TIERRA DE LOBOS/ Anticipazioni puntata 14 ottobre 2012: Cesar vuole sposare Almudena ma ha un figlio da un’altra…

- La Redazione

Il resoconto dell’avvincente episodio della fiction spagnola rivelazione, in onda su Rete 4. La primogenita Lobo fugge con il suo amato Cesar bravo, ma non è finita… 

TierradeLobosR439
Tierra de Lobos

Tierra de Lobos regalerà colpi di scena, annunciano le anticipazioni: nella puntata della fiction “rivelazione” in onda su Rete 4 domenica 14 ottobre 2012: sembra avviarsi a lieto fine la tormentata storia d’amore tra Cesar bravo e Almudena, ma nuovi segreti emergeranno e metteranno di nuovi in pericolo questo amore. Ma prima di svelare la trama della prossima puntata di Tierra de Lobos, ecco il riassunto dell’episodio La fuga, andato in noda domeniva 7 ottobre 2012.

Squadra antimafia 4: oggi, 8 ottobre 2012, la quinta puntata non è in onda…

Antonio Lobo (Juan Fernandez) che, dopo aver cacciato Felix (Nicolás Coronado) e suo padre da casa sua, conduce Almudena (Silvia Alonso) nella sua stanza per chiedergle chi sia l’uomo che dice di amare, ma vedendo che la ragazza non gli risponde, le spiega che rimarrà rinchiusa nella camera fino al giorno delle sue nozze: contemporaneamente, Cesar (Álex García) e Roman (Junio Valverde) sono alla ricerca di Jean Marie (Jordi Rico), il quale è stato rapito da Fidel (Juan Codina), e quando pensano di averlo trovato, vengono catturati dallo stesso Fidel, che gli promette che gliela farà pagare per quello che ha dovuto subire. Il giorno dopo, il signor Lobo decide di chiedere ad Anibal (Antonio Velázquez) chi possa essere l’amante della figlia, ma questo dice di non saperne nulla, per poi andarsene, e dopo aver aperto la porta per uscire dalla stanza, vede le tre figlie di Antonio, ovvero Isabel (Adriana Torrebejano), Nieves (Dafne Fernández) e Rosa (Carla Diaz), le quali stavano ascoltando la loro conversazione. Rosa spiega al padre che Almudena non ha fatto col colazione, il padre che, dopo averle interrogate e non aver ottenuto nessuna risposta da parte loro, spiega che se dovessero mentire, anche loro verranno rinchiuse nelle loro rispettive stanze, proprio come accaduto alla sorella: nel frattempo, mentre Jean Marie teme di morire, Cesar e Roman insultano Fidel, il quale spiega a Roman che ucciderà prima lo svizzero, poi suo fratello ed infine lui, poi afferra Jean Marie lo tortura. Soltanto l’intervento di Cesar, che spiega a Fidel che ha un tesoro nascosto sotto terra, blocca la mano omicida di Fidel, il quale sembra interessato a dividere il bottino con loro: da tutt’altra parte, Anibal continua la ricerca del lupo che sta uccidendo gli animali di Antonio, quando, dopo essersi accorto che il lupo era alle sue spalle, viene salvato da Isabel, la quale lo aveva seguito, che spara al lupo per poi dargli il colpo di grazia dopo che questo era caduto in una trappola scavata dalla stessa Isabel. Dopo essere tornati nell’abitazione di Antonio con lupo, ad Anibal ed ai suoi uomini viene dato il permesso dal signor Lobo di festeggiare per la morte del lupo, con Isabel che vorrebbe parteciparvi, ma Anibal le spiega che questo risulta essere impossibile, poiché scatenerebbe le ire del padre: nel frattempo, Anselmo, dopo essere stato assunto come rimpiazzo di Sebastian nel locale di Herminia (Mamen Duch), sotto l’effetto dell’alcool distrugge la locanda e viene allontanato dalla donna, alla quale Anselmo rinfaccia il fatto che suo figlio gli abbia distrutto l’officina, venendo poi cacciato dalla città a causa delle continue liti con gli altri abitanti, tra cui Elena e suo figlio Miguel. Cesar cerca di far allontanare Fidel da Roman e Jean Marie, ma l’uomo si accorge di essere stato preso in giro; viene colpito da Cesar, che lo fa cadere in un fosse dove vi sono alcune trappole per i lupi. Cesar raggiunge allora suo fratello e l’amico, i quali si sono liberati dalle corde, e annuncia la morte di Fidel, con Roman che viene condotto sul luogo della trappola da Cesar, ma con grande sorpresa, i due scoprono che Fidel non è ancora morto. Lobo pensa ancora all’amante di sua figlia Almudena, e dopo diversi ragionamenti ed aver chiesto al sindaco con chi abbia duellato suo figlio Felix, Antonio capisce che si tratta di Cesar, e si reca nel loro nascondiglio, dove incontra Lola (Elisa Matilla), che spaventata, gli dice che non sa dove si trovi: tornato a casa, Antonio viene raggiunto da un morente Fidel, che sta per dargli delle informazioni reputate interessanti, quando questo viene ucciso da Sebastian (Joel Bosqued), che si giustifica dicendogli che la sua presenza non era più gradita, coi fratelli Bravo che nel frattempo tornano al loro nascondiglio. La notte, nel bordello di Rosario (Eva Pedraza), Anibal festeggia la morte del lupo e viene raggiunto da Isabel: dopo aver tentato di convincerla a tornare a casa sua, Anibal le permette di bere un solo bicchiere di liquore, ma i due fanno a gara a chi beve di più, con Anibal che si arrende, ed Isabel che sbronza non si regge in piede: al bordello arriva anche il signor Lobo, e grazie all’aiuto di Rosario, Anibal riesce a condurre Isabel a casa senza che il padre la veda, ed i due si baciano, con Anibal che torna alle sue mansioni imbarazzato per l’accaduto. L’indomani, gli abitanti della città decidono di ricostruire l’officina ad Anselmo, il quale si commuove: la notizia arriva anche alle orecchie di Antonio, che decide di lasciare la sua abitazione priva di guardie, in quanto anche Cesar ha contribuito alla ricostruzione dell’officina, mentre Rosario decide di avvertire le stesso Cesar riguardo la prigionia di Almudena e del piano di vendetta di Antonio, ma Cesar decide ugualmente di recarsi a casa dei Lobo, venendo ferito al fianco dopo che Antonio gli spara. Continua alla pagina seguente.  

La mattina seguente, Antonio chiede a sua figlia se è Cesar colui che ama, ma lei gli risponde negativamente, per poi giurare sulla Bibbia che dice il vero: contemporaneamente, Cesar viene medicato da Lola, con Roman che scherza sul pericolo corso, quando improvvisamente, i due vedono che qualcuno sta appoggiando un foglio vicino la porta del rifugio. Roman decide di sparare, ferendo Evaristo (Manuel Sánchez Ramos), il buffone del villaggio, che continua a fischiare ripetutamente il motivetto del padre dei Bravo, venendo poi medicato da Jean Marie. Poco dopo, Antonio e Anibal si recano nel rifugio di Cesar per portare via Evaristo, e per vedere se è Cesar colui che ha sparato la notte, Antonio continua ripetutamente a toccargli il fianco, senza che Cesar si scomponga, lasciandolo nel dubbio. Tornato a casa, Anibal scopre che Sagasta (Mikel Albisu) è tornato da Parigi e ha fatto un prezioso dono a Nives, una collana costosissima, e allo stesso tempo, scopre che una sua vecchia amica, Jimena, viene assunta come cameriera. Mentre l’accoglie con un abbraccio, Anibal viene visto da Nieves, la quale prima cerca di sedurre Anibal, che rimane impassibile, poi fa cadere la zuppiera a Jimena, in maniera tale che questa possa essere allontanata da casa sua e dallo stesso Anibal. Durante la notte Evaristo fa ancora capolino nel rifugio dei Bravo e dopo aver rubato un orologio in possesso di Roman, Evaristo viene seguito dallo stesso Roman e da Jean Marie, che si è accorto del furto, ed i due scoprono che nell’orologio, sotto la foto di Antonio vi è quella di Fernando, il che fa supporre a Roman che tra suo padre e la moglie di Lobo ci fosse un rapporto. Roman decide allora di farsi insegnare a leggere da Miguel (Javier Villalba), e contemporaneamente, dopo diversi messaggi scambiati grazie alla complicità di Elena e delle sorelle di Almudena, Cesar pianifica la sua fuga con la ragazza, chiedendo alle sorelle di aiutarla a farla evadere, mentre Anibal si trova costretto a dover far scappare Jimena, poiché questa viene accusata di aver rubato la collana di Nieves regalatagli da Sagasta. Mentre la cameriera si allontana da casa Lobo, le tre sorelle pianificano la fuga di Almudena: Rosa chiede alla tata di suonare il piano, mentre Isabel da fuoco a delle tende con le candele e dopo che la tata se ne accorge scoppia il panico- Sebastian viene allontanato dalla stanza di Almudena da Isabel, la quale le spiega di scappare dal giardino e che Cesar la sta aspettando sulla montagna. Spento l’incendio, Nieves incontra nella stalla Anibal, con il quale ha un rapporto sessuale dopo essersi chiariti, ma si tratta tutto di una vendetta: Anibal fa chiamare Sagasta per mostrargli del bestiame, e mentre questo apre la porta, vede la sua futura moglie che lo tradisce. Nieves cerca di spiegare il tutto, ma Sagasta va via, mentre Anibal le spiega che se avesse lasciato in pace Jimena, tutto questo non sarebbe accaduto e sarebbe ancora ricca. Roman si fa insegnare da Miguel a leggere, ma i risultati sono scadenti, così Elena (Maria Castro) si offre volontaria ad aiutarlo, in quanto a Madrid è stata insegnante: le lezioni tra i due iniziano e durante una di queste, Roman la bacia, mettendola in imbarazzo, per poi scusarsi e riprendere la lezione. Continua alla pagina seguente.  

La tata spiega al signor Lobo che Almudena è scappata, l’uomo, in preda all’ira, scopre che colui con il quale è scappata è proprio Cesar, in quanto riesce a trovare dei biglietti sotto il materasso della figlia. Antonio decide quindi di raggiungere la figlia, rimandando a casa Anibal, e dopo aver raggiunto la figlia e Cesar, ed essere stato atterrato dallo stesso Cesar, Antonio spiega alla figlia che le vuole bene, e che se ama Cesar, dopo un periodo di corteggiamento serio, le permetterà di sposarlo, a patto che questa torni a casa, condizioni che Almudena accetta, mentre Cesar sembra parecchio dubbioso, in quanto non crede alle parole del signor Lobo. Jean Marie convince Lola ad aiutare Roman nella ricerca della verità e dopo un astuto piano, i tre scoprono che la data della morte della moglie di Antonio coincide con la data del suicidio del padre: poco più tardi, Antonio e sua figlia Almudena tornano a casa, Antonio incontra Sagasta, il quale gli spiega che non può sposare sua figlia perché è malato e troppo vecchio, aggiungendo che i contratti stipulati con lui rimarranno tali, e che aggiungerà del denaro per i danni morali che i Lobo subiranno. Questa notizia non convince il signor Lobo, che si reca nel bordello di Rosario ed uccide Adriano, il quale stava aspramente criticando tutte le figlie di Lobo: l’episodio si conclude con Antonio che si reca in una stanza con Cristina (Berta Hernandez)…

 

Nel prossimo episodio… Cesar spiega ad Almudena che intende sposarla, ma si sta stancando di aspettarla e di dover sottostare ai suoi capricci. Intanto alla Quebrada si presenta una donna incinta, che dice di aspettare il figlio da Cesar. Sia Bravo che Almudena ne restano sconvolti. Miguel, figlio di Elena, si sente male e viene curato da Felix. Per Cesar la situazione diventa drammatica perchè viene accusato dell’omicidio di una donna. Prosegue il “triangolo” Anibal, Nieves e Sagasta…  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori