YARA GAMBIRASIO/ A Domenica Live il racconto di Mohamed Fikri, unico indagato nell’inchiesta (video). 18 novembre 2012

- La Redazione

Tanti gli argomenti discussi ieri nel salotto di Domenica Live, l’appuntamento domenicale condotto come sempre da Barbara D’Urso, a cominciare dai fondi ai partiti politici

urso_r439
Barbara D'Urso (Infophoto)
Pubblicità

Domenica Live, puntata del 18 novembre 2012 (video Mediaset) – Il primo argomento discusso nel salotto di Domenica Live, l’appuntamento domenicale condotto come sempre da Barbara D’Urso, è quello dell’uso illecito fatto dai tesorieri, di alcuni partiti italiani, dei fondi elettorali. Gli ospiti in studio sono l’avvocato Carlo Taormina, legale di Franco Fiorito, Filippo Facci, giornalista, Nunzia de Girolamo del Pdl, Gabriele Sola dellIdv, Carmela Rozza del Pd, mentre in collegamento da Milano vi sono Vittorio Sgarbi e Paolo Del Debbio. Gli ospiti sono invitati a parlare del nuovo scandalo che riguarda Salvatore Maruccio il giovane tesoriere dell’Idv, nonché avvocato di Antonio Di Pietro. Il bombardiere Maruccio, così viene soprannominato, è accusato di avere usato fondi del partito per scopi meramente personali: avrebbe infatti giocato al videopoker circa 100 mila euro. A tal proposito vi è un documento esclusivo, un servizio realizzato nella sala dove Maruccio pare andasse a giocare d’azzardo con i soldi del partito. Il secondo servizio realizzato mostra invece il tentativo fallito di intervistare Antonio Di Pietro a Viareggio. Intanto in studio si surriscaldano gli animi e vi è un fronte affronto dialettico fra l’avvocato Taormina e Sola dell’IDV. Per alleggerire un po’ la tensione in studio viene mostrato il cameo satirico di Crozza a Ballarò nella puntata del 13 novembre 2012. Viene poi mostrato un servizio sull’ex parlamentare radicale René Andreani, il quale si sarebbe incatenato in piazza a Genova per protestare contro la notizia, che circola da un po’ di anni, secondo la quale riceverebbe un vitalizio annuale. Notizia non vera, in quanto Andreani si sarebbe dimesso proprio un giorno prima che le venisse concesso il vitalizio, dimostrando ampiamente di non aver ricevuto alcuna somma di denaro. Si cambia argomento e si parla della polemica che ha colpito la militante del Movimento 5 stelle Federica Salsi, ripresa da Beppe Grillo per aver partecipato a una trasmissione televisiva: a tal proposito viene mostrato un video esclusivo, girato a telecamere nascoste, a un incontro tra i militanti del Movimento 5 stelle a Bologna, durante il quale sarebbero stati attribuiti aggettivi poco carini e maschilisti nei confronti di Federica Salsi. A questo punto si cambia totalmente registro con un’intervista esclusiva, quella a Fikri, il marocchino indagato per l’uccisione di Yara Gambiraso. Il servizio realizzato da Ilaria Cavo mostra le varie fasi del processo a Mohamed Fikri, indagato per ben quattro volte ma contro il quale non vi sarebbe una prova schiacciante che lo inchioderebbe per l’assassinio di Yara. Fikri ha confessato, nel salotto della D’Urso, di aver subito violenze dalle forze dell’ordine per farlo confessare. Dopo l’esclusiva intervista a Fikri, entra in studio Giorgio Chiesa, il padre di Christopher, uno dei due ragazzi arrestati a Roma durante lo scontro del 14 novembre 2012. Secondo Giorgio Chiesa suo figlio, se davvero colpevole, avrebbe dovuto scontare in galera per l’errore che ha commesso. Parla un padre commosso e ferito dal comportamento del proprio figlio, un padre che vorrebbe soltanto il bene per il proprio figlio, ma ciò non toglie che debba essere punito se ha commesso uno sbaglio. Giorgio Chiesa si è visibilmente emozionato, coinvolgendo anche il pubblico e la stessa presentatrice, quando ha raccontato che per stare più vicino a suo figlio faceva il giro del carcere sperando che Christopher avvertisse la sua presenza. 

Pubblicità

Si continua poi con la rubrica di Domenica Live “Storie-Talk popolare”, che questa domenica vede come oggetto di discussione le dimissioni dello storico generale della CIA Gen Petaeus. Il generale statunitense si sarebbe dimesso per via del suo adulterio, venuto alla luce con la scoperta delle mail che lo stesso inviava sul posto di lavoro alla sua assistente. Petaeus avrebbe preferito la sua giovane ed attraente assistente a sua moglie, oramai non molto attraente ma che lo accompagna da moltissimi anni, infatti i due si conoscono sin dai tempi dell’università. Gli ospiti in studio invitati a parlare dell’argomento tradimento sono Patrizia Pellegrino, Filippo Facci, Gigi Rizzi, Laura Speranzi Tacconi, Laura Ravetto PDL, Antonella Mosetti e Vittorio Sgarbi in collegamento da Milano. Ultima ospite della puntata e la soubrette Nina Moric. Dopo momenti difficili la Moric ritorna a vivere attraverso un cambiamento spirituale nonché fisico, ha infatti deciso di sgonfiare le sue labbra e di non usare più quell’acido ialuronico che tanto aveva gonfiato il suo viso. Nina Moric appare più bella e serena che mai e a darle ancora più forza è stata invitata in studio anche sua madre che vive con lei e le sta sempre vicina, prendendosi cura del suo piccolo Carlos.  PER IL VIDEO MEDIASET.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori