QUALCOSA DI PERSONALE/ La commedia con Redford e Pfeiffer giornalisti d’assalto innamorati stasera su Canale 5. La trama

- La Redazione

Pellicola del 1996 con Pfeiffer e Redford dal sapore romantico che racconta la storia d’amore fra due giornalisti, innamoratisi fra le scrivanie di una redazione televisiva

televisione_r439
Fotolia

Stasera, la trama. Serata dalle tinte rosa quella che questa sera propone Canale 5 con Qualcosa di personale. La presenza della partita Italia-Irlanda che varrà la permanenza degli azzurri in questi Europei 2012, ha spinto l’ammiraglia Mediaset a dedicare la prima serata al vasto pubblico femminile, poco interessato all’evento sportivo. Canale5 trasmetterà, infatti, alle 21.30 il film romantico Qualcosa di personale. La pellicola del 1996 porta la firma alla regia di Jon Avnet e vede come protagonisti principali due fra i più affascinanti attori di Hollywood: Robert Redford, allora cinquantanovenne e una giovane e bellissima Michelle Pfeiffer. Una storia d’amore fra due mezzi busti televisivi che riserverà sorprese nel finale. Nel cast anche Stockard Channing, Joe Mantegna, Kate Nelligan. Pare che il film prenda spunto da una storia realmente accaduta: i due sceneggiatori, Joan Didion e John Gregory sembra si fossero ispirati alla giornalista della NBC, a Jessica Savitch. La pellicola racconta della bella ed ambiziosa Sally Atwer, giovane aspirante giornalista giunta dal Nevada e approdata alla redazione di una tv locale di Miami. La sua prontezza, le sue indubbie capacità e il suo telegenico volto le permettono di guadagnarsi la fiducia del caporedattore, Warren Justice. Inizia dalla gavetta, cioè dalle previsioni meteo e, durante una diretta, Justice le affibbierà il nome di Tally, che l’accompagnerà per l’intera carriera che in breve tempo decollerà sino a conquistare la possibilità di collegamenti in diretta, servizi sul campo e conduzioni. Proprio durante una di queste, la bella Tally litiga in diretta con il vanesio collega Rob Sullivan che ha sempre cercato di frenare l’entusiasmo e le capacità della ragazza. Questo episodio spinge il proprietario del network a licenziarla ma Tally non si darà per vinta e, trasferitasi a Philadelphia, trova lavoro in una nuova emittente: nel nuovo posto di lavoro, Tally deve guardarsi dalla gelosia della prima donna Marcia McGrath, conduttrice tanto celebre quanto snob, che offusca non poco il suo talento. Fortunatamente, la conduttrice lascia il network e Tally prende il suo posto, diventando il mezzobusto più famoso della rete. Warren, a sua volta dimessosi, raggiunge la donna e tra i due nasce l’amore, complicato dal carattere orgoglioso dell’uomo che non accetta l’aiuto di lei per trovare un adeguato incarico.

Questo non impedisce, però, la celebrazione di un bellissimo e romantico matrimonio. Durante un servizio televisivo nel carcere di Olmesburg, a Philadelphia, Tally si trova coinvolta nella sanguinosa repressione della rivolta dei detenuti e, sostenuta da Warren che la segue dall’esterno, fornisce un servizio che la consacra a star nazionale. Tally viene assunta in una prestigioso canale di Washington. Purtroppo, la sua gioia non dura poiché arriva la notizia della morte di Warren, durante un reportage a Panama. A Tally non resta altro che ricordarlo in un toccante discorso davanti alla platea della convention annuale della sua nuova rete televisiva.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori