I MENU DI BENEDETTA/ Le ricette del Meraviglioso Sud: spaghetti gratinati al pomodoro, ruota di carne e caponata. Preparazione e video

- La Redazione

Benedetta Parodi ha proposto un menù molto speciale e tutto italiano, intitolato ” Menù Meraviglioso Sud”, composto da un primo piatto di “Spaghetti gratinati al pomodoro”

cottoemangiato_parodi2R400
Benedetta Parodi

Benedetta Parodi ha proposto un menù molto speciale e tutto italiano, intitolato ” Menù Meraviglioso Sud”, composto da un primo piatto di “Spaghetti gratinati al pomodoro”, un secondo piatto di “Ruota di carne”, come contorno una tipica “caponata” e a concludere una deliziosa “Torta di ricotta e pere”da leccarsi i baffi; come ape-ricetta Benedetta Parodi ha consigliato una ricetta per preparare dei super semplici “Biscotti al formaggio”.

Spaghetti gratinati al pomodoro – Tagliare la calotta di una pagnotta di pane di Altamura di circa 2 kg di peso e foderare completamente il fondo con circa 150 grammi di speck tirolese ( in alternativa si può sostituire con il prosciutto crudo); poi tritare nel mixer tutta la mollica del pane ottenuta insieme a 2 filetti di acciughe e una manciata di origano secco ed una manciata di sale. Una volta ottenuto il composto, versarlo in una ciotola dove aggiungere anche 1 kg di pomodorini rossi tagliati a cubetti e salare, unire anche delle foglie di basilico e del peperoncino fresco. Cuocere 250 – 300 grammi di spaghetti da scolare molto al dente, per poi amalgamarli nella ciotola contenente la mollica di pane ed i pomodorini e poi trasferirli nella pagnotta foderata di speck. Completare il piatto con una spolverata di parmigiano reggiano, del pan grattato per permettere la gratinatura e mettere la pagnotta condita in forno a 240 gradi per circa 5 minuti.

Ruota di carne – L’ ospite della puntata è stata la scrittrice italo americana Simonetta Agnello Hornby, autrice di tantissimi libri di ricette della tradizione culinaria siciliana. Con lei Benedetta Parodi ha preparato questo piatto:  mescolare in una ciotola con le mani circa 300 grammi di carne di macinato di vitello e la stessa quantità di macinato di maiale con abbondante prezzemolo tritato fresco, un uovo intero sbattuto ed abbondante pan grattato, infine tanto pepe macinato e del sale quanto basta ( se l’impasto non è soffice si può aggiungere un goccino di latte ma mai acqua9. Sfogliare una cipolla bianca, modellare la carne condita a forma di pallina e inserirla nella sfoglia di cipolla ( a piacimento si può utilizzare anche la cipolla rossa di Tropea ); intanto mettere un filo di olio in un tegame sul cui fondo versare dell’abbondante pangrattato ed eliminare quello in eccesso. Adagiare con cura le polpette man mano alternando con delle foglie di alloro ( una foglia ad ogni polpetta in modo da formare una ruota ) e ricoprire nuovamente con il pangrattato. Cuocere in forno per 20 – 30 minuti a 180 gradi e infine impiattare con un contorno di fette di limone, altre foglie di alloro e tanto succo di limone.

Caponata – In una padella di rame con abbondante olio di semi, friggere una melanzana lunga tagliata a dadini delle stesse dimensioni, e nel frattempo prendere un’altra padella dove far sfumare una cipolla tagliata finemente, e cuocere insieme ad un bicchiere di acqua ed una manciata di uvetta e pinoli. Quando le melanzane sono pronte, aggiungere nella stessa padella un peperone rosso tagliato sempre a dadini e 150 grammi di pomodorini freschi. A metà cottura sfumare le verdure con un bicchiere di aceto di vino bianco e due cucchiai di zucchero; alla fine versare la cipolla alle verdure e mescolare bene il tutto e servire con abbondante basilico fresco.

Torta ricotta e pere – Si inizia con la preparazione del pan di Spagna tritando 110 grammi di nocciole con 3 uova intere e 65 grammi di zucchero; in seguito versare anche 30 grammi di farina e 50 grammi id burro. Versare il composto ottenuto in una teglia da forno rettangolare sul cui fondo occorre adagiare un foglio di carta forno ed infornare a 180 gradi per 10 minuti. Per la preparazione della crema: mescolare 400 grammi di ricotta vaccina ( o se si ha la possibilità anche quella di bufala ) con 150 grammi di zucchero da cucina ed il contenuto di una bustina di vanillina. In seguito unire pian piano anche 150 grammi di panna montata; a parte rosolare con del burro in una padella 175 grammi di pere tagliate a cubetti con 50 grammi di zucchero e sfumare con un bicchiere di liquore alla pera e all’ ultimo momento aggiungere un cucchiaino di amido di mais. Tirare dal forno il pan di Spagna e tagliarlo con degli stampini rotondi in modo da avere dei dischetti. versare su ogni dischetto di pan di Spagna il sughetto di pere, poi spalmare la farcia di ricotta e panna ed infine ricoprire con un altro dischetto di pan di spagna. Prima di servire far raffreddare in freezer per alcuni minuti.

Biscotti al formaggio – Mescolare in una ciotola 100 grammi di formaggio robiola, 100 grammi di formaggio caprino e 2 cucchiai di pecorino romano. Prendere dei salatini di forma rotondo e farcirli con la farcia al formaggio appena preparata e passare i bordi in una polvere d semi di papavero e servire. Clicca qui per i video delle preparazioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori