SQUADRA ANTIMAFIA 4/ Anticipazioni puntata 22 ottobre 2012: la verità postuma della Mares, lo shock di Calcaterra. E Umberto Nobile…

- La Redazione

Ecco cosa vedremo nell’episodio odierno della fiction in onda su Canale 5. Mentre continua la sua vendetta, Domenico scopre la verità di Caludia sulla bambina. Intanto Rosy… 

SAM4_ScaranoR439
Un grande dolore per Francesca Leoni (Greta Scarano)

Anticipazioni sesta puntata, 22 ottobre 2012 – Squadra antimafia 4 continua con una sesta puntata ricca di colpi di scena. Mentre, ossessionato dalla morte di Caludia, Calcaterra continua la sua caccia spietata ai colpevoli, con Rosy Abate, il vicequestore scoprirà la verità “postuma” che la Mares gli ha lasciato, prima di morire. Ma altri agghiaccianti scoperte condizioneranno il lavoro della Squadra Duomo, che, persa la Mares e venendo meno la leadership di Calcalterra, rischia una “deriva” che potrebbe rivelarsi decisamente pericolosa. Abbiamo lasciato Domenico (Marco Bocci) e Rosy Abate (Giulia Michelini) nel fuoco dell’esplosione causata da Tito Nerone (Luca Lionello), mercenario al soldo di Ilaria La Viola (Serena Iansiti), decisa a uccidere la Abate ad ogni costo. I due sopravviveranno, ma a quale prezzo? Guai anche per Francesca Leoni (Greta Scarano) che presto potrebbe imbattersi in una drammatica verità. L’imprenditore Umberto Leoni, deciso a investire nell’energia pulita, forse così “pulito” non è. Cosa sta nascondendo a Francesca? Il paladino della lotta degli imprenditori alla mafia forse ha scheletri nell’armadio? Svelato il mistero della Lista Greco, conclusosi con la strage ei cinque boss mafiosi che detenevano la maggior parte del capitale di Cosa Nostra, la sfida per la Duomo non è finita, perchè la caccia agli assassini della Mares per Rosy e Domenico non è finita.

Anticipazioni settima puntata: Ilaria e Rosy Abate complici? Chi è il padre della bambina della Mares? 

E ripartiranno proprio dall’omicidio dei cinque padrini, che aprirà nuovi e inquietanti scenari. Anche la “missione” dei fratelli Dante (Andrea Sartoretti) e Armando (Massimo De Santis) Mezzanotte non è finita. Sono decisi a cercare chi ha in mano la Lista e con loro continua ad agire De Silva (Paolo Pierobon). La spirale di violenza e di vendetta in cui tutto sono ormai coinvolti è irreversibile. Dalla sesta puntata di Squadra Antimafia 4, si apre la sfida, che si rivelerà spietata, tra Rosy Abate e Ilaria La Viola. C’è un lontano e insospettabile passato che lega le due ragazze. Questo passato potrebbe cominciare ad emergere dopo l’omicidio dei cinque mafiosi. Sempre più border-line, Calcaterra sta trascurando la Duomo,m agendo da solo o con Rosy. Come reagiranno gli altri componenti? Sandro Pietrangeli (Giordano De Plano) e Francesca Leoni (Greta Scarano) potrebbero dover fare i conti con la vita privata. Palladino (Ludovico Vitrano) avrà davvero superato il suo scomodo passato? Ora la trama della sesta puntata di Squadra Antimafia 4.

Trama sesta puntata: Domenico Calcaterra e Rosy Abate riescono a salvarsi dall’attentato organizzato da Ilaria La Viola e continua la loro sorprendente collaborazione per incastrare gli assassini di Claudia. Continua alla pagina seguente. 

La morte dei cinque boss mafiosi porta alla luce un insospettabile legame con il passato: persone ed eventi che Rosy tenta di ricostruire e su cui vuole far luce, mentre Ilaria La Viola cerca di cancellare per impedire alla Abate di scoprire la sua reale e misteriosa provenienza e per chi e con chi sta agendo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori