NON SPARATE SUL PIANISTA/ Gino Paoli canta Senza fine e Katia Ricciarelli si cimenta in E se domani (video)

- La Redazione

Non sparate sul pianista. Gino Paoli canta Senza fine e Katia Ricciarelli si cimenta in E se domani. Puntata ricca di colpi di scena con un ribaltamento finale della gara (video)

frizzi_R400
Fabrizio Frizzi

Non sparate sul pianista. Gino Paoli canta Senza fine – video – Ieri sera per la seconda puntata del game show di Rai Uno, “Non sparate sul pianista”, condotto da Fabrizio Frizzi, sono scese in campo la squadra bianca, composta da Anna Falchi, Claudio Lippi, Amedeo Minghi, e la squadra nera, formata da Lorenzo Crespi, Katia Ricciarelli e Max Giusti. Ad accompagnare le esibizioni canore dei vip in gara ci sono i due pianisti Alberto Laurenti e Michele Contesi. La gara è caratterizzata da un colpo di scena proprio sul finale, con un totale ribaltamento del punteggio e l vittoria della squadra che inizialmente sembrava essere irrimediabilmente indietro.
La prima manche del gioco se la aggiudica la squadra bianca, che va così 1-0. A seguire c’è una domanda bonus su “La prima cosa bella”, ma la squadra bianca non conosce la risposta esatta. Ascoltiamo canzoni bellissime cantate dai vip, come “Il cielo in una stanza” o “Una donna per amico”. Questo mentre la squadra bianca canta “Un ragazzo fortunato” di Jovanotti e va ad un punteggio di 2-0.
L’aver indovinato il titolo della canzone dà loro diritto ad una prova ulteriore per conquistare un altro punto. Partecipano a questa prova tre ragazzi, Lucio, Raffaele e Antonio, che questa sera sono ospiti in studio. Tutti e tre dicono di saper cantare, ma solo uno ha spiccate doti vocali. Tocca alla squadra bianca indicare il nome del ragazzo. Dicono Raffaele e la risposta è esatta. Raffaele fa sentire dunque la sua interpretazione del brano “Meraviglioso” dei Negramaro.
Si continua con la gara canora e Max Giusti canta insieme a Lorenzo “Vorrei incontrarti tra 100 anni” di Ron. La squadra nera ha decisamente bisogno di recuperare punti sulla bianca, che è ormai in netto vantaggio. La loro soluzione però non è quella esatta e nonostante la ribellione di Katia Ricciarelli, la parola passa alla squadra bianca, che va a 4 punti e poi a 5, grazie alla prova aggiuntiva. La squadra nera è ancora a 0, ma c’è un’altra prova bonus. Si parte da quattro indizi e la canzone da indovinare è “Senza fine”. Ci riesce la squadra nera, che conquista così il suo primo punto. E a cantare “Senza fine” arriva il grande ospite di questa sera, Gino Paoli, che a seguire propone un madley delle sue più belle canzoni.
Si prosegue poi con la gara e c’è uno scontro diretto tra Lorenzo Crespi ed Amedeo Minghi. Quest’ultimo ha la meglio e il punteggio si aggiorna a 6-1. Katia Ricciarelli gareggia poi contro Anna Falchi. La squadra nera passa così a 2 punti.
L’ultima prova di questa serie vede Max Giusti contro Claudio Lippi. E’ Max ad avere la meglio. Si continua dunque con le canzoni da indovinare. Parte la squadra bianca, che è notevolmente in vantaggio. Per la prova successiva è Mara Venier a dare il primo indizio. Si tratta di una canzone cantata da Adriano Celentano ma anche da Giorgio Gaber. Marco Liorni aggiunge l’informazione che la stessa canzone fu eliminata a Sanremo. Si tratta de “Il Ragazzo della via Gluck” ed è la squadra bianca a dare ancora una volta la soluzione esatta. La squadra nera inizia a recuperare qualche punto sulla bianca.

Quando Max Giusti chiama la casella numero 6, esce la parola “malinconia” e così Max insieme a Lorenzo Crespi canta “Strada Facendo” di Claudio Baglioni. Del resto il pezzo non era poi così difficile da indovinare. Il parziale dell’ultima fase di gara è di 7-5 per la squadra bianca, che resta in vantaggio. Adesso tocca alla squadra nera rispondere alla prossima domanda, che consiste nell’indovinare il titolo di una canzone che viene appena accennata da alcune persone fermate per strada, a cui il pezzo viene fatto ascoltare con delle cuffie. Il titolo è “Vamos a Bailar” di Paola e Chiara e un altro punto va alla squadra nera che, arrivando a 6, è ormai subito dietro alla bianca. Avrà ora ben tre punti chi riuscirà a riconoscere una canzone da una sola parola. Ci vuole grande concentrazione. La parola in questione è “sottolineo” e la squadra nera riesce subito a riconoscere il pezzo. Si tratta di “E se domani”, ed è Katia Ricciarelli a cantarla.
E’ il momento di riconoscere dunque l’ultima canzone di questa sera, che vale altri tre punti. Chi la riconoscerà vincerà dunque l’intera partita. Si parte da alcuni semplici indizi e comincia la squadra che è in vantaggio. Le prime due parole sono “sai” e “rispetto”. Ne occorre però un’altra perché le squadre non indovinano solo con le prime due. E la terza parola è “Cos’è”. Ad indovinare è Max Giusti. La canzone in questione è “Dimmi come posso fare” di Alexia. Per un punteggio di 12-7, dunque, questa sera è risultata vincitrice del gioco la squadra nera, con una clamorosa rimonta sulla bianca, che inizialmente era talmente in vantaggio da sembrare destinata a vincere. La puntata si chiude dunque con i ringraziamenti agli ospiti da parte di Fabrizio Frizzi e l’appuntamento è alla prossima settimana, con una nuova, avvincete sfida musicale tra vip. Clicca qui per guardare il video



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori