CRISTINA PARODI/ La conduttrice lascia il Tg5: passa a La7, un programma in coppia con la sorella Benedetta

Clamoroso addio di Cristina Parodi al Tg5 dove lavorava da vent’anni. Cindurrà un programma pomeridiano a La7 insieme alla sorella Benedetta. Non si conoscono i motivi dell’addio

03.04.2012 - La Redazione
cristinaparodi_R400
Foto Infophoto

Cristina Parodi lascia il Tg5. Una notizia che ha del clamoroso, che potrebbe sembrare un pesce d’aprile in ritardo, ma che invece non lo è. Uno dei volti più noti di Mediaset, dalla presenza molto lunga al Tg5 (vent’anni, in pratica da quando nacque il tg di Canale 5), sposata con uno dei massimi dirigenti di Mediaset ex direttore proprio di Canale 5, Giorgio Gori. Invece Cristina Parodi fa sul serio e ha deciso di passare a La7, il canale che dopo aver preso Enrico Mentana sta cercando di portare a se i massimi esponenti della tv, ad esempio ha provato ma senza successo a prendere anche Michele Santoro. Non si sanno comunque al momento i motivi ufficiali del passaggio della Parodi a La7: si sa invece che per il momento dovrebbe condurre un programma pomeridiano con la sorella Benedetta, altro volto noto della tv specializzata in programmi di ricette. Sembra sia un contenitore di attualità che passerà dalla cronaca bianca a quella rosa e ovviamente ci sarà spazio per la cucina e le ricette. Ma naturalmente la notizia che si attende è quella di sapere se Cristina Parodi tornerà a lavorare con il suo ex direttore del Tg5, quell’Enrico Mentana che ha reso La7 una canale televisivo di successo. Cristina Parodi sembrerebbe il volto giusto per dare un po’ di novità al tg di Mentana che al momento conduce l’edizione delle ore 20 sette sere su sette. Staremo a vedere, forse la Parodi non vuole fare subito un torto al suo vecchio tg. Comunque il passaggio da Canale 5 a La7 non si concluderà prima dei prossimi due mesi. Non si sa nemmeno se il programma pomeridiano con la sorella Benedetta comincerà prima o dopo l’estate. Da parte del Tg5 non ci sono state reazioni particolari, nessun comunicato ufficiale. Dunque tutto da scoprire: soprattutto il motivo dell’abbandono di una rete che le aveva dato notorietà e ampio spazio. Forse dietro all’operazione c’è proprio il marito Giorgio Gori che da qualche tempo non nasconde le sue simpatie per il centro sinistra e che forse proprio per questo sentiva a disagio la moglie impegnata in un telegiornale di proprietà di Silvio Berlusconi.

In modo molto più pratico forse il marito sta pensando da quell’abile imprenditore televisivo che è, di lanciare le sorelle Parodi con un programma tutto nuovo che porterebbe successo alla rete La7, ma soprattutto a loro, dando a Cristina Parodi una nuova immagine e un nuovo ruolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori