L’ISOLA/ Anticipazioni sesta puntata: Elena in pericolo perchè non ha ucciso Luca. Tra Tara e Adriano… Riassunto quinta

- La Redazione

Ecco cosa vedremo nel prossimo episodio della fiction in onda su Rai Uno. Mentre Luca cerca di ricostruire il suo passato, tra Tara e Adriano scoppia la passione, ma…  

infophoto_Lisola_montedoro_R439
Simone Montedoro
Pubblicità

L’isola continua a regalare conlpi di scena e sorprese ai telespettatori che stanno seguendo con coinvolgimento la fiction in onda su Rai Uno. Cosa accadrà nella sesta puntata? In attesa di scoprirne trama e anticipazioni, il riassunto della quinta. Tara (Blanca Romero) si trova sul luogo in cui il suo amico Arturo è stato ucciso, con lei vi è il capitano dei carabinieri Tebaldi (Angelo Maggi), il quale chiede a Tara come mai si trovava in quel luogo, la donna che gli spiega che aveva un appuntamento con Arturo, il quale doveva parlargli dello strano comportamento delle balene e di alcuni lavori irregolari avvenuti nel fondale marino. Il capitano la invita in commissariato per continuare a parlare della faccenda, mentre da tutt’altra parte Elena (Alexandra Dinu) e Luca (Marco Foschi) litigano, in quanto Luca non capisce chi sia la donna e perché abbiano tentato di ucciderlo, Elena che cerca di convincere Luca a fidarsi di lei, riuscendo a farlo salire sul treno dopo che uno dei suo ricordi gli riaffiora nella mente. Tara avverte Folco (Alberto Basaluzzo) della morte di Arturo e questi lo riferisce a Massimo (Fabio Morici) ed Eleonora (Lidia Cocciolo), spiegando ai due che sarebbe meglio se non parlassero del caso mediante il telefonino poiché potrebbero essere spiati da qualcuno. Adriano insegue Nikolai (Marcello Mazzarella), il quale si reca a casa e dopo aver frugato nel suo computer, riceve una chiamata al cellulare ed esce di casa, lasciando ad Adriano (Simone Montedoro) tutto il tempo di entrare a casa dell’uomo e notare nella sua stanza da letto una serie di fotografie con Tara. Preoccupato, Adriano riesce ad intrufolarsi nell’auto di Tara e ad avvisarla dell’imminente pericolo, venendo portato poi in una sorta di sotterraneo di un ospedale per poter esser curato, in quanto le sue ferite non si sono cicatrizzate e potrebbero infettarsi. Luca e Elena si ritrovano sul treno, Elena controlla sul suo computer l’abitazione nella quale abita con Cristina, scoprendo che qualcuno si è introdotto in casa sua, con la ragazza che cerca di chiamare l’amica, ma sfortunatamente cade la linea. Cristina torna a casa e riesce a salvarsi dall’aggressore spruzzandogli uno spray negli occhi, scappando e ricevendo da Elena il numero di telefono della madre, con la promessa che prima o poi le due si ricongiungeranno. Vedrana (Irena Gobuleva) si reca con Marcello (Gabriele Rossi) in un luogo ritratto in un fotografia dell’album di famiglia, mentre Tommaso (Christian Ginepro), il fratello di Adriano, riesce ad incontrare Tara e dopo averle raccontato la sua storia ed il rapporto col fratello, il quale nasce soltanto dopo che i due passano un’intera giornata da soli, scopre da Tara che Adriano sta bene, ma che per ora deve stare al sicuro. Tommaso che spiega alla donna che qualcuno ha rubato la scatola nera dell’aereo ed alcuni documenti della procura da casa sua: vedendo questa scena, Folco decide di recarsi a casa di suo fratello Tito (Gennaro Diana), il quale spiega alla moglie che è cambiato e che finalmente ha capito il perché la moglie si alzava preso per fumare, ovvero per avere qualche momento di libertà, spiegando poi a suo fratello che è stato lui ad aver riparato i cavi elettrici che hanno causato il black out, immergendosi la notte dell’accaduto nelle profondità del mare. Arrivati alla stazione, Elena si allontana da Luca e chiama colui che gli ha commissionato il lavoro, spiegandogli che nel loro accordo non erano previste fughe e sparatorie, e dopo avergli inviato la foto di Luca, chiede il triplo della somma stabilita, spiegandogli che se dovesse rifiutarsi di pagare, perderebbe ogni traccia di Luca, con l’uomo che accetta le proposte di Elena, la quale, dopo essersi ricongiunta con Luca, riceve in regalo dall’uomo un ciondolo porta fortuna, come segno di riconoscimento per avergli salvato la vita. Leopold (Andrea Giordana) viene quindi avvisato del cambio di programma e spiega a Nikolai che devono fare di tutto per evitare che Luca incontri sua moglie, per poi accettare anche l’accordo con l’amico del padre di Arturo, che si scopre esser coinvolto nella situazione, l’uomo che richiede una fornitura di cibo e acqua per la popolazione della sua terra per dieci anni, in quanto far uccidere il figlio del suo migliore amico è stata una scelta molto difficile, e che quindi non scenderà a compromessi. Leopold che decide di accettare le richieste dell’uomo. Dopo una notte insonne, Tara, che sogna sia Luca che Adriano, l’indomani scopre da Folco e da Massimo che le balene hanno cambiato rotta poiché disturbate da strane attività sottomarine. Tara decide pertanto di richiedere di potersi immergere, recandosi poi da Adriano, il quale, dopo aver scoperto di aver subito un furto, chiede a Tara di poter uscire e di poter partecipare alla festa di santa Chiara, con la donna che accetta. Adriano la porta in chiesa e dopo averle fatto vedere tutti i dipinti dei santi, prega assieme a lei a Santa Caterina, affinché questa situazione possa esser risolta senza che si sviluppino situazioni poco piacevoli. Dopo la preghiera, Adriano e Tara salgono su un terrazzo e sentendo la musica, Adriano decide di chiederle di ballare, e mentre i due ballano sulla musica della festa, Adriano le confida di aver pregato altre due volte per la Santa, di cui la prima è quella nella quale chiedeva che i genitori sopravvivessero all’incidente stradale, mentre la seconda consisteva nel non farlo innamorare di Tara, spiegando però alla donna che entrambe le richieste non sono state accettate. Continua alla pagina seguente. 

Pubblicità

Luca ringrazia Elena per avergli salvato la vita e le chiede di aiutarlo a capire meglio il suo passato, ma alla vista di due uomini, Luca capisce che deve esser consegnato a quelle due persone: inspiegabilmente, Elena decide di aiutare Luca a scappare ed i due si camuffano tra la la folla salendo in groppa ad un cammello e indossando una sorta di turbante: riusciti a scappare, Luca accusa Elena di averlo tradito e questa le propone di partire per l’isola d’Elba. Mentre sono sulla nave, Elena mostra a Luca, tramite il computer, chi è e che lavoro svolgeva, nascondendogli però il fatto di esser sposato con Tara. Arrivati all’aeroporto di Livorno i due decidono di separarsi, con Elena che incontra sua madre Vera e si fa accompagnare a casa sua, dove incontra Cristina e si scusa con lei per tutti i guai creati. Adriano chiede a Tara di immergersi con lei, in quanto anche lui vuole scoprire la verità dei fatti, Tara non sa decidere se farsi aiutare o meno dall’uomo: si reca poi dai carabinieri e spiega al capitano Tebaldi che l’attentato terroristico, l’esplosione dell’acquario, la morte di Luca e di Arturo sono tutti fatti collegati, e l’uomo decide di rivolgersi al procuratore Cenni (Isabelle Adriani), la quale, dopo aver sentito le parole di Tara, le promette di aiutarla a fare luce sulla verità dei fatti. L’indomani Tara scopre da Folco che l’imbarcazione per l’immersione non è stata concessa, decide di rimandare la richiesta al commando, specificando che si tratta di recensire le specie d’animali subacquei in via d’estinzione. Vedrana, dopo aver parlato con la madre di Marcello, decide di scoprire chi sono realmente i suoi genitori, suo padre Leopold decide di seguirla dopo aver saputo quello che sua figlia intendeva fare dalla madre di Marcello e Sebastiano. Raggiunta nella barca, Leopold racconta alla figlia che suo padre era un militare che morì dopo una settimana dalla nascita di Vedrana, così come la madre, e pur di non abbandonarla, decide di adottarla e di portarla via con sé, in quanto sentiva che la bambina fosse nata per lui: al termine della storia, Vedrana, chiamando Leopold papà, gli chiede di riportarla a casa, coi due che si abbracciano e Leopold che sostiene che non l’abbandonerà mai. L’episodio di conclude con Luca che ritorna sull’isola d’Elba e dopo esser giunto a casa sua, aver sentito il messaggio della segreteria telefonica di Tara, aver visto alcune fotografie che lo ritraggono in compagnia della donna, si siede sul letto e cerca di ricordarsi della sua vita passata, cercando pertanto di recuperare la memoria perduta. Scoppia in lacrime perchè a ricordare nulla, malgrado abbia visto le immagini e sentito la voce di sua moglie Tara. Continua…  

Trama sesta puntata: Adriano riesce a convincere Tara ad immergersi , ma l’esplorazione sembra non andare secondo quanto previsto. Elena rischia la vita, in quanto ha permesso a Luca di scappare, non portando a termine la missione che le venne affidata, venendo attaccata dagli uomini che le avevano affidato la missione e che l’avevano pagata profumatamente, ed infine, seppur si siano riavvicinati ed abbiano fatto la pace dopo essersi chiariti, il rapporto tra Leopold e sua figlia Vedrana pare non sia più lo stesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori