L’INFEDELE/ Anticipazioni: liste civiche e piazze in rivolta. Ospiti: Umberto Ambrosoli, Bruno Tabacci e Laura Puppato. Su La7.

- La Redazione

Stasera alle 21.10 su La7 torna LInfedele di Gad Lerner con una nuova puntata dal titolo Monti-Zemolo, liste civiche e piazze in rivolta.

infophoto_gad_lerner_linfedele_R439
Gad Lerner (Infophoto)
Pubblicità

Stasera alle 21.10 su La7 torna LInfedele con una nuova puntata dal titolo Monti-Zemolo, liste civiche e piazze in rivolta. Il talk politico condotto da Gad Lerner ospiterà Umberto Ambrosoli, candidato presidente della Regione Lombardia, che propone un patto civico chiedendo di fare un passo indietro agli stessi partiti di centrosinistra che lo hanno sollecitato a impegnarsi. In studio anche i protagonisti delle primarie di centrosinistra e di centrodestra, dominate dalla spinta al ridimensionamento dei partiti a vantaggio di nuove liste civiche. In apertura di trasmissione, un collegamento con Tel Aviv dove sarà possibile ascoltare la testimonianza della pacifista israeliana, Manuela Dviri sul drammatico conflitto in corso. Più le elezioni si avvicinano e più ai partiti viene chiesto di ammettere il fallimento facendo un passo indietro. Ci sto a impegnarmi, ma solo per una riscossa civica annuncia in Lombardia Umberto Ambrosoli. Lista Civica per sostenere un bis di Monti propone anche Luca Cordero di Montezemolo. Ma quale spazio rimane ai tecnici? La trasmissione proseguirà poi raccontando la nascita del movimento politico di Montezemolo, Italia futura in alleanza con parte dellassociazionismo cattolico e con la benedizione dei vescovi italiani. Lo scopo è quello di convincere Mario Monti a ricandidarsi al governo del paese, magari prendendo la loro testa già prima delle elezioni del marzo 2013. Ma quali chances di successo può avere una riedizione della ricetta dei tecnici in un paese che somiglia sempre più alla Grecia, quanto a lacerazioni e rivolte sociali? Nella seconda parte della trasmissione verranno raccontati i conflitti esplosi anche tra sindacati diversi con alcune testimonianze fra gli agenti di polizia e i manifestanti sulle violenze di piazza. Ospiti nel salotto di Gad Lerner: il candidato presidente della Regione Lombardia, Umberto Ambrosoli la giornalista e pacifista israeliana, Manuela Dviri, Andrea Olivero, presidente delle Acli, Sergio Scalpelli, manager e fondatore di Italia Futura, i candidati alle primarie del centrosinistra, Bruno Tabacci e Laura Puppato. 

Il candidato alle primarie del centrodestra Gianpiero Samorì, Pierpaolo Leonardi dell’esecutivo nazionale dell’Unione Sindacale di Base (Usb), Marco Bentivogli della segreteria nazionale Fim Cisl, Federica Montebelli, studentessa di Rimini protagonista della contestazione al ministro Cancellieri e Mauro Guaetta, segretario del sindacato di Polizia Siulp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori