UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: crisi d’amore tra Guido e Lory, presto tra Viola e Nicotera… Trama puntata 18 dicembre 2012 e riassunto 17 dicembre

- La Redazione

Ecco cosa accadrà nella prossima puntata della sopa opera in onda su Rai Tre. Una coppia è in crisi, mentre sta per scoppiare la passione tra due amati personaggi. 

unpostoalsole_marinaR425
Un posto al sole
Pubblicità

Anticipazioni trama puntata 18 dicembre 2012 e riassunto 17 dicembre. Un posto al sole porterà presto una crisi tra Guido e Lory, ma arriveranno istanti romantici tra Viola e Nicotera. Prima di scoprire cosa accadrà, la trama della puntata di martedì 18 dicembre 2012. Tommaso ha voluto uscire dallospedale anche se le sue condizioni sono tuttaltro che stabili. Sfruttando la presenza di Manuela, firma il documento con il quale si è assunto le responsabilità ed ha lasciato la struttura sanitaria seppur in difficoltà persino nel camminare. Tommaso chiede a Manuela di farsi accompagnare fino a Palazzo Palladini, nellappartamento di Roberto Ferri. Ha intenzione di parlare con quello che ormai ha la certezza che sia suo padre. Tommaso si siede nel salotto di casa Ferri in attesa che Roberto esca dal proprio ufficio. Una volta trovatoselo innanzi, Roberto immediatamente gli chiede cosa sia venuto a fare. Tommaso che sembra finalmente essere meno aggressivo rispetto ai giorni precedenti, gli fa presente di non essere venuto per richiedere un nuovo test del dna oppure spiegazioni su quello effettuato bensì semplicemente di poter lavorare con lui. Tommaso gli dice di essere da sempre ammirato del suo modo di fare, del fatto di essersi costruito da solo un vero e proprio impero economico e per questo vorrebbe collaborare. Roberto gli promette per li momento di pensarci e quindi di fargli sapere presto quale sia la sua decisione. Parole queste che seppur di speranza e di parziale apertura nei confronti di Tommaso, somigliano tanto ad un no. Tommaso è soddisfatto della chiacchierata fatta con Roberto e anche della risposta. Mentre Manuela attende luscita di Tommaso, passa di lì Niko. Manuela gli va immediatamente incontro dichiarandogli di aver capito di aver fatto un grande errore e di aver compromesso quello che era un rapporto straordinario. Manuela inoltre fa presente a Niko di non volerlo assolutamente perdere anche perché lei quando sta con lui si sente una persona speciale, capita, aiutata e soprattutto coccolata e proprio questultimo aspetto insieme allimprovvisa nuova partenza della madre ha creato in lei una miscela esplosiva di sentimento che le ha fatto commettere una serie di errori nei suoi confronti. Niko le dice di non piangere e mentre sembra quasi ritrovare un sopito sentimento nei suoi confronti ecco che si materializza la figura di Tommaso che con molta fatica scende le scalinate e si butta sul primo spazio utile per sedersi. Manuela gli va subito incontro mostrando un certo attaccamento nei suoi riguardi mentre invece creando un forte disgusto in Niko che reagisce andandosene immediatamente nella terrazza del palazzo. Qui Niko si rifugia per capire come comportarsi nei confronti di Manuela per la quale certamente prova ancora amore, ma la continua vicinanza con Tommaso lo disgusta a tal punto da non volerla più vedere .In terrazza arriva anche il padre Renato, Niko gli racconta le sue difficoltà e come avendo visto davanti ai propri occhi Tommaso, gli era tornata nuovamente una tale rabbia per cui lo avrebbe nuovamente aggredito. Renato in questo aspetto lo rimprovera ricordandogli come lui insieme alla madre gli abbiano insegnato a risolvere le questioni non con luso delle mani ma ragionando, da persone adulte ed intelligenti. Tommaso viene portato allinterno dellappartamento di Filippo dove ci sono sia Manuela che Serena. Filippo lo redarguisce fortemente per il proprio comportamento sconsiderato avuto nel lasciare anzitempo dellospedale e vorrebbe che ritornasse immediatamente. Tommaso non è di questo avviso e gli fa presente di aver soltanto bisogno di una bella dormita. Serena e Manuela decidono allora di tornarsene a casa. Una volta tornate a casa, le due sorelle trovano un bigliettino sul tavolo, nel quale cè un messaggio di Micaela che le avverte di essere fuori casa per un colloquio di lavoro. Roberto viene a sapere da Teresa che Tommaso si è fermato da Filippo. Decide allora di passare da loro per una contromossa che nei suoi progetti potrebbe finalmente aprire gli occhi a Filippo sui reali interessi di Tommaso. Continua alla pagina seguente. 

Pubblicità

Mentre i due stanno pianificando il da farsi dopo che Filippo ha ottenuto il primo contratto per la produzione di un disco, arriva Roberto ed a sorpresa fa presente a Tommaso di volergli dare una chance e che dal mattino seguente potrà già mettersi al lavoro. Questo spiazza Filippo che resta letteralmente di sasso anche perché Tommaso contravvenendo ai quello che stavano dicendo pochi attimi prima, accetta senza pensarci. Otello sembra più nervoso del solito, appena tornato da una passeggiata in bicicletta piuttosto lunga. Michele e Silvia vorrebbero tenerlo occupato perché Testa sta diventando letteralmente insopportabile. Ma ottengano il risultato opposto: Otello ha tutte le intenzioni di indire una riunione straordinaria di condominio.

 

Trama puntata 18 settembre 2012: Tommaso viene deluso ancora una volta da Ferri e Filippo teme che il padre stia tramando qualcosa. Giorgio e Marina riescono a stare finalmente soli, mentre Otello continua ad avere difficoltà in portineria. Scoppia la crisi tra Guido e Lory.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori