I MENU DI BENEDETTA/ Le ricette per la festa del papà 2012: supplì, pomodori con riso e torta con ricotta e cioccolato. Preparazione e video

- La Redazione

In vista del 19 marzo, la festa dedicata a tutti i papà, Benedetta Parodi ha proposto oggi un menù speciale proprio per loro, aiutata dal piccolo Diego e dal marito Fabio Caressa.

benedetta_parodi_r400
Foto InfoPhoto

Menù di Benedetta: le ricette per la festa del papà. Preparazione e video In vista del 19 marzo 2012, la festa dedicata a tutti i papà, Benedetta Parodi ha proposto oggi un menù speciale proprio per loro, aiutata dal piccolo Diego (il suo terzo figlio)  e dal marito Fabio Caressa. Ecco quindi che i tre vanno a preparare un antipasto di gustosi supplì , un primo piatto di pomodori con il riso, un secondo piatto di zucchine ripiene e come dolce una squisita torta sbriciolata con ricotta e cioccolato. Piatti gustosi e nutienti, che magari anche voi potrete cucinare in famiglia, seguendo le indicazioni e guardando il video alla pagina seguente.

Per la preparazione di questo antipasto fritto, si può utilizzare del riso avanzato dal giorno precedente condito con salsa di pomodoro, oppure in alternativa farlo cuocere e lasciarlo raffreddare per qualche ora. Prendere il riso e modellarlo fino ad ottenere una pallina. Intanto tagliare a cubetti circa 200 grammi di mozzarella e inserire un cubetto in ogni pallina di riso. Sbattere poi due uova intere in un piatto fondo e versare la farina in un altro piatto per limpanatura. Dopo di che passare i supplì nella farina, successivamente nell’ uovo e infine nel pangrattato, e adagiarli in una padella con abbondante olio di semi per una frittura a immersione. Quando sono dorati e croccanti passarli sulla carta assorbente e servirli appena pronti.

Per la base di questo dolce è necessario mescolare 300 grammi di farina, 100 grammi di zucchero da cucina, 100 grammi di burro fuso a bagno maria e un pizzico di sale; unire al tutto una bustina di vanillina e una bustina intera di lievito per dolci e un uovo sbattuto, fino a ottenere una consistenza del composto quasi sbriciolato. Per la farcitura bisogna invece mescolare 500 grammi di ricotta con 150 grammi di zucchero e 100 grammi di cioccolato fondente. Poi prendere una teglia da forno rotonda e foderarla di un foglio di carta forno e versare circa 3/4 del composto. Spalmare poi tutta la crema di ricotta e cioccolato e infine terminare con il resto del composto sbriciolato. Cuocere la torta a 180 gradi per 30 minuti, e durante gli ultimi 10 minuti di cottura riporre la torta sulla base del forno. Spolverare la torta con dello zucchero a velo e impiattare, ma prima di tagliarla e servirla è bene attendere una decina di minuti.

Per questa ricetta è necessario tagliare la parte superiore di quattro pomodori di tipo ramato che devono essere svuotati completamente. Passare con il passa verdure la polpa del pomodoro e poi aggiungere il riso, uno spicchio di aglio, una manciata di prezzemolo, del basilico e del sale. Terminare con un pizzico di pepe ed un filo di olio. Andiamo quindi a riempire i pomodori, che andranno poi inseriti in una teglia da forno unta con un filo di olio insieme a due patate tagliate a listarelle, condite con olio e rosmarino. Far cuocere 50 minuti a 180 gradi e versare un bel bicchiere di vino rosso. Continua alla pagina seguente.

Prendere quattro zucchine e svuotarle completamente. La polpa andrà passata in un mixer, a cui si aggiungerà poi circa 125 grammi di carne macinata, abbondante parmigiano reggiano, un uovo sbattuto e un pizzico di sale. Passare alla farcitura delle zucchine e passarle in padella con olio, un pizzico di sale e 200 grammi di passata di pomodoro. Cuocere con il coperchio per 30 minuti e girare di tanto in tanto la zucchine, facendo attenzione a non cuocerle troppo.  

Per questa ricetta è necessario un rotolo di pizza, che andrà steso e passato con il mattarello per renderlo ancora più sottile. Mettere del pangrattato sulla pasta insieme a 200 grammi di mozzarella tagliata finemente. Far cuocere a 230 gradi per 15 minuti, e nel frattempo tagliare due carciofi in modo sottilissimo e salarli. Quando la mozzarella è completamente fusa, tagliare la pizza a spicchi, mettere a crudo i carciofi e condire con un filo di olio, un pizzico di sale e del pepe macinato. Guarda il video

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori