I MENU DI BENEDETTA/ Le ricette veloci per gli studenti fuori sede. Preparazione e video

- La Redazione

Nel corso del nuovo appuntamento serale con il suo programma, la padrona di casa Benedetta Parodi ha proposto uno speciale menù indirizzato ai ragazzi universitari fuorisede

benedetta_parodi_r400
Foto InfoPhoto

I menù di Benedetta, le ricette Nel corso del nuovo appuntamento serale con I Menù di Benedetta, su la 7 alle ore 17.50, la padrona di casa Benedetta Parodi ha proposto uno speciale menù indirizzato ai ragazzi universitari fuorisede e lontani da casa per studiare. Ecco quindi il “Menù dello studente” costituito da ricette veloci da preparare, ma soprattutto molto energetiche e quindi utili per i difficili periodi di esami: come antipasto abbiamo una bella “Torta mediterranea”, un primo piatto veloce che prevede “Spaghetti di pesto al tonno”, un secondo piatto di carne con il “Pollo alla birra”, un dessert velocissimo con la “Torta al cioccolato al microonde” e per concludere la famosa ape-ricetta di “Polpettine di granchio”.

Spaghetti di pesto al tonno – Mettere a cuocere circa 300 grammi di spaghettini, e nel frattempo procedere con la preparazione del pesto tritando 300 grammi di tonno, fresco o in scatola, con 5 acciughe o alici, 2 cucchiai di capperi, 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta ed una manciata di prezzemolo; tritare nel mixer in modo da ottenere un composto ben omogeneo. Rosolare in una padella ampia uno spicchio di aglio con del peperoncino, e unire il pesto appena preparato. Quando la pasta è pronta, scolarla e farla saltare in padella con il pesto di tonno e un po di acqua di cottura in modo che si amalgami bene. Servire la pasta con qualche pomodorino fresco e un filo di olio a crudo.

Pollo alla birra Mettere in una pentola 4 cosce di pollo e 4 sotto cosce infarinate con cura, insieme ad un pizzico di sale e un pizzico di pepe, delle foglie di alloro, una manciata di bacche di ginepro e una lattina di birra. Far cuocere il pollo coperto in una padella con un coperchio per 30 minuti circa e poi scoprire e lasciare cuocere altri 10 minuti finché il sugo diventi una cremina molto densa e saporita. Per rendere la ricetta più leggera potete eliminare la pelle dal pollo e impiattare con abbondante sugo di birra. Continua alla pagina seguente.

Torta mediterranea – Prendere 250 grammi di melanzane arrostite e tagliarle a dadini grossi. Fare la stessa cosa con 2 mozzarelle e 150 grammi di pomodorini freschi; condire la farcitura con del sale e 50 grammi di grana parmigiano e dell’ olio di oliva. Stendere un rotolo di pasta sfoglia preconfezionata su una teglia rotonda e aggiungere all’ interno l’ intera farcia; alla fine chiudere i bordi della pasta e far cuocere per 30 minuti a 180 gradi. Servire la torta quando è tiepida e guarnire con del basilico fresco.

Torta al cioccolato al microonde – Sbattere in una ciotola 2 uova con 170 grammi di zucchero da cucina e 50 grammi di burro. Amalgamare bene aggiungendo 100 ml di acqua e poco alla volta 130 grammi di farina. Aggiungere poi 20 grammi di cacao ed una bustina di lievito speciale per microonde ed una bustina di vanillina. Versare il composto in una teglia di silicone ed infornare nel microonde per 6 minuti e quando la torta si è freddata guarnirla a piacere con marmellata o con del cioccolato con abbondante polvere di mandorle tritate e zucchero a velo.

Polpettine di granchio – Mixare una intera confezione di surimi di granchio insieme a mezza cipolla ed un cucchiaio di maionese; frullare il tutto e poi riporlo in una ciotola insieme a del prezzemolo tritato, il sale e del parmigiano. Preparare due piatti dove versare la farina e nell’ altro il pangrattato: preparare una pallina con il composto versato nella ciotola e passarlo prima nella farina, poi nell’ uovo sbattuto e infine nel pan grattato. Cuocere in abbondante olio per frittura precedentemente messo sul fuoco in modo che la cottura possa avvenire in pochi minuti. A piacere le polpettine posso essere servite insieme ad una salsina di senape mescolata con due cucchiai di miele. Clicca qui per guardare i video.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori