UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: tra Tommaso e Manuela di nuovo passione, lei lascia Niko. Trama puntata 28 novembre 2012 e riassunto 27 novembre

- La Redazione

Il riassunto della puntata della soap opera in onda su Rai Tre. Tommaso è disperato per aver scoperto di non essere figlio di Ferri, anche se Roberto ha mentito… 

Fotolia_telecomando2_R439
Fotolia

In Un posto al sole una svolta sentimentale tra Tommaso e Manuela, lo preannunciano le anticipazioni della puntata del 28 novembre 2012. Disperato e disilluso per aver scoperto di non essere il figlio di Ferri (anche se Roberto ha falsificato) il test del dna, Tommasso si ributta tra le braccia della Cirillo, anche lei delusa per l’abbandono della madre. E dalla passione sgorgherà una dolorosa decisione di Manuela, nei confronti di Niko. Ma prima di vedere cosa succederà, ecco il riassunto della puntata di Un posto al sole del 27 novembre 2012. Continua ad incrinarsi a scuola il rapporto tra Viola e la classe, che non riesce a seguire i metodi della giovane insegnante. Viola, dopo aver preso atto delle evidenti difficoltà per poter portare avanti un rapporto sentimentale con Eugenio Nicotera, è costretta anche a trovarsi di fronte al fatto che i propri alunni approfittando di una certa libertà da lei concessa, non hanno assolutamente studiato nellultimo periodo tantè che nella versione di latino proposta come verifica nessuno è riuscito a raggiungere la sufficienza, Rossella compresa, che da prima della classe con una media di 8 in quasi tutte le materie da quando è arrivata Viola a sostituire Adriana, ha visto scendere progressivamente i propri risultati fino al 5 di questo compito. Viola piuttosto contrariata rispetto alla richiesta dei ragazzi nel voler annullare il compito visto che nessuno è riuscito ad ottenere un risultato positivo, decide di interrogare proprio Rossella e la compagna di banco Daniela. Questultima fa una completa scena muta mentre grosso modo Rossella qualcosa riesce a dire anche se anche in questo caso non riesce ad ottenere la sufficienza, arrivando soltanto a un cinque. Tuttavia, durante il dopo scuola Rossella sembra piuttosto conscia che gran parte della colpa di come stiano andando le cose sono le sue visto che effettivamente sta studiando molto meno rispetto a quanto facesse con Adriana. Rossella e Daniela decidono di andare a bere qualcosa al Vulcano, dove incontrano Silvia alla quale raccontano quanto accaduto a scuola. Rossella e Silvia cercano di ridiscutere della questione a mente fredda e questo le aiuta a capire di come lunico modo possibile per riuscire da questa situazione di difficoltà piuttosto nuova per Rossella che nel corso della propria scolastica non ha mai avuto di questi problemi, sia studiare con maggiore impegno. Di tuttaltro avviso è invece il padre di Rossella, Michele, convinto che Viola si stia accanendo su Rossella. Michele, inoltre, rimarca come Viola sia in evidente difficoltà e come non riesca più a capire come gestire la questione visto che è passata dallessere molto amica ed indulgente nei riguardi dei ragazzi nei primi giorni, allessere molto autoritaria e severa in questi giorni. Michele vorrebbe andare a parlare con Viola per capire cosa stia accadendo ma Silvia non glielo permette o quanto meno lo invita a farlo a scuola durante gli appositi orari di ricevimento, e non a casa. Anche Viola è piuttosto delusa di come stanno andando le cose a scuola ed una volta tornata a casa palesa a Raffaele tutto il proprio sconforto ammettendo di non sapere come agire per ottenere dalla classe attenzione e risultati positivi. Otello dopo larrivo del nuovo responsabile di circoscrizione della polizia municipale, Oscar, è stato sposta dal servizio per le strade a quello in ufficio. Tuttavia, anche se questo è senza dubbio una sorta di promozione nei suoi riguardi, si dice insoddisfatto da questo nuovo incarico e per questo vuole fare di tutto per farsi nuovamente assegnare al servizio lungo le strade magari nello stesso orario precedente insieme a Guido. Per fare ciò Otello confida a Teresa la propria intenzione di invitare a cena il nuovo responsabile in maniera tale da diventargli amico e quindi chiedergli questa piccola ma fondamentale cortesia. Teresa sembra essere convinta che sia una buona idea e nonostante manchino ancora un paio di giorni per la data in cui Otello ha intenzione di invitare a cena il nuovo capo, evidenzia come occorra subito decidere quali piatti preparare, in maniera tale da preparare gli ingredienti per tempo. Purtroppo Otello ha però in mente di affidare la cucina a Raffaele che in passato ha lavorato come cuoco in un famoso ristorante napoletano. Questo ferisce tantissimo Teresa tantè che questultima gli fa annuncia come non parteciperà alla cena. Continua alla pagina seguente.  

Il mattino seguente in cortile ci sono Renato e Raffaele che parlano di alcune questioni, quando ad un certo punto si intravede giungere Guido che appare piuttosto affaticato. Guido dice di avere dei problemi con lo stomaco. Dopo qualche secondo da palazzo Palladini esce Otello, anch’egli alla prese con dei fastidi allo stomaco. I due, in ragione del fatto che la sera prima hanno mangiato alcune pietanze preparata da Raffaele, lo accusano di averli intossicati e soprattutto di non essere il bravo cuoco che invece dice di essere e per questo Otello lo invita a non venire più a cucinare per la prefissata cena. Più tardi, però, ricostruendo tutti insieme quanto mangiato e gli ingredienti usati, Raffaele nota che l’olio che gli aveva portato Renato dalle proprie vacanze, non è proprio di primissima qualità. “Riabilitato Raffaele”, Otello gli porge le proprie scuse ma questo non basta a dissuaderlo dalla decisione di non voler più cucinare per lui alla cena per Oscar. In questo modo, Otello non ha nessuno che gli fa cuoco visto che ha litigato sia con Teresa che con Raffaele. Nel frattempo, Tommaso dopo la cocente delusione subita con il test del dna sembra essere sull’orlo di una nuova depressione che da quanto si vede lo porta in posti pochi raccomandabili per acquistare della droga. Roberto Ferri brucia il referto del test del dna che attesta che è padre di Tommaso al 99.9%.

 

Trama puntata 28 novembre 2012: Filippo comincia ad essere preoccupato per le sorti di Tommaso, che è davvero allo sbando. Niko è preoccupato perchè il rapporto con Manuela è in crisi. Nella palestra di Franco arriva un nuovo atleta, mentre i destino di Tommaso e Manuela tornano a incrociarsi.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori