riassunto della puntata della fiction spagnola andata in onda asu Rete 4 e la trama del penultimo episodio, che slitta a mercoledì 24 ottobre 2012. Ecco cosa accadrà… 

TierradeLobosR439
Tierra de Lobos

Tierra de lobso sarà in onda mercoledì 24 ottobre 2012 e non domenica 21, con la penultima e non pauntata. Cesar Lobo è stato accusato di un delitto che non ha commesso. E’ l’ennesimo inganno di Antonio Lobo per evitare che sua figlia Almudena sposi Bravo: cosa accadrà? Cesar riuscirà a dimostrare la sua innocenza? Lo scopriremo nel nono episodio, ma ripercorriamo l’ottava puntata, andata in onda su Rete 4. La famiglia Lobo fa colazione, quando improvvisamente Cesar (lex García) si presenta a casa loro e dopo essere stato rimproverato da Antonio (Juan Fernández), che gli dice che per educazione dovrebbe farsi annunciare prima di entrare in casa d’altri, gli consegna il fucile. Parla con Almudena (Silvia Alonso) e le dice che la situazione è insostenibile, con la ragazza che gli spiega che devono aspettare e resistere, in quanto suo padre gli ha promesso che avrebbe permesso loro di sposarsi. Cesar parla con Roman (Junio Valverde) e Lola (Elisa Matilla), per poi essere interrotto da Jean Marie (Jordi Rico), il quale gli consegna i soldi delle vendite dell’acqua, con Cesar che dà qualcosa al fratello per la fiera del paese, per poi dare una parte dei soldi a Jean Marie. Felix (Nicolás Coronado) parla con Rosario (Eva Pedraza), e dopo aver visitato alcune ragazze, le spiega che le donne hanno diverse malattie infettive, ma la proprietaria del bordello lo convince a non farle chiudere. Nieves (Dafne Fernández) e Anibal (Antonio Velázquez) litigano ancora per il fatto che Nieves abbia provocato Anibal, accusando la sua amica di averle rubato dei gioielli. Nieves sostiene che lo ha fatto per gelosia, Anibal le dice che il suo comportamento lo sta facendo impazzire. Nel frattempo, una misteriosa donna incinta viene fermata dalle guardie, le quali le chiedono cosa stia facendo da sola: la donna che risponde che si sta recando nelle Terre di Lobo per incontrare Cesar, per poi proseguire il cammino verso il paese. Anibal si reca assieme ad Antonio e Sebastian (Joel Bosqued) in un allevamento di bestiame, e dopo essere rimasto impressionato da alcuni animali, chiede il prezzo all’allevatore, il quale gli dice che gli verrà a costare 400 dollari, con Anibal che inizia a pensare di acquistarlo, venendo però visto da Sebastian, che lo guarda in malo modo; i due che litigano a causa delle provocazioni del ragazzo, ma vengono interrotti da Antonio, il quale, tornato a casa, dopo aver chiesto ai due se il rispetto della gente sia calato nei suoi riguardi, li caccia via. Anibal si reca nel bordello di Rosario, le spiega tutta la situazione, la donna gli propone di giocare a poker con gli altri uomini importanti della città, spiegandogli però che la quota per parteciparvi corrisponde ai suoi risparmi, ovvero 50 monete, lasciando l’uomo perplesso sul fatto di parteciparvi o meno. Arriva la notte e la fiera ha inizio, Cesar ed Almudena ballano,, come Elena (María Castro) con Roman, mentre Antonio parla con il sindaco, il quale sostiene che veder ballare Cesar e Almudena è una grande offesa per lui ed il figlio, Lobo invece gli spiega che invece per lui è un”offesa che Felix non sia riuscito a tenersi stretta sua figlia. Anibal si reca nella stanza dove si gioca a poker e viene preso in giro dal sindaco, in quanto i giocatori sono uomini importanti, con Anibal che sostiene che i suoi soldi sono uguali agli altri, iniziando a giocare con loro ma perdendo ripetutamente. Lobo fa interrompere la musica e decide di ballare con Elena, con Roman che va a sfogarsi con la prostituta privata di Antonio, e nello stesso momento, Anibal, dopo aver perso quasi tutti i suoi risparmi, riesce a vincere l’ultima mano di poker, lasciando il sindaco con l’amaro in bocca. La donna incinta riesce a trovare una stanza nella locanda di Herminia (Mamen Duch), alla quali non da tante spiegazioni sul suo arrivo, dando la stessa risposta data alle guardie, e Lobo, prima di tornare a casa, spiega a Cesar che anche se si dovesse sposare con sua figlia, lui non sarà mai parte della sua famiglia. L’indomani mattina, ripensando alle parole di Antonio, Cesar decide di chiedere agli svizzeri il doppio riguardo il prezzo dell’acqua, con Lola, Jean Marie e Roman che sono in disaccordo, in quanto questo potrebbe causare la fine del contratto. Cesar che spiega loro che se vorranno diventare ricchi dovranno seguire il suo consiglio: nel frattempo, a casa di Antonio, il sindaco racconta della partita a carte con Anibal, con Antonio che inizialmente ride, spiegandogli che ha perso con una persona molto intelligente, ovvero Anibal, per poi innervosirsi quando Sebastian gli rivela che Anibal vorrebbe mettersi in affari in proprio, acquistando inizialmente un bovino visto il giorno prima all’allevamento. Per i Bravo ci sono brutte notizie: Jean Marie legge un telegramma che annuncia la fine del rapporto lavorativo con gli svizzeri, con Cesar che spiega a tutti che dovranno mettersi in proprio, e quindi lavorare il doppio, Roman si innervosisce sentendo queste parole e si reca con Cesar alla fiera, dove sfida un lottatore molto più forte di lui, venendo sconfitto e umiliato dall’uomo. Cesar porta suo fratello da Elena, ka quale lo cura premurosamente; nel contempo Anibal scopre che l’allevatore ha aumentato il prezzo del bovino, deluso ed irritato, si reca nel bordello di Rosario, dove vi sono anche Antonio e Sebastian, il quale racconta a tutti e due le botte che Roman ha preso nel suo incontro. Mentre i tre stanno per andare via, Anibal spiega ad Antonio che vorrebbe acquistare un bovino, ma che gli mancano dei soldi, chiedendogli quindi un prestito, che gli viene concesso da Antonio, che gli dice che trattandosi di un prestito, dovrà restituirgli la somma di denaro ottenuta, con Anibal che lo ringrazia e gli promette che il debito verrà saldato. Continua alla pagina seguente. 

Poco più tardi, a casa di Elena viene portato Miguel (Javier Villalba), il quale sta malissimo, viene visitato da Felix, che spiega ad Elena che il figlio ha la malaria e che le possibilità di salvarsi sono limitate. Roman che decide di recarsi a Madrid per poter procurarsi la medicina per il piccolo Miguel: nel frattempo, mentre Cesar e Almudena parlano, arriva la donna misteriosa, che saluta Cesar e gli dice che è il figlio che porta in grembo è suo, insistendo e dandogli del poco di buono quando l’uomo dice di non conoscerla, sostenendo di chiamarsi Carmen e di essere stata lasciata prima del matrimonio, facendo scappare Almudena che rimane perplessa sull’affidabilità di Cesar. Cesar, dopo pochi giorni, incontra nuovamente Almudena, e le dice che non conosce la donna, ma di non ricordarsi con tutte le donne con le quali è stato, deludendo Almudena che torna a casa sua: nel frattempo, il signor Lobo porta la medicina per la malaria ad Elena, che lo ringrazia, mentre Anibal, dopo che ha acquistato il bovino, scopre che gli è stato rubato, Lobo decide di dargli una mano nelle ricerche, promettendogli di ritrovare l’animale rubato. Mentre Anibal va alla ricerca del bovino da solo, Antonio, Sebastian ed altri uomini raggiungono l’allevatore, al quale Antonio, dopo avergli ricordato i patti del loro accordo, gli riprende i soldi che Anibal gli aveva dato per acquistare l’animale. Durante la notte, Anibal torna alla casa dei Lobo, dicendo ad Antonio che non ha trovato il suo animale, con l’uomo che, in compagnia del sindaco, gli dice che dovrà svolgere diversi lavori per restituirgli la somma di denaro che gli ha “generosamente” prestato, mentre Roman, tornato a casa di Elena con la medicina, scopre che Miguel si è salvato, ed il bambino, felice di rivederlo, lo abbraccia. Cesar riesce ad incontrare Carmen, la quale lo aggredisce nella locanda di Herminia, sostenendo che ha le prove che confermano che lui è il padre del bambino, mentre Cesar inizialmente sostiene che è tutto un imbroglio fatto da Lobo, per poi accettare di vedere queste prove incriminanti. Nel frattempo, Almudena, arrivata nella locanda di Herminia, scopre che Cesar è con lei nella sua stanza, scappando sempre più delusa dal comportamento del suo futuro marito; l’indomani mattina, Cesar, stordito, coi vestiti sporchi di sangue, vaga nel bosco, per poi venire accusato di aver ucciso la donna, e viene portato in prigione, dove viene picchiato da una delle guardie: poco dopo arrivano Jean Marie, Roman e Lola, con i quali le guardie hanno un diverbio, e una di esse colpisce Jean Marie alla bocca dello stomaco col calcio del fucile, mentre Roman promette al fratello di liberarlo. Nella casa dei Lobo, Isabel avverte Almudena che Cesar ha ucciso la ragazza incinta, e questa si reca dal padre accusandolo di aver organizzato il tutto per non farla sposare, con il padre che venendo provocato, la schiaffeggia, e soltanto l’intervento della tata evita che Almudena prenda altri ceffoni: nel carcere nel frattempo, il capitano delle guardie cerca di far confessare Cesar, chiedendogli dove abbia nascosto il corpo della donna, ma questo risponde che è innocente, venendo picchiato, e dopo aver sputato al capo delle guardie, viene quasi annegato dallo stesso, preso dal nervosismo per aver subito un gesto oltraggioso da parte del presunto criminale. Dopo aver fatto pulire il bestiame ai suoi uomini, Anibal litiga con Sebastian, poiché questo vorrebbe diventare il suo braccio destro ed avere maggiori responsabilità, proprio come lo era Fidel (Juan Codina) , ma Anibal gli dice aspramente che non si fida di lui e che non diverrà nessuno, col giovane Sebastian che torna da sua madre alla quale spiega che ha intenzione di scalzare Anibal dal ruolo di capo squadra. La notte, Roman parla con Cesar dalla prigione, con il quale cerca di capire come mai sia finito in un guaio del genere, per poi scappare all’arrivo delle guardie, mentre Almudena spiega alle sorelle, litigandoci, che il padre ha sempre fatto qualcosa contro il loro volere, cercando di convincere che Antonio sia coinvolto nell’omicidio della ragazza incinta. 

Anticipazioni penultima puntata: Roman, Jean Marie e Lola decidono di studiare un piano per liberare Cesar, che sta per essere impiccato per l’omicidio della donna. Anibal scopre che il toro da monta è stato rubato proprio dal signor Lobo. Intanto Felix capisce che la cura per la piccola Rosa è sbagliata e si offre di occuparsi di lei, con Antonio che impone ad Almudena di sposare il medico. Grazie a una coraggiosa azione, Roman riesce a liberare Cesar, che incontra Almudena alla quale chiede di credere alla sua innocenza. Cesar, in gida dal carcere, sembra essere finalmente salvo, ma…  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori