AMICI 11/ Commenti, giudizi e stati d’animo all’interno delle casette (video)

- La Redazione

Nel day time di Amici, quest’oggi vediamo alcuni momenti nelle casette, in cui i ragazzi della scuola stanno vivendo in questi giorni. Si capisce così quali siano le loro sensazioni

amici10_studio-sabatoR400
Immagine d'archivio
Pubblicità

Amici 11 video daytime, 4 aprile 2012 – Nel daytime di Amici di questo pomeriggio, vediamo alcuni momenti nelle casette in cui i ragazzi della scuola stanno vivendo in questi giorni. Si capisce così dai loro commenti quali siano i loro stati d’animo e le loro principali stati d’animo in questo momento. Quest’anno il serale di Amici non prevede delle squadre, così ogni allievo gareggia dunque solo per sé stesso e contro tutti gli altri. Dopo la prima puntata di sabato scorso, sono rimasti a gareggiare per la sezione canto Gerardo, Claudia, Valeria, Stefano (che vivono adesso insieme in una casetta), Carlo, Ottavio e Marco (che vivono invece in una seconda casetta). I ragazzi sono stati infatti divisi in casette separate per una questione puramente logistica, che non ha nulla a che fare con la gara. Carlo, Ottavio e Marco parlano tra di loro dell’esibizione di Gerardo e del poco impegno dimostrato, secondo loro, dal ragazzo, che ha dimenticato le parole del testo ed ha stonato, eppure è passato, mentre altri che si sono impegnati adesso sono fuori dal programma. Ottavio ad esempio ha rischiato di uscire dalla scuola proprio in seguito alla sfida persa contro Gerardo. I ragazzi ritengono che Gerardo non meritasse il serale perché secondo loro non si è mai messo in gioco davvero ed ha sempre pensato a fare solo le sue cose per bene, senza confrontarsi in campi in cui sono invece gli altri ad essere più forti. Carlo dice che in fin dei conti Gerardo è entrato nella scuola che non sapeva cantare e allo stesso modo ne uscirà. Ottavio però sottolinea il fatto che il pubblico lo ha fatto vincere con il 66 % dei voti e questo significa che a casa hanno capito. I ragazzi chiedono dunque di vedere i commenti dei professori di canto. Parte così il filmato in cui si vede Rudy che afferma di essere contento della vittoria di Gerardo contro Ottavio e che tra Ottavio e Francesca avrebbe preferito che al televoto passasse la seconda. Ottavio è molto contrariato nell’ascoltare queste affermazioni, ma si dice che contento che ora che è arrivato al serale non sarà più Rudy a decidere su di lui, ma il televoto. Carlo però dice ad Ottavio che se Rudy ha apprezzato Gerardo, allora lui deve essere contento di non piacergli perché è evidente che non apprezza la buona musica. Gerardo, commentano ancora i ragazzi, non conosceva neanche il significato della canzone che stava interpretando, tanto è vero che ha sbagliato il testo. Carlo ritiene inoltre che il ragazzo con gli strumenti che ha adesso non sarebbe in grado di cantare bene quella canzone e infatti non l’ha neanche canticchiata. Giuseppe, Jonathan e Nunzio e Francesca e Vale sono i cinque ballerini rimasti, divisi anche loro, come i cantanti, in due casette. Valentin commenta qualcosa sui pezzi che ha ballato prima del serale, che non erano dei classici. 

Pubblicità

Egli critica poi l’interpretazione di Giuseppe che ha ballato un pezzo hip hop concludendo la sua esibizione con ironia. Valentin si sentirebbe pronto a ballare un moderno, mentre ritiene che a Giuseppe, Jonathan e Nunzio manchino anni ed anni di scuola di danza che lui invece ha fatto. Secondo Valentin infatti per ballare qualsiasi tipo di danza sono necessarie le basi tecniche. Egli ritiene che Nunzio abbia le potenzialità ma manchi di espressione e di linea quando salta. Anche per Valentin arrivano però delle critiche da parte degli altri ragazzi che ritengono che egli sia più portato per danze moderne che per il neoclassico. Giuseppe, Jonathan e Nunzio ritengono infatti che al pubblico possa piacere più Francesca che Valentin, perché in lei vedono un talento naturale. I ragazzi sono fortemente consapevoli di partire in svantaggio rispetto ai ballerini classici, soprattutto di fronte ad una giuria classica. Anche la Celentano, ad esempio, ha detto che considera ballerini solo quelli che partono dalla danza classica e non gli altri. Gli stessi ballerini di danza classica, del resto, si sentono di partire avvantaggiati in una situazione di questo tipo. Tra l’altro, sabato non era presente nessun giudice di hip hop nella giuria tecnica e di questo i tre ragazzi si dicono abbastanza dispiaciuti. A fine giornata, mentre Claudia dorme tranquilla nel suo letto, in cucina i ragazzi organizzano per lei uno scherzo molto particolare. La ragazza viene infatti svegliata all’improvviso dai loro rumori, ma i ragazzi le fanno credere che tutto è stato solo frutto della sua fantasia. Claudia allora si riaddormenta, ma venti minuti dopo i ragazzi hanno pronto per lei un nuovo scherzo e la svegliano di nuovo. La ragazza pensa davvero di essere impazzita e di aver immaginato tutto. Ai ragazzi viene intanto comunicato che a maggio prossimo uscirà il nuovo romanzo di Amici, intitolato “Più che amici”. Nunzio legge dunque la prima pillola digitale tratta dal libro (ogni settimana sul sito del programma se ne potrà scaricare una parte), anche se si vergogna un po’ perché non è abituato a leggere ad alta voce. I ragazzi si dicono comunque emozionati di essere finiti dentro un libro. Guarda i video più recenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori