SANREMO 2013/ Fabio Fazio nuovo conduttore, l’annuncio ufficiale il 18 giugno

- La Redazione

Torna , dopo aver condotto le edizioni del 1999 e del 2000, alla guida del Festival di Sanremo Fabio Fazio, il conduttore del programma Che tempo che fa

fabiofazio_R400
Foto InfoPhoto

Sanremo 2013, arriva, anzi torna, Fabio Fazio. Dopo i due anni di conduzione tra successo e polemiche del veterano Gianni Morandi, si torna a puntare su un giovane, per così dire, visto che Fazio ormai è un veterano della televisione. E ha anche già condotto ben due volte il Festival di Sanremo (nel 1999 e nel 2000) che nel 2013 torna a guidare. L’annuncio ufficiale verrà dato dopo il 18 giugno, giorno in cui la Rai presenta il palinsesto della prossima stagione televisiva agli inserzionisti pubblicitari. La scelta di fazio, visot il successo commerciale die programmiche conduce su Rai Tre, ha una logica anche da questo punto di vista: si spera infatti che il suo nome porti incassi pubblicitari. . Ma la notizia della conduzione sembra sia comunque già confermata: il conduttore di Che tempo che fa, forte del successo anche del programma condotto con Roberto Saviano, presenterà il prossimo Sanremo. C’è molta curiosità dunque per questa conduzione, ricordando quelle che Fazio fece in passato, considerate conduzioni piuttosto rivoluzionarie per gli standard assai conservatori del manifestazione canora. Non solo per le scelte musicali, ma anche e soprattutto per quelle degli ospiti. Ad esempio Fazio portò sul palcoscenico ben due premi Nobel quelle per la medicina Renato Dulbecco e quello per la pace, nientemeno che l’ex capo dell’Urss, Mikail Gorbaciov. Vedremo se anche questa volta Fabio Fazio stupirà come allora: sembra quasi scontato che come ospite ci sarà il suo grande amico Saviano. Fabio Fazio poi è anche un grande appassionato di musica, come ha dimostrato presentando programmi speciali dedicati a grandi protagonisti della musica italiana come Fabrizio De André o Ivano Fossati, per cui c’è da sperare che anche da questo punto di vista il  prossimo Sanremo possa contare su artisti di qualità e spessore. Sanremo come sempre è una scommessa: per molti osservatori la musica ormai non conta più, è solo un contorno di un evento che crea interesse nella speranza di polemiche, super ospiti di grido – vedi il caso di Adriano Celentano l’anno scorso – pettegolezzi e gossip vari, insomma un evento televisivo puro. 

Anche il conduttore attira sempre attenzione e Fabio Fazio porterà quella ventata un po’ socialmente e politicamente impegnata che molti si aspettano da lui. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori