UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Angela incontra il violentatore. Niko scopre linganno di Micaela. Puntata 8 giugno 2012

- La Redazione

La sintesi dell’episodio della soap opera di Rai Tre andata in onda e la trama della prossima puntata. Per la Poggi un duro faccia a faccia con Alfonso, intanto Niko scopre…

programmitvR400
Fonte: Fotolia

Faccia a faccia tra Angela e Alfonso, luomo che lha violentata. Ma non solo questo in Un posto al sole, come svelano le anticipazioni della puntata di oggi, perché finalmente Nico scoprirà la verità. Ma prima di conoscere cosa accadrà nella puntata dell8 giugno di Un Posto al sole, ecco il riassunto dellepisodio di giovedì 7 giugno, in onda su Rai Tre. Filippo ( Michelangelo Tommaso) rimane visibilmente colpito da una scena che non si aspettava di scorgere. Ad un tavolino del bar “Il Vulcano” Tommaso (Michele Cesari) e Serena si stanno baciando in modo molto intimo e passionale, rapiti l’uno dall’altra e incuranti della gente che li circonda. Serena si distanzia immediatamente da Tommaso non appena si accorge della presenza di Filippo. Questi immobile al bancone palesa un’evidente stato di imbarazzo, frammisto certamente a gelosia. Filippo invita il cugino a sedersi al loro tavolo e a fargli compagnia, ma Filippo rifiuta sempre molto gentilmente, prende un panino e di tutta fretta va via. La tensione è evidente e si taglia a fette, e più avanti Filippo trova il momento di parlare con Tommaso, capisce che tra Serena ed il cugino c’è qualcosa che non va, ma Tommaso spiega semplicemente il proprio atteggiamento come una semplice antipatia, e ancor più inspiegabile, nei confronti di Serena che oltre tutto conosce solo all’interno dell’ambito lavorativo, visto che è la governante di casa Ferri. Le scuse che Filippo è riuscito a trovare per nascondere i propri sentimenti nei confronti di Serena, sembrano convincere la giovane canaglia di Tommaso, che anzi ringrazia il cugino di avergli dato fiducia tanto da consentirgli di avere finalmente una vita normale, un lavoro e perfino il desiderio di una relazione stabile. Filippo è molto provato dalla discussione e alla prima occasione, trovandosi nello studio del padre, affronta Serena anche se in modo molto duro e acceso, pregandola di non prendersi gioco di Tommaso che invece è fortemente convinto della bontà della loro relazione. Serena un po’ interdetta decide di non controbattere incassa e tace.  Gran fermento tra Micaela/Manuela (cristiana Dell’Anna) e Niko (Luca Turco). La ragazza continua a nascondere la verità a Niko, durante un pomeriggio a casa di Niko, i due hanno una discussione a causa di un commento di Manuela/Micaela nei riguardi di Angela la sorella di Niko, che come vedremo più avanti sta attraversando un periodo difficile a causa della vicenda che ha coinvolto Alfonso Vitale nella sparatoria al centro benessere. Niko mal sopporta i commenti verso la sorella e così esplode contro la fidanzata che rimane sbigottita dinnanzi tanto ardore, i due si separano malamente. Niko si fa consigliare da Andrea (Davide Devenuto) l’amico fotografo che utilizza una bella espressione per spiegare a Nikolin la stranezza delle donne:”pensi di stare con una donna ma invece ti ritrovi con due tre…”, mai frase è stata più adatta alla situazione. Niko è ormai davvero confuso dalla strana personalità di Micaela/Manuela intuisce che deve esserci un qualche segreto. Andrea gli suggerisce di lasciar perdere le discussioni e di raggiungere Micaela chiarendo tutto. Niko decide di accogliere il suggerimento e di fare una visita alla sua fidanzata, in casa c’è proprio lei, ma per lui quella che gli apre la porta è Manuela la sorella ribelle e trasgressiva. Manuela è in panico ma cela benissimo il disagio, allontanandosi un attimo riesce a telefonare al telefonino di Niko e a fargli credere che lei si trova da un’altra parte e lo convince ad andare via dall’appartamento. Niko saluta la falsa Manuela ma mentre sta per salire in macchina intravede qualcosa di strano, Micaela sta tornando a casa con la sua ciocca azzurra, Niko la segue con lo sguardo forse il segreto sta per crollare. Continua alla pagina seguente.

Alfonso Vitale (Emiliano De Martino) associato al clan dei Vitale rimane coinvolto in un agguato dove muore la sua fidanzata, una giovane ragazza di appena 18 anni che aveva l’unica colpa di stare con il ragazzo. Lo zio, il boss Salvatore Vitale, lo rimprovera per i suoi colpi di testa che potrebbero portare ad una rinnovata faida tra clan in un momento economicamente delicato per le famiglie. Alfonso Vitale è ricoverato nell’ospedale in cui lavora Angela, lei non può sopportare la presenza di Alfonso e della sua presunta innocenza, troppi ricordi riaffiorano alla mente, lei che per autodifesa, ma anche per scaricare le proprie ire, ha imparato a tirare di box sotto lo sguardo attento di Franco. Angela che approfitta dell’assenza di Franco (Peppe Zarbo) che è andato a trovare Nunzio (Vincenzo Messina) e che con una scusa lascia Bianca tra le braccia della nonna Giulia (Marina Tagliaferri), Angela che entra nella stanza di Alfonso Vitale, Angela che piena di rabbia e di sete di vendetta si ritrova faccia a faccia con Vitale.

 

Trama puntata 8 giugno 2012: Ci sono tensioni tra Silvia e Michele perché hanno idee diverse su come affrontare la difficile situazione economica in cui si trovano. Niko scopre la verità sull’inganno di Manuela che si è finta Micaela e decide di divertirsi alle spalle delle gemelle Cirillo. Angela incontra Alfonso e ciò provoca in lei il coraggio di affrontare Marika, la ragazza del Vitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori