UN POSTO AL SOLE/ Franco e Angela si lasciano? Filippo in trappola. Anticipazioni puntata 30 maggio 2012

- La Redazione

Il riassunto dell’episodio andato in onda su Rai Tre e la trama della puntata che sarà in onda oggi. Tra Boschi e la moglie la crisi è sempre più grave. E uno sgradito ritorno per…  

Telecomando_TvR400
Foto: Fotolia

Centovetrine regala un amaro colpo di scena, come trapela dalle anticipazioni della puntata della soap opera che andrà in onda su Rai Tre oggi, 30 maggio 2012: la crisi sentimentale tra Franco e Angela si fa sempre più grave e potrebbe diventare irreversibile. Ma rpima di scoprire cosa succederà, ecco il riassunto del’ultimo episodio andato in onda. Franco (Peppe Zarbo) viene a sapere da Katia (Stefania De Francesco) che Nunzio (Vincenzo Messina) si è rifugiato da Vintariello (Antonio Pennarella). La reazione dell’uomo non sarà delle migliori, visto che aveva fatto di tutto per tenere il ragazzo lontano da suo nonno. Ma Katia racconterà di non aver avuto scelta: doveva proteggere il figlio dalle grinfie di Alfonso Vitale e i suoi compagni. Ora però, il ragazzo non vuole tornare, e Katia chiede a Franco di provare a parlargli: lui è l’unico che può convincere Nunzio a tornare a casa. E cosi, l’uomo si decide ad andarlo a cercare, comunicandolo a un’ancora scossa Angela (Claudia Ruffo), tormentata continuamente dai pensieri della violenza subita. Solo con lei, Franco avrà un crollo psicologico, confessando alla moglie di avere bisogno di lei perché non sa come affrontare tutti i problemi che in questo periodo li stanno affliggendo. Ma la donna non riesce ad essere d’aiuto: è scostante anche alle carezze da parte di suo marito, e visibilmente scossa non riuscirà ad essere lui di alcun aiuto, facendolo allontanare. L’uomo, informando del fatto anche Andrea (Davide Devenuto), andrà quindi alla volta dell’abitazione di Vintariello, per cercare suo figlio. Giunto sul posto, si scontrerà con l’uomo, al quale intimerà di lasciargli stare il suo ragazzo. Ma il camorrista non sembra essere sul piede di guerra: se lui rivuole il figlio, può prenderselo. A patto però che Nunzio manifesti la volontà di tornare a casa. Ma i problemi sorgono proprio quando il ragazzo viene interpellato sulla questione: Franco gli fa capire infatti di averlo perdonato per tutto quello che è successo in passato, dicendogli di non preoccuparsi e chiedendogli di tornare. Ma Nunzio non vorrà lasciare l’abitazione del nonno: crede al fatto di essere stato perdonato, ma è sicuro che, per il momento, il miglior modo per tenere al sicuro tutti quanti dalle grinfie degli uomini di Alfonso Vitale è rimanere li. Franco proverà a trascinarlo a casa, ma a questo punto Vintariello si frapporrà: era stato chiaro, se Nunzio non voleva andare di sua spontanea volontà, sarebbe rimasto li. A questo punto, per evitare il peggio, Katia prende una decisione: rimanere in casa di suo padre assieme al figlio. A un Franco inizialmente sul piede di guerra, non resterà che ascoltare il consiglio della sua ex moglie: far rimanere Nunzio li, in una zona “franca” in grado di proteggerlo da Vitale e la sua banda. Micaela (Cristiana dell’Anna) sta sempre “incollata” a Rossella (Giorgia Gianetiempo), fingendosi appassionata alle sue stesse cose, fra cui studio, scuola e tutto ciò che ruota attorno alla cultura. L’obiettivo della ragazza e scoprire se tra lei e Niko (Luca Turco) vi sia qualcosa che va oltre l’amicizia. Intanto quest’ultimo li raggiunge al bar, salvando la sua fidanzata da una figuraccia, in quanto durante la chiacchierata le sue evidenti lacune culturali erano in procinto di emergere. Assieme, i tre cominciano a scherzare, e Micaela cerca di carpire più “segreti” possibili su Niko proprio dalla sua ex. Rossella poi lascerà un attimo soli i due, e avvicinandosi a sua madre Silvia (Luisa Amatucci) li osserverà da lontano. Quest’ultima poi, gli chiederà se per caso lei non sia gelosa vedendo il suo ex innamorato: ma Rossella negherà la cosa, dicendo di essere felice per lui. Niko, in un secondo tempo, avrà poi la possibilità di affrontare l’argomento “ex” con Micaela. Andrà infatti a trovarla durante il suo turno da babysitter in casa di Angela, e spinto proprio da lei, le racconterà di essere stato lasciato in passato da Rossella, e di aver sofferto. La cosa farà sorgere un po’ di perplessità in Micaela, visto il modo in cui le cose tra i due migliori amici sono finite. Ma la ragazza preferirà tacere. Successivamente, Niko incontrerà sul pianerottolo di palazzo Palladini Rossella, alla quale chiederà se la sua fidanzata le sia risultata simpatica: quest’ultima risponderà in maniera affermativa, manifestando però alcuni dubbi sulle passioni di Micaela. Infatti, Rossella si è accorta che la ragazza non è propriamente “acculturata” come dice di essere, e le sembra che ostenti solamente per far piacere a lei. Continua alla pagina seguente.

Ma Niko, innamorato, non dà per il momento peso alla cosa. Tommaso (Michele Giovanni Cesari) bussa alla porta di Filippo (Michelangelo Tommaso). E’ ridotto in fin di vita dal pestaggio subito, e viene subito raccolto prima di poter crollare da suo cugino. Intanto Roberto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli) segue tutta la scena dal suo studio, compiaciuto di stare compiendo i suoi piani. Quanto a Filippo, subito il ragazzo penserà di portare il cugino a curarsi da una dottoressa, in una clinica di pronto intervento privata. E così, dopo aver ricucito tutte le ferite del ragazzo, Filippo, portatolo a casa sua, vorrà sapere da lui chi è stato a ridurlo in quelle condizioni. Seguendo il piano, Tommaso gli racconterà di aver contratto 50 mila euro di debiti da alcuni ragazzi del racket delle scommesse, aggiungendo che quello che ha ricevuto è stato solo un avvertimento: se non pagherà, la prossima volta potrebbe non uscirne vivo. Filippo a questo punto si confiderà con Viola sul da farsi: gli dispiace tantissimo per suo cugino, ma non è sicuro di volergli prestare quei soldi, perché pensa che non sia la soluzione giusta per responsabilizzarlo. Comunicando questa decisione a Tommaso, Filippo intralcerà i piani di suo padre Roberto: il loro gioco infatti prevedeva di rendere “debitore” Tommaso verso Filippo, per poter giustificare la successiva donazione.

 

Anticipazioni episodio 30 maggio 2012: la crisi e la distanza tra Angela e Franco diventa sempre più grande e intanto Nunzio si sente sempre più legato al nonno. Isabella sta per irrompere di nuovo nella vita di Guido per vendicarsi del fatto che lui si sia fidanzato con Loredana. Filippo sta per cadere nella trappola del perfido piano di Ferri, in cui è coinvolto anche Tommaso.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori