EVA/ Prima puntata: sport, cervello, pianeti ed energia pulita i temi trattati. 16 aprile 2012

- La Redazione

Eva Riccobono ha condotto ieri sera la prima puntata del nuovo programma scientifico di Rai 2, “Eva”. Si comincia con lanteprima in cui sono riassunti tutti i servizi che andremo a vedere

eva_riccobono_r400
Foto: InfoPhoto

Eva, riassunto puntata del 16 aprile 2012 – Eva Riccobono ha condotto ieri sera la prima puntata del nuovo programma scientifico di Rai 2, “Eva”. Si comincia con lanteprima in cui sono riassunti tutti i servizi di cui si parlerà in puntata. La bella Eva nel suo piccolo Eden saluta tutti quelli che amano la scienza, la medicina, la sessualità e tanti altri argomenti. Si parlerà anche del cervello: è possibile creare un farmaco che ci possa rendere più intelligenti? Si parlerà anche di sport e di lussuria. Fino a che punto si può spingere la resistenza di un uomo? Esistono davvero i superuomini? E poi il parcheggio: quanto ci disperiamo ogni volta che in città dobbiamo parcheggiare una macchina? Esperimento della BBC: sotto la pioggia senza lombrello. Evero che si può restare asciutto sotto la pioggia riuscendo a schivare le gocce? Tre volontarie vestite nello stesso modo sfideranno la pioggia per capire se è vero che si può combatterla. La prima volontaria camminerà, la seconda correrà lentamente e la terza velocemente. Certo i fattori da tenere in considerazione però alla fine ci sono dei risultati davvero particolari. Per restare più asciutti sotto la pioggia bisogna correre lentamente. In viaggio su Venere: è il pianeta gemello della Terra ma è praticamente invivibile. E il pianeta con la maggior attività vulcanica; ha reagito in maniera diversa rispetto alla Terra a ogni cataclisma, del resto la non presenza dellacqua gioca un ruolo fondamentale. Servizio dedicato al cibo: ci può aiutare a migliorare le prestazioni fisiche e mentali? La risposta è si. Per ogni persona cè una dieta differente. Un consiglio: mai saltare la colazione, si rischia il calo della concentrazione e la difficoltà nel riprenderla ( pensate che alcune scuole hanno addirittura pensato ai club della colazione). Con questo servizio finisce lanteprima. Luomo di ghiaccio: è possibile immergersi nelle acque dei ghiacci polari? Sì, e tutto è iniziato con un trauma da piccolo. Wim può notare tranquillamente nelle acque gelide e camminare con facilità sulle piste di ghiaccio. Ha diversi record del mondo e continua ogni giorno a preparare nuove sfide. La nuova prova: correre per 22 km scalzo con solo i pantaloncini a una temperatura di -25 gradi. Record stabilito. Le emozioni si possono nascondere? Difficile perché quasi sempre sono scritte nella nostra faccia. La parola allesperto che cercherà di capire se il linguaggio delle emozioni è comune a tutta lumanità. Sesso e sport due argomenti comuni agli italiani. Non è chiara però una cosa: il sesso danneggia le prestazioni sportive oppure no? Ecco un reportage preparato durante la stra Milano in cui Costantino della Gherardesca intervista i partecipanti per capire se fare sesso danneggia o meno le prestazioni. Le risposte sono diverse. 

Dopo il servizio divertente arriva quello serio basato su dati scientifici. Liz Parr non fa mai sesso prima di salire sul ring: fa bene oppure no? Un esperimento per cercare la risposta a quella che sembra una vera e propria regola. Test prima e dopo il sesso: la potenza migliora più del 30%, la frequenza cardiaca è la stessa, la velocità delle mani migliora ancora. Fare sesso quindi fa bene non solo nel breve periodo ma anche sulla lunga distanza. Esiste una pillola per la stupidità? Possono esserci dei farmaci che possono aiutare il cervello a migliorare concentrazione e prestazioni? La parola agli esperti che ci spiegano quali farmaci possono essere usati e chi deve usarli. Massimo Polidoro è un docente di Psicologia e segretario de Cicap ( controllo delle informazioni sul paranormale di cui fanno parte anche ad esempio Piero Angela e Margherita Hack). Con lui Eva fa un giochino sui luoghi comuni: non è vero ad esempio che usiamo solo il 10 % del nostro cervello; il cervello degli uomini è mediamente più grande di quello delle donne ma questo non vuol dire che sia più intelligente; non è vero che il cervello funziona meno invecchiando: parola di esperto. La strategia del parcheggio: trova un posto prima chi continua a girare oppure chi sta fermo e attende che qualcuno esca? Dai test sembra che i risultati siano gli stessi ma in realtà vince quello che ha continuato a girare. Alcuni dati statistici: Nairobi è la città in cui si trova di meno parcheggio; Chicago invece è quella in cui il parcheggio si trova in modo più facile. Ragazzi che ballano in discoteca: produttori di energia involontaria, a Rotterdam un locale sfrutta l’energia prodotta dai ragazzi; e che dire di chi ha inventato un modo per sfruttare l’energia prodotta dalle donne che fanno footing? Si va a caccia di energia pulita: ecco tutte le ultime novità. Cosa spinge gli uomini a peccare? La lussuria è uno dei peccati capitali che spesso dimentichiamo. Cosa spinge una donna a tradire un uomo o viceversa? Un esperimento fatto su una coppia ci fa capire cosa può spingere una persona a tradire. Il protagonista non avrebbe voluto tradire sua moglie ma l’istinto primordiale non gli ha permesso di fermarsi. Perchè la terra trema? Un altro interessante servizio sui fenomeni naturali. Negli ultimi 100 anni i terremoti hanno provocato più di un milione di vittime: ma quali sono le cause all’origine dei terremoti? Longevità: dove si vive più a lungo? In Italia in Sardegna: ecco il segreto per vivere di più. E ancora cosa succede dopo che il nostro corpo subisce gli effetti dell’alcool? Dei test ci spiegano gli effetti. Chiudiamo con l’intelligenza delle piante: a volte pensiamo che servano solo per bellezza ma in realtà nascondo un mondo parallelo al nostro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori