LE TRE ROSE DI EVA/ Un incidente grave riaccende l’amore tra Aurora e Alessandro, Edoardo pronto alla vendetta. Anticipazioni ottava puntata

- La Redazione

La sintesi del settimo episodio della travolgente fiction Mediaset. Un altro morto a Villalba, dove la setta dei viticoltori è disposta a tutto pur di custodire il segreto di Luca

trerose_auro-ale-vicini-w450
Aurora e Alessandro

In Le tre rose di Eva si riaccendono le passioni travolgenti e i pericolosi intrighi: l’ottava puntata, di cui trovate le anticipazioni, mostrerà il ritorno del grande amore tra Aurora (Anna Safroncik) e Alessandro (Roberto Farnesi), circostanze drammatiche metteranno la Taviani e Monforte di fronte si reciproco sentimenti, ma inizierà la spietata vendetta di Edoardo (Luca Capuano). Ma ripercorriamo attraverso il riassunto gli avvincenti intrecci della settima puntata, andata in onda su Canale 5, che ha portato altri clamorosi colpi di scena. A cominciare da un bimbo in arrivo… Monsignor Krauss (Paolo Maria Scalondro) confessa al magistrato la verità: lui ha visto Aurora il giorno dell’omicidio di Luca e sa che non è stata lei a ucciderlo. La Taviani è ufficialmente scagionata da ogni accusa, è innocente. Alessandro cerca di parlarle, ma viene fermato da Edoardo. Alessandro riesce a infilarsi nell’ascensore con la Taviani e le chiede scusa per essere stato la causa di tante sue sofferenze, ma per Aurora ormai è troppo tardi, per lei “non esiste più un noi”. Alessandro è inarrestabile ed è deciso in tutti i modi a scoprire la verità.

Leggi le anticipazioni nell’intervista al regista Raffaele Mertes

Orgogliose del riconoscimento dell’innocenza di Aurora, la nonna Ottavia (Paola Pitagora), Marzia (Karin Proia), Tessa (Giorgia Wurth) e Aurora decidono di dedicarsi al rilancio di Primaluce. Intanto la confraternita di viticoltori guidata da Camerana (Luca Ward) trema perché sa che, con la conclamata innocenza di Aurora, i loro segreti sono in pericolo. Intanto Alessandro trova la villa che Luca aveva comprato per andare a vivere con Eva: è una casa in Costa Azzurra. Alessandro la visita e trova i segni della presenza di Eva anche dopo la morte di Luca. Evidentemente si era nascosta lì. Preoccupata per ciò che sta accadendo, Elena Monforte (Licia Nunez) si riempie di psicofarmaci e ha un incubo: si rivede in bagno mentre lava abiti macchiati di sangue. Monsignor Krauss celebra la messa quando improvvisamente ha un malore: Ivan, un uomo di Camerana l’ha avvelenato e inscena un suicidio. Krauss muore.

Leggi le anticipazioni nell’intervista a Licia Nunez

Mancini (Giulio Pampiglione) e Alessandro frugano tra le carte dell’avvocato Scilla (Alfredo Pea) e capiscono che chi ha ucciso Luca l’ha fatto con violenza e premeditatamente. Edoardo comincia ad avere forti contrasti con Alessandro a causa di Aurora, che si spazientisce con Edoardo per la mancanza di fiducia nei suoi confronti. Viola capisce che con la scoperta dell’innocenza di Aurora e il senso di colpa, oltre all’attrazione, di Alessandro nei suoi confronti, il suo matrimonio è a rischio. Ne parla con il padre che le consiglia di lasciare Villalba, ma Viola non intende rinunciare ad Alessandro. Tessa e Bruno (Francesco Arca) vivono un momento di intesa passione ma per Tessa si tratta solo di un episodio, mentre Attali è davvero innamorato di lei e soffre per il disinteresse della giovane Taviani. Marzia, che ha lasciato il lavoro e viene abbandonata via mail da Matteo Monforte (Giulio Pampiglione) inizia a frequentare un rappresentante di vini, Daniele Rinaldi (Davide Paganini) che trova un acquirente per il vino di Primaluce; l’azienda si sta riavviando con successo.

Leggi le anticipazioni nell’intervista a Francesco Arca

Edoardo, che non riesce a trattenere i suoi sentimenti, dichiara il suo amore ad Aurora, che lo ricambia però senza convinzione. Alessandro riesce a mettersi in contatto con Corti (Edoardo Sylos Labini) il quale gli dice di essere in pericolo e se gli farà avere dei soldi gli svelerà un segreto che riguarda Eva e che potrebbe permettergli di riconquistare Aurora. Cesare (Stefano Abbati) affronta Laura (Elisabetta Pellini) e le svela che lui non può avere figli e sa che il bambino che la donna aspettava era di Edoardo Monforte. Laura non accetta le minacce del marito e gli dice che tra loro è finita. In un momento di inquietante intimità, Elena confida ad Edoardo che tutto “ciò che ha fatto”, è stato per lui e Alessandro… Viola (Victoria Larchenko) ha un confronto con Livia Monforte (Fiorenza Marchegiani): le dice che Alessandro la ignora, le dice di non stare bene, ma esclude di poter essere incinta; dopo pochi istanti fa però capire a Livia che potrebbe essere in dolce attesa. Fingerà di essere incinta per tenere Alessandro legato a sé?

Uomini e donne: oggi 17 maggio 2012 una nuova puntata inedita con Francesco e Teresanna

Le rivelazioni di Antonio Passarelli

Un uomo di Camerana avvisa Ruggero di aver rintracciato Corti, che ora corre un grave pericolo. Mentre sta per andare a consegnare i soldi a Corti, Alessandro si ferma davanti alle scale per guardare alcune foto di anni prima che aveva trovato Aurora: in una di queste c’è un simbolo con tre rose, il segno inciso nel luogo segreto della confraternita dei viticoltori. Alle spalle di Alessandro arriva Elena, che lo spinge giù dalle scale. Continua alla pagina seguente.

Ma si tratta di un incubo della Monforte, in stato di trance, che in realtà non fa nulla al fratello. La madre di accorge dello stato inquietante della figlia e le fa prendere dei farmaci. Elena dice alla madre che ha fatto di tutto per proteggerla, ma i segreti  stanno per essere smascherati. Elena rivede la scena dei vestiti macchiati in bagno. Camerana arriva al nascondiglio di Corti per ucciderlo, ma scopre che l’uomo è fuggito. Alessandro nel frattempo contatta il maresciallo, che gli dà istruzioni per lo scambio: i due milioni per i documento che contengono la verità sul Luca ed Eva. Scilla, complice di Camerana, cerca di capire dove possa essere il luogo dello scambio. Tra Tessa, finita di nuovo nel letto di Ruggero e Bruno, che non smette di starle vicino, riscoppia la passione. I due sono a casa di Camerana, che capisce che Bruno è con Tessa. Scilla avvisa Camerana dell’imminente incontro tra Alessandro e Corti, tutti si mettono sulle loro tracce. Alessandro sta per incontrare Corti, ma sente degli spari. Il maresciallo viene ucciso da Ivan. Alessandro vede l’aggressore e spara. In auto sopraggiungono Camerana e Scilla, Monforte tenta di fermarli, ma i due lo investono. Alessandro è riverso per terra in gravi condizioni. Ruggero decide di lasciarlo morire in mezzo alla strada e se ne va.

 

Anticipazioni ottava puntata: Mentre Alessandro lotta tra la vita e la morte, Viola confessa ad Aurora di aspettare un bambino proprio da Alessandro. Livia teme che il segreto che nasconde possa essere scoperto ed è costretta a scendere a patti con Camerana. Alessandro, che si salva, è ancora tormentato per non riuscire a recuperare il rapporto con Aurora, della quale ha capito di essere ancora innamorato. I due si trovano casualmente coinvolti in un grave incidente e in quella circostanza Aurora capisce che in realtà non può vivere senza Alessandro. Edoardo, ferito dal fatto che la Taviani ha scelto suo fratello, dà inizio a una spietata vendetta. Aurora e Alessandro, invece, di nuovo insieme, decidono di scoprire la verità su Luca ed Eva una volta per tutte. Bruno e Tessa decidono di vivere in segreto la loro passione. Matteo torna a Villalba, come reagirà Marzia?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori