CHE TEMPO CHE FA DEL LUNEDI’/ Anticipazioni: Susanna Camusso, le figlie di Biagi e Luisa Ranieri ospiti di Fazio e Saviano. Su Rai 3. Anticipazioni

- La Redazione

Il delicato tema del lavoro sarà al centro della sesta puntata di Che tempo che fa del lunedì, Il talk condotto da Fabio Fazio con Roberto Saviano in prime time dalle 21.10

Camusso_microfonoR439
Susanna Camusso

Il delicato tema del lavoro sarà al centro della sesta puntata di Che tempo che fa del lunedì, in prime time dalle 21.10. Il talk condotto da Fabio Fazio con Roberto Saviano affronterà l’argomento con Susanna Camusso, leader della CGIL, che spiegherà i motivi dello sciopero generale indetto dal sindacato per il prossimo 14 Novembre. Un operaio della Fiat di Pomigliano D’Arco reintegrato alla catena di montaggio, in seguito alla sentenza della Corte d’Appello di Roma. Come di consueto le bizzarre incursioni del comico Paolo Rossi, le imitazioni di Neri Marcorè e gli interventi sui fatti della settimana di Massimo Gramellini. Ma andiamo a vedere in dettaglio gli ospiti che parteciperanno alla diretta di questa sera. Roberto Saviano parlerà di come le mafie, in Italia, gestiscono lagricoltura e i prodotti che consumiamo ed esportiamo; e lo farà attraverso la storia di Yvan Sagnet, camerunense, studente di economia a Torino, luomo che ha guidato la rivolta degli immigrati che, schiavi dei clan, erano impiegati nelle campagne pugliesi nella raccolta dei pomodori: grazie a lui, nel 2011, è stato possibile istituire in Italia il reato di caporalato. Susanna Camusso, da due anni esatti, precisamente dal 3 novembre 2010, è Segretario Generale della CGIL, la prima donna a ricoprire questo incarico in oltre 100 anni di storia del sindacato; mercoledì 14 novembre, in concomitanza con la giornata di mobilitazione promossa dalla Confederazione europea dei sindacati, la CGIL ha indetto lo Sciopero Generale nazionale per il lavoro e la solidarietà contro lausterità; il 30 ottobre, Sergio Marchionne, Amministratore Delegato del Gruppo Fiat ha detto che la Cgil lavora contro gli interessi del Paese; il 25 ottobre è uscito Il lavoro perduto, libro-intervista curato da Stefano Lepri, in cui racconta le sue idee sul ruolo del sindacato, sulla politica ma soprattutto sul lavoro. Stefano Birotti, operaio della Fiat di Pomigliano dArco dal 1989, è uno dei 19 lavoratori che lAzienda dovrà reintegrare dopo la sentenza esecutiva della Corte dAppello del 19 ottobre scorso; ma per il rientro in fabbrica, suo e degli altri 18 operai, la Fiat ha deciso di mettere in mobilità, anticamera del licenziamento, 19 lavoratori attualmente impegnati in produzione. 

Bice e Carla Biagi, a cinque anni dalla morte del padre Enzo avvenuta il 6 novembre 2007, presenteranno il libro che hanno pubblicato il 3 ottobre scorso “Casa Biagi – Una storia familiare”. Un ritratto inedito di Enzo Biagi colto tra le mura di casa e sullo sfondo gli eventi memorabili ed i nomi illustri della nostra storia recente, legati da un unico filo conduttore: la vita professionale del grande giornalista da Il Resto del Carlino alla direzione di Epoca e a quella del primo Tg2, dagli anni con La Stampa, alla guida dei periodici Rizzoli, il Corriere della sera, la parentesi con La Repubblica e il ritorno, infine, a via Solferino ed alla televisione. Infine, la neo-mamma e attrice Luisa Ranieri parla del femminicidio: solo nel 2012 sono già state uccise 100 donne, spesso tra le pareti domestiche; nella nuova serie in 6 puntate di Amore Criminale, in onda dal 9 novembre ogni venerdì in prima serata su RaiTre, verranno raccontate storie di donne sommerse e umiliate dalla violenza maschile ma ma anche storie di donne che ce l’hanno fatta a spezzare la catena della violenza e a salvarsi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori