AREA PARADISO/ Il film di stasera che vede Diego Abatantuono attore, regista e sceneggiatore

- La Redazione

Va in onda questa sera in prima serata su Canale 5 il film Area Paradiso, che vede il debutto di Diego Abatantuono alla regia. Non solo, perchè l’attore recita e ne è anche lo sceneggiatore

abatantuono_r400
Diego Abatantuono (InfoPhoto)
Pubblicità

Area Paradiso, trama e anticipazioni del film –Va in onda questa sera su Canale 5 in prima serata, il film inedito Area Paradiso, che vede per la prima volta dietro la macchina da presa l’attore e comico milanese Diego Abatantuono. Ma non è tutto, perchè lo stesso Abatantuono ha curato anche la sceneggiatura della pellicola e sarà inoltre presente all’interno del cast, al fianco degli altri attori, tra cui spiccano i nomi di Francesco Villa, il Franz del duo comico, Ricky Memphis, che interpreta Aurelio, Alessandro Besentini, che invece è Ale al fianco di Franz, ma che in questo film per la televisione interpreta Saman, Karin Proia, nel ruolo di Marisa, Rosalia Porcaro, che interpreta Wanda, Maria Jesus Pierabella, nei panni di Sonia, Gianluca Fubelli nelle vesti di Romeo e Stefano Costantini che interpreterà Martino. Il film si svolge nell’Italia centrale, nell’area di servizio “Ov”, che si trova in una zona molto tranquilla e poco affollata della superstrada. La stazione di servizio è una vera e propria comunità, una sorta di piccola cittadina fuori dal mondo che vive di regole proprie, basate principalmente su una specie di assoluta anarchia. La tranquillità di tutta l’area è però destinata a finire presto, quando una lettera inviata dalla Direzione centrale avverte tutti gli “abitanti” dell’Area Paradiso che, a causa della crisi economica, la stazione di servizio potrebbe chiudere. I protagonisti della storia cercheranno allora in tutti i modi di evitare la chiusura annunciata del loro micro cosmo che fino a quel giorno se ne stava tranquillo su quel tratto quasi dimenticato di superstrada. Diego Abatantuono, che come abbiamo detto cura la sceneggiatura, la regia ed è presente anche nel cast, ha detto riguardo al film: «Avevo in mente da tempo di produrre una storia ambientata in un autogrill. Luogo mitico per eccellenza da cui passa ogni giorno tutto luniverso umano. Per chi lavora in un autogrill viaggiare è facile: tu stai fermo nello spazio, mentre tutto il mondo passa da te. 

E ha poi aggiunto: «C’è gente particolare, ognuno con la sua forza comica e umana, ma quel che abbiamo cercato di fare è narrare in chiave divertente la storia di persone vere, convinti che la potenza della commedia sia quella di raccontare la verità facendo sorridere. E quando si ha un cast come il nostro l’impresa diventa decisamente un piacere. E’ stato bello dirigere attori così bravi in un clima di allegria e di amicizia». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori