LE TRE ROSE DI EVA/ Anna Safroncik: Aurora e Alessandro insieme? Forse non prima della seconda stagione…

- int. Anna Safroncik

La popolare e avvincente fiction sarà in onda stasera su Canale 5. A regalarci anticipazioni sulle puntate e sulla seconda stagione è l’attrice protagonista, ANNA SAFRONCIK

trerose_auro-edo-ridono-w450
Anna Safroncik con Luca Capuano

Le tre rose di Eva arriva all’ottava puntata, in onda stasera, 23 maggio 2012 su Canale 5: assisteremo a un romantico colpo di scena nell’appassionante e tormentata storia d’amore tra Aurora Taviani e Alessandro Monforte e nel nostro percorso alla scoperta dei segreti della fiction questa settimana è proprio l’attrice protagonista a regalarci le anticipazioni. Anna Safroncik con squisita gentilezza ed entusiasmo racconta, in questa intervista a ilsussidiario.net, come ha interpretato Aurora Taviani e come ha voluto portare e far emergere in questo personaggio valori per lei fondamentali e molto cari. L’attrice ci ha rivelato di aver vissuto una straordinaria e particolare esperienza sul set, che scoprirete leggendo, e che nella prossima stagione la rivedremo in tv, non solo nella seconda serie de Le tre rose di Eva…

Ne Le tre rose di Eva interpreta il ruolo della protagonista, Aurora Taviani, una ragazza coraggiosa e… ce la descrive?

Aurora Taviani è una ragazza trasparente, rappresenta il “bene assoluto”, è buona e si dimostra generosa nonostante la vita con lei non lo sia stata altrettanto; è combattiva e non smette di lottare per la propria felicità e per la dignità che le sono state strappate dopo l’ingiusta condanna a otto anni di carcere per l’omicidio di Luca Monforte. Aurora, inoltre, continua ad amare Alessandro, nonostante lui le abbia fatto del male, perchè sente che è l’uomo della sua vita. È una ragazza senza ombre, è diretta e sincera. Credo che rappresenti i valori di donna d’altri tempi, che forse oggi non si ritrovano così facilmente, appartiene a un mondo “antico”; questo è un aspetto del personaggio che mi piace molto e credo che la personalità e il carattere di Aurora siano una delle ragioni per cui Le tre rose di Eva sta avendo un grande successo, dovuto anche proprio alla presenza di protagonisti “puliti”, nonostante le difficoltà e i pericoli che devono affrontare.

Aurora ha un rapporto molto forte con le sorelle Marzia (Karin Proia) e Tessa (Giorgia Wurth) e con la nonna Ottavia (Paola Pitagora)…

Aurora vive in modo autentico i legami familiari e qui torniamo al discorso dei valori che racchiude questo personaggio, tra cui quello della famiglia. E in questo senso io mi identifico molto in lei.

Ecco, parliamo di come ha interpretato questo personaggio…

Guarda in anterpima le foto dell’ottava puntata

Per la prima volta ha avuto l’occasione di interpretarne uno che mi assomiglia: vivo Aurora, la sento moltissimo e anch’io vorrei poter dire che ho quello stesso spirito combattivo e ricco dei valori di un tempo, che alla fine ci rendono autentici e non superficiali. Anch’io come lei credo molto nei valori della famiglia: sono cresciuta in una molto semplice, ma attenta al bene profondo delle persone che la compongono, che si regge sull’amore e la comprensione. Ho voluto dare al personaggio una dimensione autentica, forte, ben identificabile, senza crearle intorno sovrastrutture. Per interpretarla ho ascoltato storie di donne di età diverse che avevano vissuto esperienze differenti, per raggruppare in Aurora le sofferenze della ragazze del giorno d’oggi. Ho fatto in modo che simboleggiasse in qualche modo la speranza: visti i tempi, ce n’è un gran bisogno.

E come si è trovata in una fiction carica non solo di passioni, ma anche di intrigo?

Leggi le anticipazioni dettagliate dell’ottava puntata di Le tre rose di Eva

Mi sono divertita moltissimo, perchè oltre all’amore, ne Le tre rose di Eva si dipana un avvincente giallo, in cui Aurora Taviani è in prima linea nel cercare di capire chi l’ha incastrata e nello riuscire a risolvere il caso dell’omicidio di Luca Taviani.

Ci regala qualche anticipazioni dell’ottava puntata, in onda stasera?

Ci sarà un grave incidente che riavvicinerà Aurora ed Alessandro… quando accadono fatti drammatici è difficile agire con razionalità, ma prevale il cuore, ed è quello che farà Aurora con Alessandro, sistemando la situazione con lui. Ma Edoardo capirà che l’unico amore della Taviani è suo fratello e deciderà di vendicarsi: il legame che unisce Edoardo ad Aurora è molto passionale, fisico e istintivo: Monforte non accetterà l’amore del fratello con la donna che ora anche lui ama. La vendetta di Edoardo sarà contro entrambi e per far loro del male cercherà con ogni mezzo di dividerli. Gli intrighi non sono finiti, anzi, da questa puntata si riaccenderanno e ne emergeranno di nuovi proprio nel momento in cui Aurora sceglierà di nuovo Alessandro…

E qualche anticipazione in vista della seconda stagione de Le tre rose di Eva?

Appunto perchè è in fase di creazione la seconda serie, non si sa se Aurora e Alessandro torneranno effettivamente insieme. Forse non tutte le trame giungeranno a conclusione in questa prima stagione… Ma assisteremo a una grande svolta nella storia dal momento in cui Alessandro sa che Aurora è innocente. Però non voglio aggiungere troppo…

Come ti sei trovata con il cast? Una grande “reunion” di volti noti della fiction…

Benissimo. Ho adorato alla follia i miei due “partner” Roberto Farnesi e Luca Capuano. Roberto per la galanteria, il suo modo dolcissimo di affrontare la giornata di lavoro sul set, mi ha dato numerosi consigli, è stato davvero un grande collega di straordinarie capacità. Anche con Luca ho condiviso tantissimi momenti sul set, è bravissimo ed è istintivo proprio come me, per cui abbiamo creato scene intense anche improvvisando molto. E’ stato uno dei pochi set in cui ho instaurato un rapporto splendido anche con le attrici: Giorgia Wurth è diventata un’amica carissima, Licia Nunez si è rivelata una compagna di lavoro meravigliosa e anche una grande amica. E’ raro che rapporti di così grande affetto e non solo di stima professionale, continuino anche dopo la condivisione dell’esperienza sul set. Sono nate davvero amicizie autentiche, che spero continuino.

Quali saranno i prossimi impegni professionali di Anna Safroncik?

A ottobre su Rai Uno andrà in onda Il commissario Nardone, è una fiction davvero bella. E poi ci sarà la seconda stagione dd Le tre rose di Eva. Dopo il ruolo di Aurora sulla mia scrivania ho diversi copioni da valutare e sono molto felice di questo, perchè finalmente posso scegliere. Ma per la prossima fiction, dopo tanti amori e intrighi, sarei orientata su un cambio di genere, con una commedia brillante e romantica…

 

(Camilla Schiantarelli)  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori