UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: presto un bacio tra Silvia e… Ferdinando. Nunzio e Franco in pericolo? Puntata 15 giugno 2012

- La Redazione

Esploderà un’imprevista passione tra due personaggi della soap opera in onda su Rai Tre. Intanto continua la pericolosa faida tra i Vitale e i Vintariello. Anticipazioni e riassunto

programmitvR400
Fonte: Fotolia

Anticipazioni: presto il bacio tra Silvia e Ferdinando. Franco e Nunzio hanno paura… Centovetrine sta per regalare un romantico colpo di scena con un’inaspettata e imprevista passione tra Silvia e Ferdinando, ma ci sono ancora attimi di paura e di tensione perchè la sanguinosa faida tra Vitale e Vintariello forse non è finita. Ma ripercorriamo la puntata della soap di Rai tre andata in oda ieri sera. Franco ha ricevuto una chiamata da Alfonso Vitale: il ragazzo lo provoca su quello che ha fatto ad Angela e a Katia lo minaccia, chiedendogli di stare attento e non interferire nei propri affari. Nunzio è furioso: vuole andare a prende Alfonso e vendicarsi dei torti subiti. Ma Andrea (Davide Devenuto), Angela (Claudia Ruffo) e Franco (Peppe Zarbo) lo riporteranno alla ragione: adesso devono restare uniti, altrimenti faranno solo il suo gioco. Alfonso riceve in ospedale la visita della sua ragazza: lui non sa che lei sta pensando seriamente di recarsi al centro di accoglienza di Giulia (Marina Tagliaferri) ed Angela per denunciarlo e farsi proteggere. I due hanno una discussione sulla strage che si sta compiendo: la ragazza non riesce a dimenticare quello che lui ha fatto a Tonia. Ma il ragazzo si giustifica spiegando che, in una guerra tra clan, qualche vittima vi deve pur essere. Poi, abbraccia la sua ragazza e gli promette che uscirà e che la porterà in vacanza a Positano. E lei pare quasi convinta. Nunzio decide di passare dal nonno Vintariello per salutarlo prima di rifugiarsi a Stromboli. Ma per Renato (Marzio Honorato) è una pessima idea. Katia, ancora ferita, Franco e Nunzio vanno da Vintariello per i saluti. Nunzio spiega al nonno che ha paura per la sua incolumità. L’uomo saluta il nipote con affetto e gli augura di divertirsi a Stromboli senza pensare a nulla. Al centro di ascolto, Giulia è sommersa dal disordine: aver chiuso il centro per un lungo periodo ha generato molta confusione e abbassato i clienti. E si sente la mancanza di Angela. Ma Margherita la rassicura: presto ritroverà fiducia nel suo lavoro. La ragazza di Alfonso si affaccia alla porta, mostrando di accettare il sostegno di cui ha bisogno. Manuela (Cristiana dell’Anna, sempre sotto copertura di Micaela), rincasa trovando vestiti dappertutto: sono il risultato della passione esplosa tra Tommaso (Michele Giovanni Cesari) e Serena (Miram Candurro). Ma ben presto qualcuno suona alla porta: è Niko (Luca Turco), il quale chiede alla ragazza di poter parlare con Micaela. Ma lei risponderà, senza aprire la porta, che la ragazza non c’è. Niko riesce comunque a entrare, e chiede a lei di poterlo accompagnare a un concerto a cui sua sorella si era rifiutata di andare. A questo punto, nell’aria c’è qualcosa di strano. Micaela (sotto le spoglie della sua gemella Manuela), crede che Niko stia provando a conquistarlas credendola sua sorella. Niko, invece, pare sospettare dello scambio e punta a smascherare la ragazza: ma lei questo non lo sa. Infatti si lamenta con Serena dicendo di volerla far pagare a Niko. Serena non è molto d’accordo: in fondo, dichiarandosi e provandoci con Manuela, il ragazzo dichiara la passione per la “vera” parte di lei. Ma Manuela è irremovibile. Serena le parla della sua notte passata con Tommaso e spiega che, secondo lei, è lui quello giusto. Ma Filippo (Michelangelo Tommaso) rientra con Raffaele in cortile (quest’ultimo lo sta invitando alla partita dell’Italia). E Serena non pare tanto indifferente alla sua vista. A questo punto Manuela (questa volta interpretando se stessa) decide di andare a parlare a Niko, offesa per il fatto che gli stia facendo la corte alle spalle della sorella… Ma quello che succederà successivamente sarà provvidenziale: Andrea, infatti, scoprirà Manuela che parla da sola di Niko mentre spolvera la casa di Angela. La ragazza lamenta la spiccata tendenza a tradire del ragazzo, spiegando ad alta voce che, se è innamorato di tutte e due le sue versioni, la pagherà. A sentire tutto c’è Andrea, che già da tempo sospettava dell’inganno. Quando il ragazzo sopraggiunge Manuela, capendo di essere stata scoperta, comincia a collegare i fatti: probabilmente Niko sapeva della sua doppia identità, e si sta vendicando. Continua alla pagina seguente.  

Il ragazzo è anche preoccupato per il progetto Erasmus, per il quale dovrà partire a breve. E proprio riguardo a questo, Renato gli mostra la sua carta prepagata con la quale il ragazzo potrà mantenersi (con parsimonia) durante la permanenza in Spagna, paese nel quale è stato scelto. Mentre Niko e suo padre fanno questa chiacchierata, squilla il telefono: è Manuela, che spacciandosi per Micaela accetta l’invito al concerto. Raffaele (Patrizio Rispo) chiede a Ornella (Marina Giulia Cavalli) di stare attenta alla lista della spesa: il suo entusiasmo per la partita della nazionale italiana è forte, tanto che è da una settimana che sta invitando tutti quanti, non accettando rifiuti. Ma Ornella è un po’ reticente nel rivelargli che, a parte Viola (Ilenia Lazzarin), Patrizio preferisce andare a lezioni di danza piuttosto che guardare il match. Raffaele, un po’ deluso, preferisce andare a parlargli: per lui è un momento importante, che ha segnato la sua infanzia. Vuole convincere il ragazzo a parteciparvi . Più tardi, l’uomo di abbandonerà a nostalgie nel suo “gabbiotto” da portiere di condominio: si nota che per lui, questo momento è importante per via dei ricordi legati a suo padre. E le fantasie di Raffaele si muovono attorno a campioni quali Gigi Riva e miti dell’Italia che fu. Alla fine, Raffaele rimane solo con Ornella, visto che tutti boicottano la partita. Tra la delusione, riceverà una sorpresa : si tratta del figlio Diego, che in videoconferenza gli augura di vedere un’Italia vincente. Ora Raffaele è al settimo cielo e pronto per la partita.

 

Trama episodio 15 giugno 2012: Ferdinando si sente frustrato e stressato per le costanti umiliazioni da parte Marina sta per commettere un gesto sconsiderato…Alfonso viene arrestato dalla Polizia, ma lAngela resta in una condizione di paura. Vintariello, dopo la partenza di Nunzio, pensa a una nuova vendetta contro il clan Vitale. Manuela e Niko stanno per arrivare al momento della verità, faccia a faccia.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori