UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Viola consolata da Marco, ma lei pensa a Nicotera Trama puntata 13 dicembre 2012 e riassunto 12 dicembre

- La Redazione

Il riassunto della puntata andata in onda e le anticipazioni del prossimo episodio della soap opera in onda su Rai Tre: guai per la professoressa Bruni, ma un collega la consola 

unpostoalsole_marinaR425
Un posto al sole
Pubblicità

Riassunto puntata 12 dicembre 2012 e anticipazioni trama 13 dicembre In Un posto al sole torna in primo piano la tormentata storia damore tra Viola e Nicotera: dopo il bacio appassionato cosa accadrà? Scopriamo nelle nuove anticipazioni di Un posto al sole, ma prima vediamo dove siamo rimasti con il riassunto della puntata in onda il 12 dicembre 2012. Otello dopo un solo giorno di allenamento sulla si dice pronto per la passeggiata insieme al comandante Rossetti. Otello è convinto che il tutto finirà con una bella sgambata lungo via Caracciolo, per un percorso completamente pianeggiante e quindi senza asperità di alcuna sorta e quindi sforzo fisico eccessivo. Quindi, di buon mattino si alza e si dirige verso il luogo indicato per il ritrovo dei vari ciclisti. Via Caracciolo per lo stupore e lo sconforto di Otello è soltanto il punto di partenza per arrivare ad un punto posto in altura, leremo di Camaldoli, meta che presuppone un certo allenamento. Dopo un paio di chilometri di pedalate quando ancora il tratto e pianeggiante, Otello telefona a Guido avvisandolo del guaio in cui si è cacciato ed invitandolo a farsi venire qualche idea per venirlo a prendere altrimenti rischia un malore. Guido non sapendo cosa fare si affida immediatamente a Raffaele che per casualità gli viene in mente di poter mettere dei chiodi lungo il percorso in maniera tale che le ruote della bicicletta di Otello vengano forate e quindi di fatto sia impossibilitato a proseguire nella salita. Prendendo la macchina i due provvedono a gettare sullasfalto una serie di chiodi proprio prima che passi Otello. Purtroppo per un caso fortuito, Otello non ne prende nemmeno uno. Il loro piano sembra essere andato a vuoto quando allimprovviso dal tornante spunta la sagoma del comandante Rossetti in sella alla propria bici che a differenza di Otello prende in pieno tutti i chiodi, forando entrambe le ruote. Il comandante si arrabbia tantissimo, prendendosele con linciviltà della gente. Otello sentendo il proprio comandante in difficoltà, si gira e gli va vicina. Appena vede entrambe le ruote a terra capisce che deve esserci in questo lo zampino di Guido e prendere la palla al balzo offrendo a Rossetti la propria bici per poter continuare la scalata mentre lui porterà la bici da un suo meccanico di fiducia per far riparare le ruote. Rossetti sembra essere al settimo cielo ringraziando tantissimo Otello per il bellissimo gesto che gli ha fatto e definendolo un vero e proprio amico. Il giorno seguente in ufficio sicuro di avere a disposizione questa grande possibilità attende con ansia larrivo di Rossetti. Il comandante lo riempie di elogi per quanto fatto il giorno precedente e evidenziando come possa chiedergli qualsiasi cosa. Otello allora cerca di far capire elegantemente il proprio desiderio di aria aperta e di strada. Peccato per lui che Rossetti equivochi credendo che stia alludendo alla richiesta di andare ogni fine settimana a pedalare insieme. Infatti, Rossetti lo rassicura che da lì in avanti a prescindere dalle condizioni meteorologiche non salteranno una sola domenica di giro in bici. Nel frattempo allospedale, regna tantissima ansia per le condizioni di Tommaso. Giorgio sembra sfinito non tanto nel fisico quanto nellanimo in quanto si sente in parte colpevole di quanto successo al figlio perché non è riuscito a fare in passato ciò che evidentemente sarebbe stato più opportuno fare per non far diventare Tommaso il ragazzo ribelle che è. Allospedale arriva anche Marina che cerca di dare supporto morale a Giorgio che tra laltro conosce da pochissimo tempo anche se tra i due pare che stia nascendo del tenero. Filippo e Serena intanto vanno a prendere insieme allavvocato Manuela al commissariato. La guida in stato di ubriachezza rischia di tramutarsi in un reato ben più pesante qualora ci dovessero essere delle complicazioni alla salute di Tommaso ed in particolare nel caso la situazione dovesse permanere nellattuale stato per un periodo superiore ai venti giorni. Manuela, tuttavia, non sembra essere preoccupata per la propria situazione ma soprattutto per le condizioni di Tommaso, ben sapendo di essere colpevole nellaverlo forzato nel lasciargli guidare la moto. Una volta tornati a casa nemmeno il tempo di mangiare e per Manuela di salutare Micaela, che già cè la volontà di fare ritorno allospedale dove finalmente tutti insieme ricevono la bella notizia da parte dei medici che evidenziano come Tommaso sia fuori pericolo e il rischio di poter perdere lunico rene rimastogli sia ormai scongiurato. Continua alla pagina seguente. 

Pubblicità

Viola ed Angela si stanno allenando intorno al Palazzo Palladini facendo un po’ di jogging. Viola le  fa presente come sia arrivato per lei il momento di andare a farsi una doccia e prepararsi per andare a scuola. Viola dietro una precisa domanda di Angela si dice finalmente soddisfatta di come stanno andando le cose con la classe, che pare seguirla. Tuttavia durante quella lezione succede una cosa a sua insaputa che sembra mostrare l’esatto contrario di quanto detto ad Angela. L’amica di Rossella, Daniela, la riprende mentre legge un brano passando in mezzo ai banchi e con dei ragazzi che le fanno dei gesti irriverenti alle sue spalle. Rossella riesce a farsi promettere da Daniela che il video non finirà sul web ma lei lo passa ad alcuni suoi amici che il giorno seguente si fanno sorprendere proprio da Viola mentre guardano il video…

 

Trama puntata 13 dicembre 2012: dopo che Viola ha avuto l’ennesimo problema a scuola a causa del video, il collega Marco le sta molto vicino, ma i pensieri di Viola sono tutti per Nicotera. Filippo si schiera dalla parte di Tommaso e vuole sapere la verità. Tra Giorgio e Marina i primo contrasti, mentre Manuela capisce che sarà difficile riappacificarsi con Niko. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori