I CESARONI 5/ Anticipazioni. Giulia Luzi: un colpo di fulmine per Jolanda. Io sogno Sanremo, intanto preparo il mio disco

- int. Giulia Luzi

L’arte è nelle sue “corde”: GIULIA LUZI non solo recita nella popolare fiction di Canale 5, di cui ci regala le anticipazioni,  ma ha una carriera da cantante e doppiatrice invidiabile

cesaroni5_giulia-luziR439
Giulia Luzi

Anticipazioni, l’intervista a Giulia Luzi, “Jolanda” (esclusiva) E’ conosciuta e amata dal grande pubblico de I Cesaroni 5 per il ruolo di Jolanda Bellavista, ma sapevate che è la voce italiana di Hanna Montana, dato che interpreta i brani di Miley Cyrus? La partecipazione ne I Cesaroni, in onda stasera su Canale 5 alle 21.10 con la sesta puntata, è solo la “punta dell’iceberg” della carriera artistica di Giulia Luzi, che oltre a essere attrice è anche doppiatrice e soprattuttto cantante. Diciotto anni di grinta, volontà ferrea, carisma e determinazione, la giovane attrice, in questa intervista a ilsussidiario.net, svela il segreto per fare tutto: l’organizzazione. E come hanno fatto prima di lei i suoi giovani colleghi Micol Olivieri (Alice) e Niccolò Centioni (Rudi), anche la nostra Jolanda ci regala inedite anticipazioni sul suo personaggio e sui prossimi sviluppi della quinta stagione della fiction. Per la giovane Bellavista, come per Giulia, tanti progetti da realizzare e tanti desideri per cui non smettere di sognare… Scoprite tutto leggendo…

Ne I Cesaroni 5 il tuo personaggio, Jolanda, sta emergendo, non è più soltanto la “spalla” di Alice, come si evolverà?

In questa quinta stagione Jolanda ha una sua linea narrativa, anche se continua a stare al fianco di Alice Cudicini, la sua migliore e inseparabile amica. Jolanda esce allo scoperto, è cresciuta, maturata: ha in parte vinto le sue insicurezze e la sua timidezza, che tuttavia in parte restano suoi tratti caratteriali. Insieme ad Alice intraprende questo progetto legato alla moda: le due ragazze, pur continuano a studiare, cominceranno ad affacciarsi al mondo del lavoro con le prime soddisfazioni e non senza qualche difficoltà.

Nella scorsa puntata si sono create alcune tensioni tra Jolanda e Alice. La solida amicizia potrebbe vacillare?

L’amicizia tra Alice e Jolanda resterà solida. Le due ragazze hanno avuto quel leggero scontro, ma hanno chiarito i rispettivi ruoli legati alla loro attività e proseguiranno in piena sintonia. Per tutta la serie vedrete Jolanda e Alice insieme, impegnate nel lavoro, in cui coinvolgeranno tutto il loro gruppo di amici.

Ne I Cesaroni 5 le storie che vedono protagonisti i ragazzi giovani hanno trovato maggior spazio…

In questa stagione siamo davvero protagonisti, ovviamente insieme agli adulti, e ne sono molto contenta. Se nelle serie precedenti eravamo solo “contorno” delle varie trame, nella quinta stagione emergeremo; non solo, ma a noi si aggiungeranno nuovi protagonisti, ci saranno vicende sentimentali, nuovi amori da scoprire e molto altro…

Avete allora lavorato molto di più sul set: è stato impegnativo?

Per quanto mi riguarda, ho lavorato decisamente di più rispetto alle precedenti stagioni e non nego che non è stato semplice: in certi momenti ho avuto l’impressione che la quinta serie fosse “infinita”. Io frequento ancora la scuola, nel periodo delle riprese ero al quarto anno del liceo linguistico, per cui non è stato semplice conciliare studio e lavoro: tutto l’anno scolastico l’ho trascorso tra le aule e il set de I Cesaroni 5.

Come sei riuscita a conciliare scuola e lavoro?

E’ stata necessaria una ferrea organizzazione: non a caso i ragazzi che ottengono ottimi risultati scolastici sono coloro che hanno diversi impegni oltre lo studio. A scuola me la cavo molto bene. Ho avuto un compagno di scuola che gioca a rugby a livello professionistico e anche lui, come me, ha sempre ottenuto ottimi voti a scuola. Il segreto è non perdere tempo e sapersi organizzare per poter fare tutto al meglio. Lavorare per la televisione regala grandi soddisfazioni, ma dietro ci sono tanti sacrifici.

Niccolò Centioni, Rudi, ci ha rivelato che Jolanda troverà l’amore nella quinta stagione de I Cesaroni…

Che “spione” Niccolò! Si è vero, Jolanda troverà l’amore. Nelle prossime puntate arriverà un nuovo personaggio, Mattia: si unirà alla band di Rudi come nuovo batterista e diventerà amico di tutti i ragazzi del gruppo. Mattia e Jolanda avranno quindi modi di vedersi spesso, si conosceranno e nascerà qualcosa: anzi, sarà un colpo di fulmine!

Giulia, non sei solo studentessa e attrice, ma anche doppiatrice e, soprattutto, cantante. Stai preparando un disco?

Sto preparando e lavorando ad alcuni brani, nuove canzoni, ma è ancora prematuro affermare quando uscirà il disco. Non è ancora stata fissata una data precisa. La musica è la mia più grande passione, più della recitazione. Recitare mi piace molto e sono felice della grande opportunità de I Cesaroni, ma porto dentro di me l’amore per la musica fin da piccola.

Se dovessi scegliere tra il Festival di Sanremo o il set di un grande film?

Senza dubbio Sanremo.

Si comincia a parlare di una sesta stagione de I Cesaroni? Secondo te ci sarà? Ti piacerebbe esserci?

Assolutamente sì, con i giusti presupposti perchè non farne parte! Se la sceneggiatura sarà coinvolgente e accattivante, saremo tutti contenti di tornare sul set della fiction. Non posso affermare però che potrebbe davvero essere nell’aria la sesta stagione.

Hai un sogno, un progetto musicale che vorresti realizzare?

Il mio sogno è di cantare in un musical e credo di poterlo realizzare a breve: farò parte di un grande progetto teatrale in cui sarò protagonista, ma non posso ancora rivelare di cosa si tratta.

Pensi che i talent show come X Factor, di cui è appena iniziata la sesta edizione, o Amici di Maria De Filippi siano una valida occasione per emergere nel panorama musicale?

 Io ho intrapreso un altro tipo di percorso per crescere e affermarmi come cantante, perchè me ne è stata data la possibilità. Ma per i ragazzi che non hanno altre opportunità credo che i talent show, fermo restando che deve esserci il talento, possano essere un bel trampolino di lancio. Forse X Factor ancor più di Amici, perché mi sembra più professionale.

 

(Camilla Schiantarelli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori