CHE TEMPO CHE FA DEL LUNEDI’/ Anticipazioni: Bernardo Bertolucci presenta Io e te da Fabio Fazio e Roberto Saviano. Su Rai 3

- La Redazione

Ospiti in trasmissione da Fabio Fazio e Roberto Saviano, il regista Bernardo Bertolucci che presenterà la sua ultima pellicola, “io e te”, Carlo Petrini di Slow Food e il professor Manconi

fazio_saviano_r439
Foto InfoPhoto

Dopo il tradizionale appuntamento con Che tempo che fa, andato in onda ieri, questa sera torna il programma condotto dalla coppia Fabio Fazio- Roberto Saviano Che tempo che fa del lunedì, in prime time, in diretta, su Rai 3 dalle 21.10 con la sua formula short che condurrà lo spettatore sino alle 22.30. Oltre al giornalista de la stampa, Massimo Gramellini, il comico Paolo Rossi e la new entry dell’imitatore Neri Marcorè, il programma offrirà spunti di riflessione sui temi più svariati grazie ai suoi ospiti. Torna nelle sale una nuova pellicola targata Bernardo Bertolucci che questa sera presenterà la sua nuova fatica proprio a Che tempo che fa. Nove anni dopo The dreamers, Bertolucci torna sul grande schermo con Io e te, la pellicola ispirata all’omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti approderà nelle sale italiane dal 25 ottobre: presentato Fuori Concorso allultimo Festival di Cannes e accolto con 12 minuti di applausi. Bertolucci, ora costretto su una sedia a rotelle, ha alle spalle una lunga carriera iniziata nel 1956 con i primi cortometraggi, del 1962 è La comare secca cui fanno seguito, tra gli altri, Prima della rivoluzione, Il conformista, Strategia del ragno, il censurato Ultimo tango a Parigi, il grande affresco di Novecento; del 1987 è LUltimo Imperatore, grande successo internazionale con cui si aggiudica ben 9 Premi Oscar e ancora: Il tè nel deserto, Piccolo Buddha, Io ballo da sola, Lassedio. Cibo ma anche salute e rispetto per i ritmi della natura. Tutto questo è il Salone del gusto di Torino dal 25 al 29 ottobre nel capoluogo piemontese. Il presidente di Slow Food presenterà in trasmissione, con una folta delegazione di pastori e contadini, la manifestazione fiore all’occhiello dell’associazione del mangiar sano che quest’anno si svolgerà in concomitanza con Terra Madre, la manifestazione riunisce tutti coloro che fanno parte della filiera alimentare e vogliono difendere l’agricoltura, la pesca e l’allevamento sostenibili, per preservare il gusto e la biodiversità del cibo. 

Il Salone del Gusto rappresenta la fiera enogastronomica di riferimento la cui prima edizione risale al 1996. Ultimo ospite sarà Luigi Manconi, docente universitario di Sociologia dei fenomeni politici all’Università Iulm di Milano, nel 2001 ha fondato A buon diritto – Associazione per le libertà, della quale è Presidente: in tale veste racconta la spaventosa storia di Francesco Mastrogiovanni, insegnante elementare di 58 anni, sottoposto, il 31 luglio 2009, a trattamento sanitario obbligatorio e morto in stato di totale abbandono, il 4 agosto, dopo 82 ore di contenzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori